"Il vestito fortunato" di Aimee Brown


Amici delle Gatte buongiorno.

La nostra Kelly ha letto per noi il libro di Aimee Brown dal titolo “Il vestito fortunato”, edito da Hope Edizioni, uscito 11 Marzo.

Andiamo a leggere cosa ne pensa.....


SINOSSI:


Emi Harrison non si è sentita molto fortunata, negli ultimi tempi, specialmente da quando il suo ex fidanzato, Jack Cabot, le ha spezzato il cuore.


Per un intero anno, è riuscita a non incontrarlo, ma tutto questo sta per cambiare...


Al matrimonio di suo fratello Evan, infatti, Emi dovrà affrontare Jack, la sorella di Jack, i genitori di Jack e la nuova fidanzata di Jack: una ragazza perfida che non si dà per vinta.



Che cosa mai potrebbe andare storto?


Ma se indossa il suo vestito fortunato, magari Emi riuscirà a trovare un nuovo amore e ad avere il suo lieto fine!


Se avete amato Sophie Kinsella, questa commedia romantica fa al caso vostro!



SCHEDA LIBRO:


Titolo: Il vestito fortunato Autore: Aimee Brown

Editore: Hope edizioni Genere: Contemporary Romance; Chick lit Traduzione: Francesca Salin Progetto grafico: Angelice

Link di acquisto: https://amzn.to/2CdHaPJ



RECENSIONE

a cura della nostra Kelly:

Amiciosi buongiorno, voi avete un portafortuna o un rito scaramantico a cui vi affidate nel momento del bisogno...??? La nostra protagonista Emi, si, ha il suo vestito fortunato.....

“Non c’è nessuna scusa per il tradimento. Trova qualcuno che ti ami nel modo che ti meriti”.

Emi, è una ragazza come tante, con le sue insicurezze, si rifugia nel cibo quando è sotto stress, è orgogliosa e vuole un uomo da amare e che la ami per sempre! La sua vita viene stravolta due giorni prima del matrimonio, quando trova il fidanzato in atteggiamenti equivoci con la sua assistente. Emi ci mette poco a piantarlo in asso, non vuole ascoltare ragioni, fa addirittura le valigie e si trasferisce in un altro stato con Lily e Josh, la sua migliore amica e il marito.

Il tempo passa, Emi apre la sua caffetteria, si butta a capofitto nel lavoro per non pensare, mette su 14 kg (come la capisco.... 💆‍♀️) non ha mai più parlato con Jack o risposto ad un suo messaggio da quella sera, ed ora si trova costretta ad affrontare non solo lui ma tutti i parenti.

Deve fare ritorno a casa, non può farne a meno, deve presentarsi al matrimonio di suo fratello Evan, suo gemello, che non solo è il miglior amico di Jack, ma sposerà sua sorella Hannah.

Emi rivedrà Jack, ma lui non sarà da solo, sembra sia andato avanti con la propria vita, e per giunta, in compagnia di una sua acerrima nemica.


Quando lo scopre fugge dalla festa di fidanzamento, si rifugia in un bar dove incontra Liam, il proprietario. Nasce da subito una bella confidenza, anche un po’ di attrazione, perché non sfruttare la situazione e fingersi una coppia?

Ad Emi non resta che indossare il suo vestito fortunato......

Una serie di equivoci e di episodi divertenti, non per la nostra Emi, si susseguiranno nella settimana di permanenza alla villa degli sposini. Una ex suocera, un amica fidata, i ricordi, una serpe velenosa disposta e pronta a tutto, faranno da contorno a questa storia.


Ma può davvero un vestito portare fortuna?

“So già che sarà un casino di settimana. Jack e io siamo separati da un anno. Non passa un singolo giorno in cui non riviva ciò che è accaduto. Parte di me va a questo matrimonio per sostenere mio fratello Evan e la sua fidanzata Hannah mentre intraprendono il percorso a cui Jack e io non siamo mai realmente arrivati. Un’altra ci va solo per provare a me stessa che Jack è esattamente il tipo rivelatosi il giorno in cui ci siamo lasciati. Ma, sarò la prima ad ammetterlo, una piccola parte di me, quella che tengo seppellita più a fondo possibile, in qualche modo riesce a emergere in superficie e vuole sapere se ho dimenticato Jack, o se lui ha dimenticato me. O se il dimenticare è, addirittura, una cosa concepibile.”

Una gran bella storia d’ amore, quella raccontata in questo libro dall’autrice, una di quelle storie che ti incatenano alle pagine, da cui non riesci a staccarti fino a quando non scopri come va a finire. Ammetto di aver sperato in un finale diverso per la nostra Emi, che a volte avrei voluto scrollare un po’, ma nella quale mi sono identificata molto.

Si perché Emi è una di noi, con le sue debolezze, i suoi dubbi e la paura di non essere amata e accettata per quello che è, che poi è proprio la sua forza!

La storia viene raccontata in pov tra passato e presente, di solito non li amo molto, e all’inizio devo dire che anche qui mi hanno infastidito un po’, ma andando avanti nella lettura li ho trovati perfetti, originali ed indispensabili, per capire la storia di Emi e Jack in pieno.

La scrittura è scorrevole e fluida, la descrizione dei personaggi sia principali che secondari è ben curata e riuscirete ad entrare in perfetta sintonia con loro, anche con la perfida.... e no basta così!

Cosa aspettate correte a comprare il libro....

Una lettura consigliata a tutti

La vostra gatta Kelly vi consiglia durante la lettura di questo libro di degustare un bicchiere di “Moet & Chandon” Rose Imperial, per brindare al matrimonio di Emi e ....... lascio a voi scoprirlo!



Buona lettura 😻


Valutazione di lettura 😻😻😻😻


Cuori ❤️❤️❤️❤️

16 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon