Blog Tour - "Il Principe" di Sylvain Reynard

Amici delle Gatte buongiorno e buon inizio settimana!

Vi presentiamo oggi la nostra tappa del Blog Tour dedicato alla novella "Il Principe" di Sylvain Reynard, in uscita per la Delrai Edizioni il 30 maggio.

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Il principe 

AUTORE: Sylvain Reynard 

EDITORE: Delrai Edizioni 

FORMATO: Ebook - Cartaceo

PREZZO: € 3,99 - € 7,50

DATA PUBBLICAZIONE: 30 maggio 2019

SINOSSI:


La presentazione di inestimabili illustrazioni alla Galleria degli Uffizi a Firenze espone il professor Gabriel Emerson e la sua amata moglie, Julianne, a un misterioso nemico.


Il professore sembra aver acquisito le illustrazioni solo da pochi anni, ma, a sua insaputa, queste sono state rubate un secolo prima al sovrano del mondo sotterraneo di Firenze.


Ora uno degli esseri più pericolosi della città è determinato a reclamare le sue proprietà ed esige vendetta sugli Emerson, ma non prima di aver scoperto qualcosa di inquietante su Julianne...


Una novella che collega la serie Gabriel’s Inferno alla nuova serie Il fiorentino, una favola dark che mescola sensualità e romanticismo in una città italiana avvolta nel mistero.


La nostra tappa:

L'importanza dell'arte nella novella


Dopo la bellissima trilogia di Gabriel’s inferno, che ho letto e amato anni fa, grande ritorno per Sylvain Reynard con una novella dark dalle tinte romantiche dalla quale sono rimasta letteralmente affascinata.

Eh sì, perché se con i primi tre volumi abbiamo conosciuto il bellissimo professor Emerson e la dolce Julienne, con “Il Principe” scopriremo un personaggio particolare, bizzarro e molto pericoloso, un’anima inquieta che reclama la sua supremazia nei secoli.

Mai risvegliare la furia del Principe di Firenze, soprattutto nel momento in cui gli vengono sottratti beni preziosi di sua proprietà; è proprio questo il motivo che spinge il nostro protagonista a muoversi nell’oscurità in cerca di vendetta: le sue amate illustrazioni sono state rubate e nessuno deve rimanere impunito per tale gesto. Per questo motivo gli Emerson rischiano la vita.


Nella bellissima Firenze che fa da cornice alla nostra storia, si tessono i fili dell’intricata vicenda di questa novella cui fulcro principale è rappresentato proprio dall’arte.

L’affezione maniacale del Principe e la dedizione per le sue illustrazioni ci porta a visitare la Galleria degli Uffizi, ad ammirare quadri di inestimabile valore nati dal pennello di artisti famosissimi come Botticelli.


È proprio la contemplazione di tali opere a scaturire passioni in anime tormentate come quella del nostro Principe, di colui che, nel suo passato mortale, ha scritto un pezzo di storia e che adesso, ai giorni nostri, vive nell’oscurità come creatura ignota.


La sua vicenda si lega inevitabilmente al destino degli Emerson aprendo le porte ad una nuova serie di cui aspetto con ansia la lettura.


11 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon