"Questioni di scelta" di Igrind Rivi


Amici delle gatte oggi vi segnaliamo una nuova uscita per la collana Inanna della Gilgamesh Edizioni, si tratta del libro di Ingrid Rivi dal titolo "Questioni di scelta".

La nostra Sheila lo ha letto per noi leggiamo insieme cosa ne pensa......


SINOSSI: A cosa serve la bacchetta magica se Cenerentola ha un Iphone?

Letizia Castelli sta per sposare il suo principe azzurro ed è al settimo cielo, o quasi…

Potrebbe essere più felice solo se cancellassero Ibiza dalla faccia della Terra, perché è proprio lì che il suo fidanzato Trevor festeggerà l’addio al celibato.

Immaginate per un momento che la fata madrina sia un cane combinaguai di nome Rufus, che la scarpetta di cristallo sia uno smartphone disintegrato e che i principi azzurri diventino improvvisamente due.


Come districarsi?

In un attimo il mondo di Letizia verrà capovolto, tutte le sue certezze infrante, e starà a lei rimettere insieme i pezzi, perché in fondo il finale da favola e la felicità non sono altro che questioni di scelta…




SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Questioni di scelta

AUTORE: Ingrid Rivi

GENERE Contemporary Romance PREZZO Cartaceo 15 € / Ebook 2,99 € NUMERO PAGINE 320

DATA DI USCITA 26 novembre 2018 (in edizione cartacea e digitale)

EDITORE: Gilgamesh Edizioni

COLLANA: Inanna

LINK DI ACQUISTO: https://amzn.to/2KEF1zX





RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:


Buongiorno a tutti oggi è con enorme piacere che vi parlo del romanzo di Ingrid Rivi, Questione di scelte, edito da Gilgamesh Editore per la collana Inanna.

Questa storia mi ha colpita perchè non è solo un romanzo d'amore che vi lascerà gli occhi a cuoricino, ma perchè affronta anche temi molto importanti, come la diversità e la discriminazione verso quello che dai molti è considerato "diverso" senza perdere la leggerezza che un romanzo di questo genere deve comunque avere.

Letizia Castelli, è una ragazza cresciuta da due genitori occupati solo a farsi la guerra a vicenda, ragione per cui ha scelto fin da subito di lasciare Verona per frequentare l'università a Milano.


Nonostante non avesse davanti a se un esempio di famiglia unita lei non ha mai smesso di credere al grande amore e al principe azzurro che è convinta di aver trovato e si chiama Trevor.


Trevor è figlio di una famiglia molto ricco, abituato ad avere ed ad ottenere tutto quello che vuole, frequenta solo certi posti, frequentati dalla gente che conta, possiede solo oggetti e macchine di lusso, insomma uno snob, ricco e viziato! ma non è così che letizia lo vede, lei vede in lui un punto fermo, una certezza un uomo sicuro di se con cui poter costruire un futuro solido e felice...


Tutto sembra filare liscio, i preparativi del matrimonio procedono e la data delle nozze è sempre più vicina, nonostante l'invadenza della madre di lui che, scavalcando gli sposi, ha organizzato l'evento a sua immagina e somiglianza.


Dicevo che tutto sembra filare liscio fino a che non arriva il giorno dell' addio al celibato di Trevor e gli amici gli organizzano un viaggio di una settimana ad Ibiza, isola spagnola famosa per il divertimento un po al limite dell'eccesso.


Vuoi la presenza sempre più invadente della futura suocera, la partenza del futuro marito, non accettata dalla ragazza ed uno sfortunato contrattempo, che le farà conoscere un aitante giovane ragazzo, il mondo di sicuro di Letizia subirà un prepotente scossone.


Cristian entra nella vita di Letizia in punta di piedi, in un momento in cui è fragile, Trevor è partito e non si fa sentire, il matrimonio è sempre più vicino e il Natale è alle porte.


In questo periodo Letizia è sempre più malinconica, perchè lei nonostante non abbia mai trascorso queste feste un modo tradizionale, ci spera sempre.

Sogna un Natale in famiglia, avvolta dal calore di una casa addobbata.

Cristian è un ragazzo che dalla vita ha avuto tanto, promessa del calcio e molto richiesto da diverse squadre importanti, ma a cui la vita ha chiesto comunque il conto.


Inseguito ad un incidente stradale ha perso una gamba e questo ha fatto si che lui mettesse in discussione tutto, che si rendesse conto di cosa davvero contasse nella vita e cosa fosse fondamentale.

Letizia da che sognava una vita da favola, sposare il principe azzurro e vivere per sempre felice e contenta, si ritrova non con uno ma con ben due principi azzurri.


Chi sceglierà la nostra protagonista?


L'uomo facoltoso che può garantirle una vita sicura, che la da per scontata, oppure l'uomo, che di fronte ad una tragedia è stato capace di rialzarsi, che le sta accanto sempre in ogni momento nonostante la conosca da poco?


Letizia sceglierà la favola o la realtà?


Lascio a voi il compito di scoprirlo, intanto posso dirvi che non sarà cosi scontata la scelta.

Sono rimasta molto colpita da questo romanzo perchè l'autrice ha saputo affrontare temi molto importanti in un contesto, il romanzo rosa, che prevede leggerezza.


Ha affrontato il tema della diversità in una maniera molto delicata e con estremo rispetto.


E' il primo romanzo che leggo di questa Autrice e vi garantisco che ne vale davvero la pena, perchè oltretutto è scritto in maniera egregia.

Tutto è curato nei minimi dettagli ed anche i personaggi secondari sono curati e si inseriscono in modo armonioso nella storia.

La narrazione ha un ottimo ritmo, non si perde mai il filo del discorso perchè tutto è sviluppato con maestria e con grandi capacità.


Come ho detto anche ad Ingrid non amo molto i triangoli amorosi ma quando mi sono messa nei panni di Letizia, e credetemi non sarà difficile farlo, ho capito le ragioni di tante titubanze e di tante indecisioni.

Ringrazio Ingrid per aver saputo raccontare una favola moderna, ambientata ai giorni nostri, mantenendo però la magia e il romanticismo caratteristico di certe storie.





Buona lettura Sheila

Valutazione di lettura ⭐⭐⭐⭐⭐

Romantico: ❤️❤️❤️❤️❤️ ++













Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon