"Solo tu nell'universo" di Sara Ney

Amici delle Gatte, la nostra Luna ci parla oggi del libro di Sara Ney, "Solo tu nell'universo" pubblicato da Newton Compton Editori il 30 maggio scorso.

Andiamo a leggere cosa ne pensa....

SINOSSI:


Scarlett è la tipica ragazza che si offre di non bere per poter guidare a fine serata.


Quella che ha sempre tutto perfettamente organizzato fin nei minimi dettagli.


Quella che tiene i capelli alle ragazze quando hanno esagerato con i cocktail...

Lei e le sue amiche frequentano il Jock Row, il posto più esclusivo di tutto il campus universitario, famoso perché è lì che si concentrano tutti gli atleti del college a fine giornata.


E Scarlett è, dal canto suo, una campionessa mondiale nel tenere le amiche fuori dai guai e i ragazzi a distanza di sicurezza.


Ma il suo primato non tarda a causarle dei problemi: la fama di guastafeste le chiude ben presto in faccia le porte del Jock Row. 

"Rowdy" Wade è la punta di diamante della squadra di baseball dell'università, nonché lo sfigato a cui è toccato l'ingrato compito di tenere Miss Perfezione fuori dalla porta del locale, per evitare che rovini altre feste con le sue stupide regole.

Peccato che Scarlett non abbia nessuna intenzione di essere lasciata fuori.



RECENSIONE

a cura della nostra Luna:


Ammetto di non avere una predilezione per i Romanzi che raccontano di personaggi giovani, la storia deve veramente appassionarmi affinché termini la lettura; Solo tu nell’universo mi ha colto alla sprovvista… non avendo letto nulla prima di Sara Ney non sapevo cosa aspettarmi è vero, ma questo libro mi ha colpita piacevolmente.

L’inizio è sprezzante e ironico.


Scarlett è una nerd alla quale è stato affibbiato un soprannome poco lusinghiero; Sterling è il capitano di Baseball del College venerato da tutti.

Un venerdì sera si incontrano per la prima volta a una festa della Confraternita ma sono “obbligati” a trascorrerla sulla veranda, isolati dalla baldoria, dal sesso e dall’alcool.

Nasce così un appuntamento non dichiarato di svariati altri venedì.

Quello che ha reso funzionale questa lettura, è il fatto che per una buona parte metà del libro, i due abbiano sì parlato di sesso, intimamente lo hanno immaginato ma si siano trattenuti per ragioni diverse; la loro conoscenza è graduale, fatta di giochi e parole, accattivanti spesse volte provocatorie ma con uno scopo preciso.

Sinceramente ho preferito questo a quanto si legge in alcuni Young Adult/New Adult dove i protagonisti fanno sesso come se avessero anni d’esperienza pur avendo poco più di 20 anni!

(sarà che sto invecchiando male ma ho davvero dei dubbi sul fatto che si possa essere tanti audaci e così esperti a quell’età.)

È anche vero che l’autrice “gioca” parecchio sulla verginità di lei, ma molto probabilmente ha voluto sottolineare anche altri aspetti: come la personalità di entrambi, il modo in cui cercano di mascherare la loro vera natura dettata dall’ insicurezza; l’amicizia che vacilla e l’innamoramento graduale.

Scarlett si dimostrerà essere un vero peperino, a suo modo è determinata e brillante. Sceglie di rimanere se stessa non mettendosi in mostra come le altre e sarà proprio questo a di incuriosire e mettere a dura prova Sterling.

Sterling per lei, Rowdy per tutti gli altri.

Un buon connubio il loro, il romanticismo e le attenzioni di lui in contrapposizione alla facciata che mostra a chi lo circonda e crede di conoscerlo, ha il suo perché…

Non provo l’emozione del rifiuto. Provo l’emozione di stare con lui su questa veranda.

Un romanzo dove i drammi non esistono può funzionare?

Sì perché no.

Voglio dire, è plausibile e auspicabile che ci sia qualcuno nel mondo che non soffra così tanto.

Che non abbia subito traumi, che semplicemente viva la vita con la serenità dei suoi anni.

Forse è utopistico o forse, semplicemente, è lo scorcio di un momento, un pezzettino di una storia che vale la pena raccontare.

Ho trovato questo libro scorrevole e ben scritto, anche se è evidente ad un certo punto che due personaggi secondari “spariscono” senza una vera ragione.

Sarebbe stato più opportuno prestare attenzione a questo “dettaglio” perché il lettore ci fa caso e si pone delle domande.

Nel complesso una lettura che consiglio a chi vuole trascorrere qualche ora in compagnia di una lettura spensierata, dolce, in completo relax.





Valutazione di lettura: 😻😻😻😻








Le Gatte ringraziano la Newton Compton Editori per la copia digitale del libro, ricevuto in omaggio.



3 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon