top of page

"𝓛𝓮𝓽𝓽𝓮𝓻𝓮 𝓭𝓪 𝓔𝓶𝓶𝓮𝓻𝓼𝓸𝓷 𝓟𝓪𝓼𝓼" 𝓭𝓲 𝓣𝓮𝓼𝓼 𝓣𝓱𝓸𝓶𝓹𝓼𝓸𝓷

Amici delle Gatte la nostra Birba oggi ci parla della sua ultima lettura, "Lettere da Emmerson Pass" di Tess Thompson, pubblicato il 20 gennaio.

Curiosi di sapere cosa ne pensa....? Andiamo a leggere....

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Lettere da Emerson Pass

Autore: Tess Thompson

Editore: Self Publisginh

Traduttore: Isabella Nanni

Genere: Historical

Serie: Emerson Pass #2

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 4,99€ - 11,86€

Data di pubblicazione: 20 gennaio 2022


SINOSSI:


Il suo fidanzato è morto su un campo di battaglia. Lui è segretamente innamorato di una donna che non ha mai incontrato. La tragica morte di un soldato può far intrecciare le anime di due sconosciuti?


Colorado, 1919.

Josephine Barnes scrive ogni giorno al suo adorato fidanzato che combatte tra le trincee della Grande Guerra.


Devastata dal dolore quando viene ucciso in combattimento, giura di non sposarsi mai e nasconde la disperazione dedicandosi alla costruzione della prima biblioteca della città.


Ma rimane senza fiato quando un gentiluomo cortese le scrive chiedendole di farle visita per restituirle le lettere contenenti le sue dichiarazioni d’amore.


Philip Baker è sopravvissuto alla guerra ma è tornato a casa gravato da un angosciante segreto. Anche se sa che è sbagliato, non riesce a smettere di leggere i bellissimi sentimenti lasciati tra i beni del commilitone ucciso. Seppur tormentato dal senso di colpa, non riesce a resistere alla tentazione di contattare la donna straordinaria che gli ha catturato il cuore con le sue parole.


Quando Josephine invita Philip a unirsi alla sua estroversa famiglia per le feste natalizie, si sente combattuta tra la lealtà verso un fantasma e i crescenti sentimenti per l’uomo galante che sembra conoscerla da una vita. E quando Philip si prepara a rischiare tutto dicendole la verità sul defunto fidanzato, teme di poter distruggere per sempre la felicità di Josephine.


Riusciranno a liberarsi del loro doloroso passato per abbracciare la passione cui erano destinati?


“Lettere da Emerson Pass” è il secondo libro della commovente serie storica Emerson Pass. Se vi piacciono le eroine forti, gli scenari commoventi e le grandi saghe familiari, allora adorerete questo libro di Tess Thompson.


Comprate “Lettere da Emerson Pass” per leggere tra le righe del destino oggi stesso!

Miciolose, quando ho deciso di leggere la serie di Emerson Pass, di cui questo è il secondo libro (il primo è “Una maestra per Emerson Pass), non sapevo se mi sarebbe piaciuta, e quando ho iniziato a leggerla mi ha ricordato un po’ la serie “Una famiglia americana” che, come “La casa nella prateria” mi è sempre sembrata un po’ troppo melodrammatica e luuuuunga, troppo lungha.


Mano a mano però che scorrevo le pagine mi sono accorta che le mie paure e i miei timori erano totalmente infondati e mi sono ritrovata a divorare la storia tra Josephine e Phillip e di tutta la famiglia Barnes.


La storia è ambientata dopo la Grande Guerra e ci presenta subito Josephine, la figlia maggiore di Lord Barnes, che tiene tra le mani la lettera di Phillip Baker che non solo la informa della morte di Walter Green, l’uomo di cui si era innamorata, ma anche che preannuncia la sua visita per restituirle tutto quanto aveva spedito al fronte.


Phillip le nasconde però di essersi innamorato di lei leggendo le lettere che scriveva a Walter e desidera incontrarla dal vivo per capire se è così bella di persona come lo era in foto. Vorrebbe anche raccontarle la verità sull’uomo che amava, perché desidera che lei si rifaccia una vita e che non aspetti un uomo che non la merita, sebbene tema di spezzarle il cuore…


“Sì, volevo che sapesse la verità. Ma non era per ragioni puramente altruistiche. La volevo per me stesso. Durante la convalescenza dopo l’influenza avevo letto centinaia di volte le lettere che aveva mandato a Walter.”


Josephine dal canto suo, è sconvolta dalla scomparsa dell’uomo che doveva sposarla e ha deciso di rimanere zitella a vita, occuparsi della biblioteca e della sua famiglia, dei suoi fratelli.


“Mi sorprese rendermi conto che speravo di essere stata all’altezza delle mie lettere e che desideravo molto piacergli.”


All’arrivo a Emerson Pass, Phillip è accolto con calore e affetto da Lord Barnes e dalla moglie Quinn che lo invitano a dividere la camera con i gemelli Theo e Flynn, anch’essi tornati dalla guerra, nutrendo in segreto la speranza che l’uomo riesca a fare breccia nel cuore di Josephine, che merita un uomo che la ami e le regali quella felicità alla quale ha tante volte rinunciato per la famiglia.


Phillip però è un uomo povero, con tanta voglia di lavorare ma che ha passato la vita in orfanotrofio e non ha niente da offrire alla ragazza, niente di più di un cuore pieno d’amore. Basterà a convincerla soprattutto ora che la ragazza, che non si ritiene né bella né interessante, è piena di dubbi a causa delle sensazioni che la presenza di Phillip le provocano?


Miciolose, questa è una storia che si legge tutto d’un fiato, la scrittura fluida dell’autrice ci porta, attraverso i numerosi personaggi, alla scoperta dei protagonisti e del loro amore; tutto il libro è pieno di buoni sentimenti che non lo rendono però troppo zuccheroso o prevedibile. Una storia che potrebbe essere davvero accaduta in un paesino sperduto tra due montagne in America che vi conquisterà il cuore, così come tutta la famiglia Barnes, che incontreremo nei prossimi volumi della serie. I personaggi sono tanti, quindi preparatevi a districarvi tra gli abitanti di Emerson Pass, ma vi assicuro che non vi troverete davanti a una caotica babele di nomi, anzi, a poco a poco vi aspetterete di trovarli fuori di casa.


Vi consiglio di abbinare la lettura a un buon tè, appuntamento quotidiano della famiglia dato che Lord Barnes è arrivato dall’Inghilterra per realizzare il suo sogno.


Buona lettura

Birba

Le Gatte ringraziano Tess Thompon e Isabella Nanni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


8 visualizzazioni0 commenti

Comments


Thanks! Message sent.

Collaborazioni

bottom of page