ReviewParty - "Un cuore in divisa" di Silvia Mero

Amici delle Gatte buongiorno.

Partecipiamo oggi al Review Party del nuovo libro di Silvia Mero, "Un cuore in divisa", pubblicato in self.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Un cuore in divisa

Autore: Silvia Mero

Editore: self publishing

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 1,99€ - 12,00€

Link di acquisto: https://amzn.to/37ffMRQ


TRAMA:


«Tu sei tornata a vivere grazie a lei e io, grazie a te, torno a sentire il cuore battermi nel petto.»


La vita toglie.

La vita dà.


Questo è ciò che mi ripeto da quando mi è stato strappato il mio più grande sogno.


Ho scelto di chiudere i sentimenti fuori dalla mia vita, concentrandomi sul lavoro e sull’obiettivo di rendere il mondo un posto migliore.


Poi...


Un tornado, forse mandato dal destino, mi ha travolto.

Sono il maggiore Matthew Gallagher e questa è la mia storia.

a cura della nostra Birba:


Il Maggiore Matthew Gallagher è un militare, un soldato, ma è anche un uomo che ha sofferto molto, a cui la vita ha tolto sia i genitori che la donna che amava. Dopo la morte di Erin, che lo ha annientato fisicamente e mentalmente, non ha più fatto ritorno a San Diego; non avendo nessuno ad aspettarlo, ha deciso di rimanere nella base di Delaram in Afghanistan, a fare da spalla all’amico Luke durante le missioni a terra.


La dottoressa Addison Pierce, invece, è arrivata alla base militare come medico traumatologo dopo una serie di “problemi di salute” che le hanno rallentato la carriera militare. Ma ora finalmente eccola lì a fare il suo dovere, a sfruttare quella possibilità tanto attesa di aiutare il prossimo.


La base, pur di dimensioni considerevoli dotata di uffici e dell’ospedale, è pur sempre piccolina e tutti conoscono tutti, eppure Matt e Addison non hanno mai avuto occasione di vedersi, fino a quando una mattina si scontrano durante la corsa mattutina del soldato…


“Era molto bello, alto, muscoloso, occhi verdi e capelli scuri come il cioccolato fondente”


Nel momento in cui si guardano negli occhi, qualcosa scatta, i loro cuori iniziano a battere più forte…l’attrazione è immediata e reciproca, ma se ci fosse qualcosa di più profondo ad unirli?

Qualcosa che affonda le radici a 4 anni prima a San Diego quando a Matt si fermò il cuore e la vita? E se questa connessione fosse troppo dolorosa per Matt, per rischiare il suo cuore di nuovo?


Miciolosi, questo libro ed i suoi protagonisti mi hanno conquistato il cuore, letteralmente, il loro dolore, ma soprattutto il coraggio che li anima giorno per giorno, il loro essere eroi malgrado la paura.


L’autrice ha ben descritto la vita militare nella base in un paese straniero, le missioni, i rapporti tra i soldati, il desiderio di fare il proprio dovere e nel contempo la voglia di avere una vita normale, poter sposarsi, avere un figlio; il dilemma tra la fedeltà ai compagni che diventano la tua famiglia e il desiderio di costruire qualcosa per sé stessi…


Come lettrice, mi sono affezionata a tutti i personaggi, Luke in primis, ma anche Patrick, Patricia, Amanda e Timothy, persone generose che fanno la differenza nelle piccole azioni quotidiane. L’autrice è riuscita a tratteggiarli tutti, a raccontare le storie di ognuno in un romanzo corale sebbene concentrato su Addison e Matt.


“Lei meritava tutto ciò, lei meritava le stelle, perché per me lei era quello. Una stella entrata nell’orbita del mio cielo buio”


Vi confido che è entrato a pieno titolo nella mia classifica personale di libri da leggere e rileggere per ritrovare un senso nel dolore e nelle vicissitudini che la vita ci riserva.

Le Gatte ringraziano Silvia Mero per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


7 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon