"Dita come farfalle" di Rebecca Quasi

Amici delle Gatte, buongiorno, vi segnaliamo oggi un libro in uscita il prossimo 19 novembre, che potete trovare gia in preorder. Si tratta del nuovo libro di Rebecca quasi, "Dita come Farfalle",



SCHEDA LIBRO:


Titolo: "Dita come farfalle" Autore: Rebecca Quasi Editore: Dri Editore Genere: Regency Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 10

Vendita: Amazon in esclusiva

Link D'Acquisto: https://amzn.to/2OMmfa3



SINOSSI:

1818-1819.

Per Lady Caroline Webster, figlia del duca di Clarendon, è naturale sposare per convenienza James Cavendish, duca di Rothsay.


E non trova nulla di anormale nemmeno nell'essere del tutto ignorata da lui dopo le nozze.


Del resto, unico scopo della loro unione è il mantenimento del casato e il concepimento di un erede, obiettivo che richiede sporadica e taciturna applicazione.


Il tranquillo menage precipita quando, in seguito a un aborto spontaneo, Caroline scopre che suo marito non è l'uomo freddo e posato che si è sforzato di apparire.





James si staccò dalla parete e le prese il viso fra le mani costringendola a guardarlo. "Siete una ribelle, Vostra Grazia, una ribelle e un'anarchica, se me ne fossi accorto in tempo, non vi avrei mai chiesto di sposarmi. Grazie a Dio, però, non me ne sono accorto."



Caroline sorrise di sbieco, un'espressione così particolare che lui non l'avrebbe più dimenticata. "Non vi avrei fatto entrare, Vostra Grazia. Qualcosa di molto simile all'ammirazione attraversò il viso di Rothsay. Se fossero stati in guerra, l'avrebbe voluta come alleato, se fosse stata un uomo l'avrebbe scelta come amico.



Speravo vi assomigliasse. - lo interruppe, - Pregavo che fosse uguale a voi, che avesse i vostri occhi verdi, i vostri tratti decisi. Lo avrei reso l'uomo che non avevo. Non mi davo pace della vostra indifferenza. Se mi aveste odiata, o trovata antipatica, sarebbe stato più accettabile, voi invece mi trattavate come una domestica e non capivo il perché. E così avrei voluto fabbricare un voi perfetto.





BIOGRAFIA:

Dopo numerosi successi e continui apprezzamenti entusiastici da parte dei lettori, Rebecca Quasi si cimenta, aggiungiamo noi con successo, in un Regency vero e proprio.

Pur rispettando i canoni stringenti di questo particolare genere, riesce a dare vita ai suoi personaggi, descrivendoli accuratamente dal punto di vista sia psicologico che emozionale, rendendoli autentici e veramente interessanti.

Come del resto aveva già dimostrato di saper fare egregiamente nelle sue pubblicazioni più contemporanee.


18 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon