𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓘𝓵 𝓹𝓻𝓸𝓫𝓵𝓮𝓶𝓪 𝓮̀ 𝓬𝓱𝓮 𝓽𝓲 𝓹𝓮𝓷𝓼𝓸"

Gattine e Gattini è con piacere che apriamo il Review Tour dedicato al nuovo romanzo di Paola Servente, che trovate a partire da oggi in tutti gli Store, edito da Newton Compton Editori, "Il problema è che ti penso". La nostra Sheila ha avuto il piacere e l'onore di leggerlo per voi e non vede l'ora di parlarvi di questa storia.

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Il problema è che ti penso

Autore: Paola Servente

Editore: Newton Compton editori

Genere: Romance

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 5,99€ - 9,40€

Data di pubblicazione: 13 maggio 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/3uIkDUL


TRAMA:


La sfida: cento interminabili giorni… senza innamorarsi!


Discoteca con le amiche, lavoro come insegnante di educazione fisica, tanta pallavolo e uomini che non abbiano troppe pretese: ecco la vita perfetta secondo Martina De Marchi.


Dopo anni un po’ burrascosi, che le hanno lasciato qualche ferita, le cose per lei sembrano finalmente andare per il verso giusto, specialmente ora che è stata scelta come coordinatrice di un prestigioso centro estivo.


Certo, al momento dell’offerta, il dirigente scolastico si è ben guardato dal farle presente tutti i dettagli.


Non le ha spiegato con chi dovrà collaborare... Perché il progetto prevede cento interminabili giorni da trascorrere, possibilmente senza litigare, insieme all’insopportabile Saverio Belli.


Martina è spigliata, maliziosa e non disdegna espressioni colorite. Saverio è timido, gentile con tutti e i suoi modi sono impeccabili.

Sono due perfetti opposti e la collaborazione forzata, lo sanno entrambi, non sarà facile.


E, a complicare ulteriormente le cose, tra loro scocca una fastidiosa e inopportuna scintilla che, nonostante cerchino di ignorarla, non vuole saperne di spegnersi...


Una commedia romantica irresistibile

Odio, amore… e tante scintille!

Buongiorno amici ed amiche delle Gatte, è con piacere che vi racconto la storia di Martina e Saverio, protagonisti di "Il problema è che ti penso". Siete curiose? Se come me avete amato il precedente romanzo, Il problema è che mi piaci (qui la nostra recensione: https://bit.ly/3vZdX4I), sarete felici di ritrovare anche Nora ed Alessandro.

Ma andiamo a conoscere questa coppia all'apparenza male assortita...

Martina, insegnante di educazione fisica e coach della squadra di pallavolo, ha fatto dello sport la sua vita, il suo intero mondo. È una ragazza tenace e combattiva, spontanea e diretta, che per colpa del suo passato rifiuta l'amore ed è allergica alle storie serie. Per lei non esistono amori eterni ne tanto meno duraturi, preferisce godersi quello che la vita le offre giorno dopo giorno, senza legarsi per forza a qualcuno.


È una insegnante rispettata e temuta ed è per questo che Alessandro e Nora decidono di affidare a lei la gestione del campo estivo organizzato dalla scuola per l'intera estate. Martina è entusiasta, era l'occasione che stava aspettando...ma potrà mai essere così semplice?


A rovinare il suo entusiasmo ci si mette il collega che le hanno affiancato per l'intero periodo, Saverio, insegnante madrelingua inglese, della stessa scuola di Martina. Saverio è l'opposto di Martina, un ragazzo dai modi pacati, fine e dall'aspetto elegante, tanto da risultare un po' antiquato. È per metà inglese e per metà italiano e nasconde un segreto sulla propria vita che solo la sua collega conosce. E si perché Martina e Saverio si conoscono da tempo e diciamo che si detestano proprio.


La conoscenza dei due risale ad un anno prima quando hanno cominciato a frequentarsi, ma le loto personalità contrastanti e il loro modo di vedere le relazioni non ha permesso a questa conoscenza di trasformarsi in qualcosa di diverso e da allora i due mal si tollerano a vicenda.

Ora però sono obbligati a collaborare per 100 giorni, perché vengono chiamati a gestire insieme il campo estivo. Volete che vi dica che questa vicinanza forzata sarà tutta rosa e fiori? Che non ci saranno battibecchi tra i due? Beh dimenticatevi la quiete e preparatevi per la tempesta.

Ho già avuto modo di apprezzare la scrittura scorrevole e fluida di questa autrice già bel precedente romanzo, ma in questo ho apprezzato ancora di più sia la storia che i personaggi. A questa storia non manca nulla per essere la commedia romantica per eccellenza, c'è humor, c'è sentimento e c'è vita vera.


Martina e Saverio, così come Nora e Alessandro, sono personaggi reali, quelli che puoi incontrare anche nella vita di tutti i giorni, questa è la forza di storie come questa e questo è un aspetto che mi fa amare ancora di più questo genere letterario. Se siete alla ricerca di una storia romantica e divertente al tempo stesso, scritta davvero molto bene, Il problema è che ti penso è quello che fa per voi.

Prima di salutarvi, vi do un piccolo spoiler, sempre che l'autrice non mi uccida prima, se avete apprezzato questi due romanzi, allora abbiate un po' di pazienza, perché presto arriverà un terzo capitolo.

Non mi resta che augurarvi una splendida e divertente lettura e ricordarvi di farmi sapere cosa ne pensate.

La vostra Sheila

Le Gatte ringraziano la Newton Compton per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.




33 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni