Review Party - "Oltre le paure te" di Ilenia Bernardini

Buon pomeriggio a tutti, la nostra Sheila ha letto il libro di Ilenia Bernardini , "Oltre le paure te", un romanzo rosa.




SCHEDA LIBRO:


Titolo: Oltre le paure, Te

Autore: Ilenia Bernardini

Editore: Self Publishing

Formato: ebook e cartaceo

Genere: Romanzo Rosa

Link di acquisto: https://amzn.to/2z2TwYM




SINOSSI :

Come si può sopravvivere al dolore della perdita della persona che ami?


Come si fa a essere forti per gli altri se dentro ci si sente morti?


Anne Hudson Sinclair non ha le risposte alle domande, è bloccata nel suo dolore.

La guerra le ha portato via il marito, il suo confidente, il suo migliore amico, il padre delle sue figlie.


Si limita a respirare, a fare quello che tutti si aspettano da lei: cerca di essere una madre presente per Claire e le gemelle Alison e Alice, un punto di riferimento.


Non permette a se stessa di tornare a vivere a pieno la propria vita, incapace di lasciare andare il dolore e i sensi di colpa.

Matt Cooper è il suo sbaglio più grande, l’uomo che con un solo bacio ha messo sottosopra le sue convinzioni, prima che il suo mondo crollasse.


Per Matt esiste solo una donna, ma sa di non essere quello giusto per lei.

Il suo passato violento lo ha forgiato, nel fisico, nella mente ma soprattutto nel cuore, blindandolo.

Non permette a nessuna donna di avvicinarsi: meglio amare da lontano piuttosto che rovinare la vita di Anne.


Ma quando una decisione sbagliata li porta a stare a stretto contatto, il cuore sceglie di combattere, di andare contro ogni regola imposta.

Perché a volte bisogna solo trovare quella persona che ci sproni ad affrontare e superare le nostre paure, a compiere il salto nel buio che tanto ci fa paura.


Dopo averli conosciuti in “Amore dietro le quinte”, Anne e Matt tornano con la loro storia di dolore, paura, coraggio, fiducia e amore.







RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:


Buongiorno a tutti gattine e gattini oggi è il giorno della nostra tappa del Review Party organizzato per festeggiare 1 anno dall'uscita di Oltre le paure te di Ilenia Bernardini e non vedo l'ora di parlarvi di Anne e Matt.


Anne è un avvocato determinato e molto bravo nel suo lavoro, ma da 4 anni, dopo la morte di suo marito durante una missione militare, non riesce più a riprendersi, è distrutta emotivamente e più che vivere, si limita a sopravvivere per il bene delle sue tre figlie, Claire adolescente e le gemelle Alison e Alice di soli 4 anni.


Anne è una donna divisa in due, è divisa tra il presente, le sue figlie e quel che resta della sua famiglia e il passato, suo marito, il suo migliore amico, l’amore più grande della sua vita che non esiste più.



"Tra poco saranno quattro anni che mio marito, il mio migliore amico, il mio più grande amore, è morto. Sono spaccata in due: una parte di me è nel presente, è una mamma orgogliosa dei suoi tre gioielli, un avvocato di tutto rispetto, una sorella premurosa. Ma l'altra metà è ancora nel baratro, è ancora sulla porta di casa, con gli ufficiali dell’esercito davanti. Questa parte di me è morta e non resusciterà mai. Ogni mattina indossa una maschera per non preoccupare le persone che la amano e che la sostengono. Anne non è sola, può contare sull’appoggio di suo fratello Chuck e della sua fidanzata Blair che vivono nella speranza che lei riesca a riprendere finalmente in mano la sua vita."



E poi c’è Matt figura presente nella loro famiglia, amico fraterno di Chuck e innamorato di Anne da sempre.

Sebbene lei non faccia altro che usarlo come sacco da boxe per tutto il tempo, lui con pazienza e devozione le sta accanto e si preoccupa per lei e per le sue figlie, accudendole e proteggendole e dando loro una sorta di figura paterna.



"Sono ormai dieci anni che sono sicuro di essermi innamorato di lei, ma so benissimo che non sono l’uomo che fa al caso suo. E, per quanto la possa amare, non sono certo di poter stare con qualcuno. E se fossi come mio padre? Dio, stasera ho quasi spaccato la faccia a un tizio solo perché me lo ricordava, perché come lui picchia e maltratta la sua famiglia. Non posso permettere a nessuno di amarmi, di starmi vicino, tanto meno ad Anne.» Non ho il coraggio di guardare negli occhi il mio amico, ho paura di averlo deluso, di vederlo incazzato… così vado avanti, svuoto il sacco."



Matt un ragazzo rovinato da un passato doloroso fatto di violenze famigliari, lui che pensa di non meritare di essere amato, lui che ha paura di amare perché teme di poter diventare violento come suo padre.

Lui con tutte le sue paure invece vive per far del bene agli altri.


Basti pensare che il suo grande sogno è quello di aprire un posto dove i ragazzi con un passato molto simile al suo possano trovare un luogo di conforto e di sollievo dal dramma della violenza.

Anche lui come Anne sopravvive e annega tutto il suo tormento nell’alcool.

Sebbene siano destinati a stare insieme, i due protagonisti, non fanno altro che respingersi. Ma una piccola disavventura avuta da Matt, che richiederà l’assistenza legale di Anne, li metterà di fronte ai rispettivi sentimenti e li costringerà ad affrontare ciò che fino ad oggi li ha voluti divisi e in conflitto.


Quella che leggerete è una storia davvero molto romantica, toccante, perché affronta temi forti come la perdita e la fatica difficoltà di rialzarsi dopo essere caduti nel baratro, la violenza e la paura di non essere mai all’altezza o di non saper amare.


E’ una storia di soffrenza ma di voglia e necessità di risorgere dalle ceneri del passato.

Devo fare i miei complimenti all’autrice per come ha affrontato ogni aspetto delle vite dei due protagonisti, per come ha descritto le frustrazioni, le paure, il dolore.

I personaggi e la storia sono ben strutturati, la scrittura ha un buon ritmo ed è molto scorrevole.

Ho sofferto con Anne e con Claire, ma ho amato alla follia Matt dall’inizio alla fine, la sua pazienza, il suo modo di amare in silenzio, il suo modo di proteggere con tutto se stesso le persone che ama, il suo comportamento paterno con le figlie di Anne, lui che un esempio non lo ha mai avuto.


E’ un romanzo che consiglio a tutti perché fa riflettere, perché mette chiunque di noi di fronte alle brutture della vita e ci spinge a pensare e a mettersi in discussione.

Vi saluto proprio con una citazione che racchiude la vera essenza di Matt, cosa pensa e come vive lui l'amore! Buona lettura a tutte.


«Vedi, l’amore è… cazzo, l’amore è un casino, è un pugno nello stomaco, è come mangiare chiodi. Non è rose e fiori come nei film. L’amore è una medaglia con due facce. Ne hai una all’ombra, quella nascosta. Le liti, le incomprensioni, il dolore… tutto lì. Fa parte del gioco. Sopporti, stringi i denti, perché hai visto cosa ti riserva l’altra faccia. Se da una parte trovi l’oscurità, dall’altra c’è il sole. Amare è fare di tutto anche solo per un sorriso. È mettere il bene della persona che ami prima del tuo. È scendere a compromessi, accettare qualcosa che non avresti mai pensato o che hai sempre odiato. Amare è un gesto di coraggio, di fede: metti il tuo cuore, la tua anima, la tua vita nelle mani di un’altra persona, sperando di non vederlo frantumarsi in mille pezzi. L’amore è prendersi cura di una persona, proteggerla, cercare di tenerla lontana dalle brutture della vita e, a volte, questo può significare doverle stare lontano. È pensare al suo bene prima del tuo.»



Buona lettura Sheila


GIUDIZIO : ⭐⭐⭐⭐

ROMANTICO : ❤️❤️❤️❤️❤️

18 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon