Blog Tour - "Il coraggio di rincominciare" di Alda La Brasca

Buongiorno amici ed amiche delle Gatte, come tappa conclusiva del Blog Tour dedicato al nuovo romanzo di Alda La Brasca, "Il coraggio di ricominciare", oggi la tappa, in occasione della sua uscita, prevede il Review Party.

La nostra Sheila lo ha letto per noi in anteprima e ora vi dirà la sua....

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: IL CORAGGIO DI RICOMINCIARE

AUTORE: ALDA LA BRASCA

EDITORE: SELF PUBLISCHING

GENERE: ROSA CONTEMPORANEO

PREZZO: E-BOOK 2,99

DATA DI PUBBLICAZIONE: 29 NOVEMBRE 2019

SINOSSI:

Sofia ha un lavoro ben retribuito, un fidanzato brillante e una carriera invidiabile.


La sua vita è apparentemente perfetta, ma il destino ci riserva spesso eventi inaspettati, in grado di distruggere ogni sicurezza.


Così Sofia scappa dal suo mondo dorato per raggiungere la vecchia casa dei suoi defunti nonni, che si trova in un piccolissimo paese, decisa a ritrovare se stessa.

Ma è così importante essere perfetti, illudersi di avere tutto sotto controllo?


È ciò che dovrà comprendere Sofia quando si renderà conto di trovarsi in un luogo dove la perfezione è qualcosa di surreale, almeno per l'idea che ne ha lei.

Come se non bastasse, oltre al piccolo paese, dove sembra che il tempo si sia fermato, anche il suo vicino contribuisce a rendere tutto ancora più difficile mostrando insofferenza nei suoi confronti.

Forse il loro primo incontro non è stato dei migliori, ma… chissà se insieme riusciranno a trovare… il coraggio di ricominciare.



RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:

Gattine e gattini buongiorno, parto col dirvi che conoscevo Alda La Brasca, come autrici di Romanzi storici, e questa è la sua prima esperienza per quanto riguarda il genere new adult, e devo dirvi che non poteva cimentarsi in modo migliore.

Siete pronte a venire con me a Monteferrante, uno dei borghi più piccoli d' Italia, dove sembra che il tempo si sia fermato e dove tutti gli abitanti si conoscono?

Allora vi porto a conoscere anche Sofia e Marco e qualche abitante di Monteferrante pronte?

Sofia è una ragazza di 27 anni, determinata e sicura di se, è solita indossare abiti formali e austeri per lavoro che la fanno apparire più matura di quella che è! Ha una vita apparentemente felice a Milano, ha un lavoro una carriera e un fidanzato..ma quando scopre il tradimento di quest'ultimo Sofia decide di impulso di licenziarsi, di mollare il fidanzato e di lasciare Milano.

Sceglie di trasferirsi a Monteferrante, perché i suoi nonni dopo la loro morte, le hanno lasciato in eredità una casa e una pasticceria.

Una volta trasferita in quel piccolo borgo incontrerà non poche difficoltà.

Prima di tutto la casa dei nonni non è in ottimo stato, socializzare e fare amicizia in un piccolo paese, beh non è poi cosi semplice.

Da tutti viene soprannominata la straniera.

Ma come detto prima Sofia non è certo una ragazza che si arrende tanto facilmente. Ben presto inizierà a fare amicizia con alcuni abitanti del luogo e con il suo vicino di casa Marco e sua figlia Anna.

Beh diciamo che se con la piccola Anna non ha faticato molto ad entrare in sintonia, con suo padre Marco ci ha messo molto più tempo!

Tra i due fin da subito non corre buon sangue, anche per colpa del carattere di lui, introverso e sfuggente, non propenso a fare amicizia. Marco è un uomo schivo, tende a tenere a distanza le persone, non è socievole e vive praticamente come un eremita.

Ma è un uomo buono, innamorato di sua figlia e che farebbe di tutto pur di proteggerla.

Marco si è trasferito da qualche anno a Monteferrante, scappando da Torino, nella speranza di dare una nuova vita alla figlia Anna e a se stesso una possibilità di ricominciare.


Marco ha un fardello troppo grosso sulle spalle, ha un passato che non lo lascia in pace e regolarmente torna a disturbare la sua serenità.

Piano piano Marco e Sofia riescono a trovare un modo per andare d'accordo se non altro per il bene di Anna che si è molto affezionata alla ragazza.

Ma siamo proprio sicuri che dietro ai loro continui battibecchi non ci sia dell'altro?


Mah lascio a voi il compito di scoprirlo..quello che vi posso dire è di non dare le cose per scontato. Il coraggio di ricominciare è una bella storia di seconde possibilità, romantica al punto giusto a cui non manca anche qualche colpo di scena del tutto inaspettato.

Ho amato il temperamento di Sofia perché è davvero un peperino e sa bene come ottenere quello che vuole.

Ho amato Marco come padre e come uomo, protettivo, che cerca di rimanere impassibile di fronte alle emozioni ma non ci riesce mai fino in fondo..perché le sue parole lasciano intendere una cosa, mentre i suoi gesti tutto il contrario.

Devo ammettere che anche fuori dalla sua confort-zone del genere storico, Alda ha saputo creare una storia dolce e appassionante, dal ritmo incalzante grazie anche allo stile narrativo ricco di dettagli ma il giusto.

La scrittura è fluida e permette al lettore di entrare in piena sintonia con i personaggi e con la storia. Sono davvero curiosa di leggere ancora qualcosa di questa autrice e sempre di questo genere...magari perché no..anche con protagonista qualche abitante di Monteferrante...

Non mi resta che augurarvi una buona lettura...e come sempre fatemi sapere cosa ne pensate.



La vostra Sheila

Valutazione di lettura 😻😻😻😻😻









Le Gatte ringraziano Alda La Brasca per la #copiaomaggio digitale e per il materiale che ci ha permesso di usare.




9 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon