Teresa Greco


Amici delle Gatte buon inizio settimana!

Come ogni Lunedi nel gruppo delle Gatte è iniziata la #Gattacover e vedremo quale sarà la Cover che deciderete di premiare oggi....

Lunedi 20 agosto avete deciso di premiare Teresa Greco ed ecco finalmente il suo premio, l'intervista graffiante la troverete di seguito, prima qualche informazione sull'autrice e la sua "Trilogia degli scacchi".




LA TRILOGIA COMPLETA:

SINOSSI:

Nicole Fontani è una studentessa di origini italiane, che si trasferisce ad Amsterdam per conseguire la sua laurea in psicologia.


Di notte prende vita il suo alter ego, Regina Bianca, una escort della rinomata "Chess House" che le permette di mantenere una vita più che dignitosa.


Nella Chess House la regola principale è una: Nessuno deve conoscere la vera identità di chi presta servizi sessuali.


Per questo motivo Regina Bianca si camuffa per rendersi irriconoscibile.

Nella Chess House si ritrova più volte a scontrarsi con un collega che si fa chiamare Torre Nera.


Profondi occhi neri e una folta barba caratterizzano questo misterioso uomo.

Dall'altra parte, Nicole incontra Alexander Jones, un uomo che sembra privo di ombre e con un sorriso che lascia il segno.


Per questo motivo sceglierà di tenerlo all'oscuro della sua vita nella Chess House.


Niky si ritroverà così a sviluppare due attrazioni improbabili e parallele per Torre Nera di notte e per Alex di giorno.


Ma ci sono dei segreti che caratterizzano la vita di entrambi... segreti che non saranno per niente facili da accettare.

Tra continui colpi di scena, suspense, identità nascoste, erotismo e violenza, questa storia potrebbe tenervi col fiato sospeso.

I protagonisti vinceranno la loro partita a scacchi contro un destino sin troppo avverso?

*ATTENZIONE - QUESTO LIBRO CONTIENE SCENE ESPLICITE E CONTENUTI FORTI*





BIOGRAFIA:


Teresa Greco nasce a Vicenza il 23/2/1989 ma vive in provincia di Lecce da sempre. Sin da ragazzina ha dimostrato un forte interesse per l’arte di raccontare storie in tutte le sue forme, cominciando quindi a creare fumetti.

Da ragazza la sua passione si trasforma in vera e propria voglia di scrivere e comincia a pubblicare su internet qualche fans fictions e alcune storie di suo pugno.

Tuttavia, subentra un lungo periodo di blocco che la porta a considerare strade diverse quali l’Università di lingue e il corso da estetista, di cui adesso detiene il diploma.

Figlia di un professore di italiano con la passione per la poesia, anche Teresa ha trovato il suo piccolo spazio nel mondo della letteratura erotica.






INTERVISTA:


1) Parlaci un po’ di te, chi è Teresa Greco?

Teresa Greco è una sognatrice residente in provincia di Lecce, nata 29 anni fa.

Nella vita ho conseguito il diploma di liceo scientifico, ho tentato anche alla strada universitaria scegliendo la facoltà di lingue, che ho abbandonato.

Poi ho conseguito il diploma da estetista e… beh, il mio percorso di vita alla lunga mi ha riportato esattamente dove è partita la mia infanzia.

Da piccola raccontavo storie scrivendo e disegnando fumetti, da adolescente ho pubblicato alcune fans ficitions in dei forum online… e da adulta rieccomi a scrivere!


2) Tre cose che proprio non sopporti?

Falsità, bugie e arroganza.


3) Come e quando è iniziata la tua passione per la scrittura?

Come citato poco fa, la mia passione per la scrittura è nata insieme a me.

Non è una passione improvvisata, ma qualcosa che ho sempre fatto e amato anche e soprattutto quando eri più che sicura di non poter mai diventare un’autrice.

La scrittura ha dato libero sfogo alla mia bizzarra immaginazione e ha riempito anche gli spazi vuoti della mia vita.


4) Da lettrice a scrittrice come e cambiata la tua visione dei libri ora?

Radicalmente.

Ora che so quanto lavoro c’è dietro, riesco ad apprezzare di più un buon libro, ma allo stesso tempo noto con più facilità gli errori di scrittura.


5) Quale e stata la parte più difficile da scrivere nella tua trilogia?

Sicuramente la scena che mi recriminano sempre le mie lettrici!

Una scena del secondo volume con Alex, Nicole e Alfred.


6) I tuoi personaggi sono di pura fantasia oppure hai preso spunto da qualcuno nella tua vita reale?

Per alcuni aspetti ho preso anche spunto da qualcuno che conosco.


7) A quale dei personaggi della “Trilogia della Torre” sei più legata?

Indubbiamente Alex, è stato il mio maggior successo ma allo stesso tempo un personaggio molto difficile da gestire.


8 ) Sempre più spesso si vedono romanzi a 4 mani, sarebbe un esperienza che vorresti fare anche tu se si perché è con chi?

Sì, mi piacerebbe farlo con alcune mie amiche autrici, ma decisamente più in là!


9) Come ti rapporti con i tuoi lettori? Apprezzi ciò che dicono dei tuo libri?

Pensi di essere riuscita a trasmettere ciò che volevi?

Direi proprio di sì.

Le lettrici mi fanno capire ogni giorno che è arrivato chiaramente quello che volevo trasmettere, che non è solo un’accozzaglia di scene dure o erotiche, ma un messaggio di amore molto particolare.

Credo nell’amore imperfetto ma in grado di superare qualsiasi ostacolo in coppia. Non ho mai impostato Alex e Nicole come lui dominante e lei sottomessa, o viceversa. Loro si completano e sono uno la forza dall’altro. Le mie lettrici hanno percepito tutto questo.


10) Progetti futuri? Hai qualche segreto da rivelare alle gatte?

Attualmente sto scrivendo un romanzo autoconclusivo che mi coinvolge sempre di più, e creerà qualche ansia!

E poi sì, ci sono progetti interessanti lungo il mio cammino ma prima di parlarne devono concretizzarsi al 100%.




Eccoci arrivati alla fine di questa intervista, a noi non resta che ringraziare Teresa Greco, per la sua disponibilità e per essersi messa a nudo con noi..... in bocca al lupo per tutto, sappiamo che molte cose bollono in pentola!!!


Le Gatte

0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon