𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓟𝓪𝓻𝓽𝔂 - "𝓘𝓵 𝓬𝓪𝓼𝓽𝓮𝓵𝓵𝓸 𝓭𝓲 𝓐𝔁𝓮𝓵" 𝓭𝓲 𝓒𝓻𝓲𝓼𝓽𝓲𝓪𝓷𝓸 𝓟𝓮𝓭𝓻𝓲𝓷

Amici delle Gatte buongiorno.

Partecipiamo al Review Party dedicato al libro "Il castello di Axel" di Cristiano Pedrini, pubblicato oggi da Queen edizioni.

Per il Blog lo ha letto la nostra Stregatta, andiamo a vedere cosa ne pensa.....

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Il castello di Axel

AUTORE: Cristiano Pedrini

EDITORE: Queen Edizioni

GENERE: Contemporaneo M/M

PAGINE: 100

FORMATO: Ebook

PREZZO: 2,99€

DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 dicembre 2020

NB: Libro disponibile nei vari store

* Romanzo autoconclusivo, non è collegato a nessuna serie.


SINOSSI:


Il castello di Bretesche sorge nella suggestiva valle della Loira.

Il suo passato è ricco di storia e di fasto, ma il futuro è incerto.


Curare questa proprietà, che appartiene alla famiglia de Sauve, è un compito che da anni assolve con dedizione la governante Marine, aiutata nelle ultime settimane da Fabien, assunto come giardiniere.


Con il passare dei giorni, il ragazzo scopre che nel maniero vive stabilmente anche un’altra persona, un giovane di nome Axel, capace di mostrare senza pudore una insolita curiosità, bilanciata dalla genuina paura di uscire dalle mura del sontuoso palazzo.


L’arrivo di Dorian, ultimo rampollo dei de Sauve, giunto a Bretesche con l’idea di vendere una parte del castello al finanziere Eduard Fremont, risveglierà in Axel i ricordi del suo passato e la promessa fatta al padre di scoprire e far proprie tutte le sfumature dell’animo umano, imparando a comprenderle e a padroneggiarle.


Axel si troverà ad affrontare un presente incerto, guidato dalle sensazioni che si faranno strada in lui, alimentate da sentimenti che crede di non saper capire.


L’amicizia può confondersi con l’amore?

Fabien e Dorian, per lui, rappresentano la faccia della stessa medaglia?

a cura della nostra Stregatta:


Buonasera gattini oggi vi parlo della mia ultima lettura "Il Castello di Axel" di Cristiano Pedrini, una nuova lettura in anteprima.

E vi assicuro che sono stata trascinata in una storia entusiasmante, affascinante, che pagina dopo pagina, mi ha portato in un castello sulla Loira, un posto da favola che farà da scenario ad una storia intensa dolce romantica, una favola in cui il protagonista è Axel.


Un romanzo avvincente una storia che, lo stile inconfondibile di Pedrini, fluido, ricercato, elegante, ti trasporta in una storia d’altri tempi, tutto in una volta con una facilità ed un trasporto che il lettore si sente trascinato nelle pagine e non si può far altro che apprezzare lo stile dell’autore e non farsi sfuggire questo viaggio in un mondo che unisce fantasia e realtà.


Axel è il personaggio principale di questo romanzo che racconta la sua storia, la sua vita protetta tra le mura di questo castello. Lui è un essere fuori dal comune nato da un esperimento per diventare l’essere perfetto, l’ unico non contaminato dai istinti umani, ma nato per essere colui che raccoglie tutto ciò che di buono è presente nell’essere umano senza però farsi guidare dagli istinti umani.


Questo libro è a metà tra un fantasy ed un libro di fantascienza in cui i due stili si sposano alla perfezione, il nostro principe è l’uomo che tutti vorremmo sposare bello elegante dolce ed acculturato, ma lui non è nato è stato creato, non ha un cuore ma ha sentimenti più che umani, vi chiederete se non ha cuore come può amare grazie alla sua anima, tutto ciò che vive ha un anima.


Un romanzo particolare del quale è difficile parlare senza cadere in spoiler e dando troppe informazioni, togliendo al lettore il piacere di scoprire pagina dopo pagina le vicissitudini del nostro protagonista e di tutte le persone che entreranno nella sua vita e che ne faranno parte insegnandogli la bellezza di stare con persone diverse e di creare legami indissolubili di amicizia in cui, l’unica cosa che ci si aspetta dall’altro è solo il suo bene, agendo senza i sentimenti negativi che purtroppo fanno parte dell’animo umano ed essendo semplicemente se stessi , questa storia ci insegna che anche possiamo essere migliori ed imparare che anche i momenti di difficoltà possono essere una risorsa.


Axel vive in questo castello perché deve essere protetto dal mondo, essendo un essere Unico, ma tutto ciò non lo ha fatto diventare un mostro che odia il genere umano, ma lo ha reso un essere speciale che ama e rispetta che gli è amico., ma in compenso prova pietà verso chi lo vorrebbe usare.


Una storia da leggere questa di Pedrini che ci fa riscoprire il significato profondo dell’essere umano. Axel si affida alle persona accanto a se per imparare, vedendo e riconoscendo però le debolezze degli esseri umani e non facendosi guidare dagli stessi demoni. La storia di Axel è la storia di ogni essere umano che dovrebbe imparare e creare il proprio bagaglio sia emozionale che culturale, noi nasciamo vuoti sviluppiamo noi stessi con incontrando gli altri, conoscendo il mondo e seguendo le nostre passioni questa è la vita, sta a noi come fare questo viaggio e cosa immagazzinare per far si che diventiamo esseri migliori credo sia questo il significato della nostra vita.


Che dire leggetelo e godetevi il viaggio.

Le Gatte ringraziano la Queen edizioni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


11 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni