"Ash" di Daniela Ruggero


Amici delle Gatte buon inizio settimana, esce oggi "Ash" di Daniela Ruggero, lo Spin-off di "Dush", la nostra Tati lo ha letto per noi in anteprima, curiosi?

Andiamo a scoprire cosa ne pensa.



SINOSSI:


Nella gelida città di Detroit le vite di Fanny ed Evan subiscono un brusco cambiamento, a causa delle decisioni della sua migliore amica Allyson, la donna si trova a vivere a stretto contatto con il soldato muto di Ryan che non le risparmia colpi duri.


I due sono vittime del loro passato, di padri violenti e di madri sacrificate sull’altare di un amore malato e brutale.


La loro convivenza obbligata si trasformerà in una guerra senza regole che porterà l’uno tra le braccia dell’altra.

Come affronteranno i loro sentimenti i due nemici? Sulle ceneri del loro passato sapranno i due amanti costruire il loro futuro?

Della stessa autrice:

I Guardiani degli Inferi (Dark FantasyParanormal Romance);

Poison (Romance);

Broken (Romance);

Dust (dark Romance);

Eredità proibita ( edito Youfelle Rizzoli); Nectunia (genere distopico edito Dark Zone Edizioni)



SCHEDA LIBRO


Titolo: Ash

Autore: Daniela Ruggero

Editore: Self Publishing

Data Pubblicazione: 12 novembre 2018

Genere: Dark Romance

Formato: ebook

Link: https://amzn.to/2PsA4Qo





RECENSIONE

a cura della nostra Tati



Buongiorno, oggi vi voglio parlare del nuovo libro di Daniela Ruggero dal titolo, “Ash”, uno Spin-off che vede protagonisti Evan e Fanny, già conosciuti nel libro “Dush”.


“Evan era dotato di una bellezza capace di spegnerti il cervello. Questo accadeva però i primi secondi in cui incrociavi i suoi occhi perfetti, i suoi capelli castani, le sue labbra carnose e il suo corpo statuario. Poi, ricordandoti chi fosse e che cosa facesse per vivere, l'incanto si spezzava: Evan era forse peggiore di Ryan, perché dietro un viso da fanciullo nascondeva un demonio.”


Evan Brown, è un uomo senza cuore, quando vuole qualcosa lo prende e basta! È il braccio destro di Ryan Miller , l'uomo più temuto di Detroit, che gli ha affibbiato come ultimo incarico, quello di pedinare Fanny.


“Fanny rabbrividì. La sua vita si era trasformata in pura sopravvivenza, avvertiva le sue emozioni come congelate dal destino che le aveva regalato solo dolore. Aveva perso la gioia, il suo spirito guerriero si era incuneato nella solitudine. Con il solito peso sull'anima, smontò dal lavoro e si avviò in direzione del suo appartamento. Non appena uscì, però, iniziò a tremare a causa del gelo che le penetrava nelle ossa.”


Fanny è una giovane donna, ha avuto sempre una vita agiata, almeno fino a quando il padre non ha perso tutto, e per lei tutte le cose sono cambiate, in più adesso che la sua migliore amica Allyson, sta per sposarsi sente di essere abbandonata a se stessa.

Fanny lavora come cameriera in un locale, lavoro che le costa ben più di una fatica ma che le è necessario per poter arrivare a fine mese, e che la rende oltremodo orgogliosa perché lei è una guerriera, e non vuole l’aiuto di nessuno.


“L’uomo si appoggiò al mobile e bevve dalla bottiglia osservando la porta, certo che Fanny lo avrebbe raggiunto. Erano due magneti che si attraevano, respingendosi per non ammettere la loro necessità di stare insieme.”


Per Evan questo incarico è scomodo, deve fare da babysitter ad una ragazza che trova sciatta e che non tollera, anzi che odia proprio, anche se ha un qualcosa che non sa spiegarsi e che lo attira. All’inizio cercherà in tutti i modi di non cedere ma alla fine ne rimarrà schiavo. Ed è quando Fanny viene rapita che capisce i suoi reali sentimenti ma ci sarà il tempo per loro per approfondire?


“Coraggio, Fanny, resisti, devi essere forte per me, se ti succedesse qualcosa ne morirei. Non puoi darmi tanto e togliermelo. Non puoi farmi rinascere e uccidermi subito dopo.»”


Questo è il libro avvincente, una lettura che ti lascia col fiato sospeso dall’ inizio fino alla fine, con molti colpi di scena come ormai Daniela Ruggero ci ha abituato. La scrittura è fluida, scorrevole e coinvolgente a tal punto da capire ed entrare in sintonia con le emozioni di entrambi i protagonisti e la loro evoluzione.

È un dark che ho amato moltissimo, che consiglio di leggere a tutti gli amanti del genere, e anche se autoconclusivo, dopo aver letto “Dust”, per capire meglio il rapporto tra Fanny e Allyson.

Se volete scoprire cosa succede a Fanny allora non perdetevi questa lettura😍

Buona lettura da Tati 😘

Valutazione lettura⭐⭐⭐⭐⭐

Dark 😈😈😈😈😈




0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon