"Se solo non ti avessi incontrato" di Ingrid Rivi

Amici delle Gatte la nostra Sheila oggi ci parla del libro di Ingrid Rivi "Se solo non ti avessi incontrato" pubblicato in self.

Curiosi di sapere cosa ne pensa...?

TRAMA:


“Ci sono due cose durature che possiamo lasciare in eredità ai nostri figli: le radici e le ali.”

Radici profonde per restare aggrappati ai propri ideali e ali spiegate per alzarsi e librare sopra ogni convenzione.


Questa è Faith. Bella, intraprendente, sicura di sé e instancabile nel suo lavoro di architetto, un lavoro che ama e in cui mette l’anima e pezzi di cuore.


Ma Faith non è solo questo, lei è la luce, Faith è il faro.


È tutto ciò che Connor non ha mai conosciuto prima, perché Faith è diversa da Zoe, la donna che l’ha tradito.

Manager di successo, Connor è prima di tutto un uomo ferito dal passato, un uomo che teme l’amore tanto quanto Faith, limitato dai pregiudizi sulle donne e chiuso nelle sue prigioni mentali.


Eppure, il destino ha deciso che un loro incontro scontro diventi ben presto una sfida per entrambi a superare le proprie paure; tra orgoglio e pregiudizi, dubbi e fraintendimenti, abbandoni e ritorni, fino a quando Faith e Connor saranno costretti a decidere se spiegare le ali verso la felicità, restando saldi a forti valori, o perdere tutto.

Un romanzo accattivante e leggero, dove il perdersi tra le righe sarà dolce e facile, divertente e stuzzicante.

Radici e ali… si può essere entrambe le cose senza conflitti interiori?

Faith e Connor dovranno scoprirlo a loro spese.



RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:



Buongiorno amici ed amiche delle Gatte, vi parlo oggi di un romanzo che non è solo una commedia romantica, ma anche uno spaccato di vita comune.


La storia che sto per raccontarvi é quella di Connor, manager di successo, che ha chiuso con i rapporti sentimentali a causa di un tradimento, che lo ha ferito ed indurito e di Faith, una donna instancabile, stacanovista, sicura di se, che dedica anima e corpo al suo lavoro di architetto di interni.


Due personalità diverse, ma in un certo qual modo simili solo che devono ancora scoprirlo.


Vi è mai capitato di essere traditi?


Ecco le persone reagiscono in modi differenti, chi non si fa bloccare e da un'altra possibilità all'amore e chi come Connor, chiude il proprio cuore, permettendo ai pregiudizi di condizionargli la vita.


Un viaggio sullo stesso treno e un lavoro nella stessa fiera faranno incontrare, o meglio scontrare più volte, i due protagonisti.

E se fosse un segno del destino?


Tra esilaranti gaffe e fraintendimenti, pregiudizi ormai radicato e l'orgoglio a fare da contorno vi assicuro che ne combineranno delle belle.


Prima vi dicevo che è un po uno spaccato di vita vera, perché in questo romanzo si notano gli effetti di certe delusioni, di certe ferite, quelle che ti fanno perdere la fiducia in tutto e tutti..e la fatica che si fa a recuperarla.


Non è il primo romanzo di Ingrid che leggo, ma in questo noto una crescita, sebbene la scrittura sia sempre fluida, i personaggi ben descritti e caratterizzati, coerenti fino alla fine.


Ve lo consiglio?

Decisamente si anche perché vi strapperà non poche risate.


Non mi resta che augurarvi una serena lettura e ci leggiamo al prossimo romanzo di questa eccellente autrice.




La vostra Sheila


Valutazione di lettura:😻😻😻😻😻




Le Gatte ringraziano Ingrid Rivi per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


no incontrare, o meglio scontrare più volte, i due protagonisti. E se fosse un segno del destino?

Tra esilaranti gaffe e fraintendimenti, pregiudizi ormai radicato e l'orgoglio a fare da contorno vi assicuro che ne combineranno delle belle.

Prima vi dicevo che è un po uno spaccato di vita vera, perché in questo romanzo si notano gli effetti di certe delusioni, di certe ferite, quelle che ti fanno perdere la fiducia in tutto e tutti..e la fatica che si fa a recuperarla.

N

Valutazione di lettura

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon