Review Party - "Backstage" di Erika Vanzin

Buongiorno Gattini e gattine oggi partecipiamo al Review Party per il romanzo di Erika Vanzin, "Back Stage", primo volume della Roadies series.

Mettetevi comode perché ora la nostra Sheila ve ne parlerà.

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Backstage

Autore: Erika Vanzin

Editore: Self publishing Formato: ebook - cartaceo (Disponibile su KU) Prezzo: 2,99€ - 11,44€ Data di pubblicazione: 21 luglio 2020 Link di acquisto: https://amzn.to/3js44qW


SINOSSI:


«Sono immune a tutto questo fascino da celebrità.»

«No, non lo sei, ho visto come sbavavi per Damian lì dentro.»

«Solo una pazza non strapperebbe volentieri i vestiti di dosso a tutto quel ben di Dio, ma non per questo non gli pianterei un pugno in faccia quando fa lo stronzo.»


Lilly è una bassista emergente che sogna di arrivare in cima alle classifiche di tutto il mondo assieme alla sua band.


Salire su un palco e suonare la sua musica è tutto ciò che desidera fare nella vita.


C’è un’unica cosa che la frena a tal punto da sperare che il suo sogno non si avveri mai: soccombere alla pressione mediatica che deriva dalla popolarità.


Damian è il cantante leader della rock band più famosa al mondo.

Lui è abituato a stare in cima alle classifiche e al centro dell’attenzione, sembra nato per essere inseguito dal gossip.

Ha un unico scopo nella vita: continuare a vivere immerso nella fama per non tornare alla sua vita precedente.


Damian accetta di stare sotto i riflettori, Lilly li evita scomparendo nell’anonimato.

Lui non è disposto a rinunciare al suo attico a Manhattan, lei è preparata a dividere il microscopico appartamento di Brooklyn con i suoi genitori.

Lui evita a tutti i costi le complicazioni, lei è una che di complicazioni se ne porta dietro tante.


Le loro vite sono totalmente incompatibili ma c’è un unico problema: dovranno condividere mesi di tour con le loro rispettive band.

a cura della nostra Sheila:


Buongiorno amici ed amiche oggi vi parlo del primo volume di una nuova promettente serie uscita dalla penna di Erika Vanzin, BackStage, vi dico solo tenetevi pronti perché andremo sulle montagne russe delle emozioni.


Partiamo dall'inizio e andiamo a conoscere i protagonisti di questa romantica ed emozionante storia.


Lilly è uno dei membri di una band, una bassista di talento, la musica per lei è tutto, è il suo elemento, è quella cosa che la ha salva dalle brutture e dalle cattiverie della gente.

È introversa e si fida solo dei membri della sua band, si nasconde dal mondo dietro a felpe e maglie extralarge per fuggire dal giudizio delle persone che in passato la hanno ferita irrimediabilmente, influenzando la sua vita.


Damian è il frontman della band più popolare del mondo, è un ragazzo schivo, la sua band è la sua famiglia, dato che non ha mai avuto la possibilità di averne una sua.

Da buona rock star, vive di eccessi, di sesso occasionale e tanto alcol, probabilmente per mettere a tacere i fantasmi di un passato tormentato che lo ha cambiato a tal punto da non riuscire a pensare di meritare amore e felicità.


Un concorso canoro indetto dalla casa discografica di Damian, permetterà a questi due ragazzi apparentemente diversi di incontrarsi.

Dopo le prime diffidenze le due band si troveranno a dividere il palco, fino a diventare una grande famiglia allargata e girare in tour per il paese.


Tra Damian e Lilly non sarà subito facile, entrambi sono tormentati e non si fidano di nessuno, ma con il tempo riusciranno ad andare d'accordo e Damian sarà di aiuto alla ragazza per ambientarsi in questo mondo fatto di colpi bassi e di trabocchetti.


Pensate di aver già capito tutto di questa storia?

Vi sbagliate di grosso!


Anche io inizialmente ho pensato alla solita storia tra una rock star e una aspirante musicista, ne ho lette diverse in questi anni, ma continuando con la lettura ho capito che mi trovavo davanti ad una storia unica, che mi ha catturata, mi ha trasportato in alto, per poi farmi cadere in picchiata.

Un vortice di emozioni che è davvero difficile da spiegare..ancora ora dopo alcuni giorni se penso a questi ragazzi il cuore batte forte.


È veramente strano che io pianga per un romanzo, ma questi due protagonisti e i loro compagni di viaggio, mi hanno fatta ridere, ma anche piangere molto quando piano piano le loro storie e il loro passato è emerso.


La scrittura è fluida e coinvolgente, l'autrice attraverso le parole è riuscita a scatenare in me delle emozioni forti e potenti, e credetemi non è sempre cosi scontato.

Non riesco davvero a spiegare cosa sia questo romanzo, perché contiene molto, amore, amicizia, fratellanza, seconde possibilità...non manca davvero nulla e vi assicuro che non riuscirete a staccarvi dalle pagine.


Aspetto con ansia il secondo capitolo della serie..nel frattempo non mi resta che augurarvi una buona lettura.

Le gatte ringraziano Erika Vanzin per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon