"Natale al castello" di P. Boiocchi e M. Piazza


Amici delle Gatte, buon pomeriggio, per "Un libro per natale", vi presentiamo oggi il nuovo libro di Pamela Boiocchi e Michela Piazza dal titolo "Un Natale al castello", uscito a novembre scorso.

La nostra Sheila lo ha letto per noi andiamo a leggere cosa ne pensa.....




SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Natale al castello

AUTORI: Pamela Boiocchi & Michela Piazza

PREZZO: 1,49€

Formato: Ebook

Link di acquisto: https://amzn.to/2AkNTqf




SINOSSI:


Possedere un castello nelle Highlands?

Un sogno per molti, un incubo per Duncan Campbell.

Per lui vendere il maniero del Clan, oberato dai debiti, è una semplice questione di buonsenso.

Peccato che suo padre sia un cocciuto laird attaccato alle tradizioni e che l'affettuoso fratello si sia trasformato in uno sconosciuto con troppi segreti.


Ma se bastasse l'incontro con una rossa amante dei gatti e dei biscotti a risvegliare in Duncan la magia del Natale?


Se l'amore per la Scozia - e per la famiglia - fosse solo sopito?

Tra kilt e giochi tradizionali, antiche leggende e piccanti baci rubati, Duncan si ritroverà a dubitare di tutte le proprie certezze.

Una commedia romantica per chi crede nelle seconde occasioni, una favola scozzese pepata e scoppiettante.




RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:


Buongiorno a tutti, oggi vi porto nelle Highlands scozzesi, più precisamente sull'isola di Mull, dove è ambientato questo romantico e suggestivo romanzo, Natale al Castello di Michela Piazza e Pamela Boiocchi.

Se per molti di noi possedere un tipico castello scozzese, pieno di storia e cultura rappresenta un sogno, per un uomo come Duncan Campbell, rappresenta solo un dispendio inutile di denaro e un peso.


Duncan, membro del clan Campbell, storici proprietari del maniero, è scappato dall'isola di Mull, lasciandosi alle spalle la storia e le tradizioni familiari, per rincorrere e costruirsi una carriera a Londra.

A differenza del fratello e del padre che vivono per quel luogo e per quel che per loro rappresenta, lui non ha intenzione di continuare a investire denaro in una struttura che cade a pezzi, un pozzo senza fondo e, da buon agente immobiliare quale è, è intenzionato a trovare quanto prima un acquirente.


Proprio per esporre le proprie intenzione a suo padre e suo fratello decide di tornare sull'isola nel periodo di Natale.


Ma se per lui vendere un luogo del genere è un gioco da ragazzi, non ha fatto i conti con l'attaccamento dei suoi familiari per quel luogo e con quello che quel castello e il suo clan rappresentano per tutta la cittadinanza.


Il castello non è solo un luogo di attrazione storica per turisti, ma per i cittadini di Mull rappresenta un luogo di ritrovo e di aggregazione, rappresenta tradizione e cultura.

Specie ne periodo natalizio è il luogo in cui si svolge la tradizionale festa di Natale, con giochi della tradizione scozzese e cene in cui ogni abitante contribuisce con piatti tipici.



Ma il nostro Duncan non dovrà fare i conti solo con il clan Campbell, ma anche con un rossa tutto pepe un po strana e particolare che gestisce una piccola locanda in paese ed essendo molto legata al castello aiuta la sua famiglia a tenerlo in ordine e a farlo conoscere ai turisti.


Riuscirà l'isola a risvegliare in Duncan il senso di casa e di appartenenza a quei luoghi?


Se state cercando una storia romantica ma con anche qualcosa in più, come storia e tradizioni, paesaggi magici e luoghi suggestivi, è il romanzo che fa per voi. Una commedia romantica che vi trasporta in luoghi magici e suggestivi, ma che vi lascerà anche delle emozioni uniche e dei messaggi importanti.


E' un romanzo che parla di seconde possibilità , di quanto siano importanti le proprie origini, di famiglia anche in senso allargato del termine.


Una lettura scorrevole e piacevole da gustarsi di fronte ad un caminetto acceso e con una tazza fumante di the caldo in mano, in un giorno particolarmente freddo.

Grazie alla capacità descrittiva delle autrici verrete catapultati in quelle stanze pregne di storia, in quel magico castello senza nemmeno che ve ne rendiate conto.


Vi arrabbierete, sognerete e soffrirete anche un po insieme ai nostri protagonisti, ma in alcune occasioni saranno capaci anche di strapparvi un sorriso.


Chiuderete il libro portando con voi un insieme piacevole di emozioni.

Natale al castello è davvero il tipico racconto natalizio, che consiglio a ciascuno di voi, sia alle più romantiche sia a quelle che magari hanno un pò perso lo spirito magico del natale.




Buona lettura Sheila



Valutazione di lettura: ⭐⭐⭐⭐


Romantico : ❤️❤️❤️❤️❤️













15 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon