"Linea di sangue" di Angela Marsons

Amici delle Gatte buongiorno.

Oggi vogliamo segnalarvi il romanzo "Linea di sangue" pubblicato da Newton Compton editori il 14 maggio, di Angela Marsons, autrice del bestseller "Urla nel silenzio".

La nostra Tati lo ha letto per noi, andiamo a scoprire cosa ne pensa.......

SINOSSI:


Quando la polizia ritrova il cadavere di un assistente sociale ucciso da un'unica letale coltellata, tutto fa pensare a una rapina andata male.


Ma per la detective Kim Stone qualcosa non torna.


Pochi giorni dopo, un tossicodipendente della zona viene ucciso nello stesso identico modo.


L'istinto di Kim le suggerisce che dietro c'è la mano dello stesso assassino.


Eppure non c'è niente a collegare le due vittime, a eccezione dell'inquietante precisione con cui sono state uccise: una singola coltellata al cuore.


Mentre Kim è alle prese con il caso, un fantasma del suo passato torna a farle visita con un'inquietante lettera che riapre antiche ferite del passato, mai del tutto cicatrizzate.


Se vuole davvero fermare l'assassino prima che il numero delle vittime cresca ancora, dovrà rimanere vigile per districarsi nella fitta rete di intrighi e di bugie che le si sta stringendo attorno... anche se significa mettere in grave pericolo la sua stessa vita.


RECENSIONE

a cura della nostra Tati:


Siete pronti a fare un viaggio nelle menti contorte di un pericoloso serial killer e di una sociopatica senza scrupoli?

Kim stone é una detective della omicidi molto in gamba e ha una propria squadra di agenti preparati ed ognuno di loro con grandi abilità. Kim ha una vita travagliata, il padre è deceduto anni prima e la madre è rinchiusa, dopo aver ucciso il figlio e tentato di uccidere Kim, in un centro di salute mentale per schizofrenici assassini.

Kim è letteralmente ossessionata dal caso di una dottoressa, Alexandra Thorne, psichiatra ora rinchiusa in carcere per aver commesso molteplici omicidi.

Poteva lei, Kim, imparare a convivere con l’idea che quella stronza fosse di nuovo in circolazione?

No, non poteva correre un rischio del genere.

Kim è riuscita ad incastrarla e metterla in prigione, ma sa che Alex è una donna pericolosa, non prova sentimenti, né rimorsi, riesce a far fare tutto ciò che vuole senza che l'altra persona se ne renda conto, gioca con la mente delle persone, manipolandole.

Una mattina la squadra riceve una chiamata per un omicidio, quando si recano sul posto trovano una donna uccisa con un'unica ferita all'addome da parte a parte decisa e precisa senza segni di esitazione. Kim dalle conclusioni del coroner e della scena arriva a pensare che l'assassino e la vittima si conoscessero. Inizia ad indagare e continua a trovare muri e pochi indizi, fino al ritrovamento di una seconda vittima........ Durante le indagini Kim si imbatte nuovamente in Alex che pur essendo in prigione riesce in qualche modo a giocare con la sua mente, suscitando in lei dubbi che non dovrebbe avere e paure di essere di nuovo soggiogata da Alex.

Riuscirà Kim a trovare il serial killer e sconfiggere i suoi demoni interiori?

Amici ve lo devo confessare: non avevo ancora letto nulla di questa Autrice, ma dopo un thriller come questo come si può non amarla. È orientata sulla psiche malata degli assassini un gioco pericoloso che Kim deve affrontare di nuovo, è molto dettagliato ed è una lettura molto scorrevole che ti rapisce fin dall'inizio. Ben strutturato ed è un' ottima lettura che consiglio a tutti gli amanti del Thriller.



Buona lettura da Tati 😻

Valutazione lettura: 😻😻😻😻😻

Thriller: 🕵️‍♀️🕵️‍♀️🕵️‍♀️🕵️‍♀️🕵️‍♀️





Le Gatte ringraziano la Newton Compton editori per la copia digitale ricevuta in omaggio.



7 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon