Review Party - "Inganno Globale" di Brenda Mill

Amici delle gatte partecipiamo oggi al review party dedicato alla serie Inganni di Brenda Mill. Oggi la nostra Birba ci parlerà del primo volume "Inganno Globale", andiamo a vedere cosa ne pensa.....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Inganno globale

Autore: Brenda Mill

Editore: Self publishing Formato: ebook - cartaceo Prezzo: 0,99€ - 12,99€ (disponibile su KU) Link di acquisto: https://amzn.to/3cOTdT4


SINOSSI:


Manhattan, 2 Ottobre 2014.


Phoebe Stone è l' unica figlia di Richard e Samantha, magnati delle omonime industrie di limousine.


Tutta la sua vita è scandita dalle ore passate a leggere novelle e studiare col suo migliore amico Daniel Green.


Pittore e ritrattista molto famoso grazie all’importanza del nome del padre Don, armatore e capo della Green Yacht & Co.


Un mondo di perfette apparenze che nemmeno con la più fervida immaginazione si potrebbero palesare.

Tutti a Manhattan si celano dietro blazer sartoriali e abiti griffati. Phoebe, invece, è semplice, incredibilmente e follemente normale, tenera e sognatrice, sino al giorno in cui...


Una porta che si apre, che sbatte e fa male.

Distrugge l' anima e il corpo con un' amara verità: la vita non è così perfetta come si crede.

Un vorticoso turbinio di emozioni che la vedrà protagonista di un viaggio tormentato tra la gente che da sempre odiava.


L’alleanza con la sua peggior nemica Kendra, che ha passato anni a deriderla insieme alle altre compagne di college.

La trasformazione in una bellissima e dannata donna di cui nessuno conosce le conseguenze.

Un cambio di look radicale e frequentazioni che la rendono simile alle persone che da sempre odiava per superficialità e ambizione.


Una società scandalizzata e una famiglia distrutta alle fondamenta, sino all'ennesima devastante esperienza.


Dalla penna di Brenda Mill, il primo volume di una serie romance dove niente è come sembra, e dove tutto è un inganno, compreso l' amore.

a cura della nostra Birba:


Micini e micine, questa volta la vostra Birba si è avventurata nella Manhattan ultra ricca e potente, dove i soldi però non danno la felicità e dove dietro una patina sfavillante si cela buio e dolore.

La protagonista di questo romanzo è la diciassettenne Phoebe Stone, figlia di un magnate delle limousine; contrariamente ai suoi coetanei, è una ragazza semplice, tenera e sognatrice, è stata cresciuta dalla cameriera e dalla nonna, mentre i genitori viaggiavano per il mondo per allargare il volume d'affari della ditta di famiglia.


Il suo unico amico è Daniel Green, suo coetaneo, amante della pittura e del disegno, che frequenta come lei la USA Academy, la scuola più in e d'elite di New York, dove i giovani rampolli si preparano per entrare nelle più prestigiose università statunitensi.

La sua vita scorre su binari tranquilli, con i soliti problemi di adolescente, le sue cotte (per il giovane Tyler) e le angherie che subisce dalle “tacchettine”, fino ad una notte, quando un messaggio ricevuto cambierà la sua vita per sempre.


Da quella notte Phoebe non è più la stessa, è cambiata dentro e la sua trasformazione si manifesterà anche esteriormente tanto che persino Daniel stenterà a riconoscere la ragazza dolce che conosceva in questa nuova lei.


“Phoebe Stone non esiste più. E' morta nella sezione C della USA Academy, su un banco di anatomia patologica”


Phoebe vuole ottenere vendetta e per farlo deve uscire dal suo mondo ovattato, scendendo a patti con la sua ex- peggior nemica, Kendra, ed entrare in un mondo a lei sconosciuto (ma che la sua nuova “amica” conosce molto bene), nascosto, elitario, che comprende anche equivoche feste gestite da Lord Black, un uomo ammantato di mistero.


“L'accordo è siglato. Da oggi sarò anche io una tacchettina”


Quello che Phoebe sa è che deve cercare un uomo con un tatuaggio particolare, una frase: “bene vixit qui bene latuit”.


“Sono sconvolta e non me ne rendo conto. Come quando cammini sull'orlo di un precipizio sapendo che potresti cadere giù, ma preferisci far finta di niente”


Il libro è scritto in prima persona, è Phoebe che ci racconta la sua storia; lo stile del racconto si trasforma durante la lettura: prima della fatidica notte, Phoebe ci descrive il suo mondo noioso e superficiale, mentre da “quella famosa notte” il ritmo della narrazione diventa più serrato, coinvolgente, incalzante, tanto da costringermi a divorare il libro, pagina dopo pagina, per arrivare alla fine sperando di svelare l'arcano...cosa che non accadrà, ma vi assicuro che i colpi di scena vi sconvolgeranno tanto da non poter fare altro che iniziare subito il secondo libro per scoprire chi sia davvero il misterioso Lord Black.

Le Gatte ringraziano Brenda Mill per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


4 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon