Le letture di Tati



Buongiorno, esce oggi il nuovo romanzo di Frank J. Scotland, “L'ultima fiaba", edito dalla Triskell Edizioni.

Il libro è un genere Male to Male contemporaneo, la vostra Tati ha avuto il piacere di leggerlo in anteprima.







Giulio De Santis, è uno stimato professore a “La Sapienza” di Roma, ha quarant’anni, è un consulente esterno agli Uffizi di Firenze, è un’ autore di saggi, esperto in fiabe e folklore, i suoi testi sono stati tradotti in molteplici lingue e sono dei veri best seller.

La sua vita é ad un punto morto, la sua compagna, Ines, lo ha lasciato perché la loro storia era arrivata al capolinea, e da parte di Giulio ha notato un disinteresse totale, in più lui ha perso anche la sua vena artistica e non riesce più a scrivere. Fino a che un giorno, controllando la sua posta elettronica, riceve una mail da uno sconosciuto.



" A volte provava per se stesso un odio feroce. Dava la sua impotenza, la sua fiacchezza. Avrebbe voluto essere diverso, reagire, fare qualcosa. Si, avrebbe voluto, ma non ne era capace"



Francesco Marangon, vive a Bussolà, un paesino su una collina nelle campagne tra le provincie di Vicenza e Padova. E' cuoco, lavora nel ristorante dell’hotel del paese, ed ha un sogno: aprire una pasticceria tutta sua.

Francesco, nel suo paese non si sente a proprio agio, Bussola è un piccolo paesino e ogni tanto gli sta stretto, lui è un gay dichiarato, ma si sente osservato qualsiasi cosa faccia, vorrebbe allontanarsi e forse adesso con il ritrovamento, tra gli effetti personali di sua nonna, del manoscritto di una fiaba inedita di Ludovico Battista, un grande letterato italiano, ne ha l’occasione!



" Giulio tornò a fissare la fiaba " non sono affari miei, ma mi tolga una curiosità. Cosa ha intenzione di farne? Della lettera voglio dire. Ha già pensato a qualcosa? vuole tenersela per sè? Donarla a qualche museo o a qualche istituzion? Oppure venderla? Il giovane arrossi. Già da qualche tempo una domanda gli bruciava sulla punta della lingua, m non sapeva decidersi ad esternarla. " beh.... Ecco, io....." farfugliò" non mi giudichi male, ma crede..... crede valga molti soldi?"



Giulio e Francesco si incontrano, passano del tempo insieme, studiano la lettera, e tra loro nasce un'amicizia, per Francesco è da subito qualcosa di più, mentre Giulio non riesce a capire gli strani sentimenti che Francesco suscita in lui. Arriva il momento per Giulio di tornare a Roma, e mentre il tempo passa si rende conto di come i giorni trascorsi con Francesco siano stati i migliori di sempre, con lui si sentiva libero, sereno e senza nessuna costrizioni.

Piano piano, questa amicizia diventa qualcosa di più profondo, non sempre saranno rose e fiori, tra i problemi che la madre di Francesco crea e la resistenza a lasciarsi andare di Giulio, i due saranno protagonisti di eventi continui, che li metteranno alla prova.

Giulio, riuscirà, ad accettare l’attrazione per Francesco e vivere finalmente la sua vita? Francesco che in realtà ha paura di innamorarsi si abbandonerà e realizzerà i suoi sogni?



"Dobbiamo continuare a credere che ci sarà un lieto fine anche per noi. A volte la strada per arrivarci può essere dura e sottoporci a prove terribili. Per alcuni può risultare più diffcile che per altri, forse non ci arriveremo mai, opure il nostro lieto fine non sarò come avevamo pensato, ma vale comunque la pena provare a raggiungerlo."



Questo è un libro ricco di emozioni, con un susseguirsi di colpi di scena, anche quando pensi di aver capito come possa procedere arriva qualcosa di inaspettato a scombussola la lettura. La scrittura è fluida e veloce, e si legge in poco tempo, perché riesce a coinvolgerti totalmente, lo scrittore è stato bravo nel coinvolgerti e non ti farti perdere neanche un’emozione! La lettura è consigliata a tutti gli amanti del genere Male to Male.

Buona lettura Tati


Valutazione⭐⭐⭐⭐⭐


5 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon