top of page

"𝓘𝓵 𝓟𝓲𝓬𝓬𝓸𝓵𝓸 𝓝𝓮𝓰𝓸𝔃𝓲𝓸 𝓭𝓮𝓲 𝓽𝓮𝓼𝓸𝓻𝓲 𝓹𝓮𝓻𝓭𝓾𝓽𝓲" di 𝓗𝓸𝓵𝓵𝔂 𝓗𝓮𝓹𝓫𝓾𝓻𝓷

Amici delle Gatte buongiorno!

La nostra Stregatta oggi ci parla della sua ultima lettura, "Il Piccolo Negozio dei tesori perduti" di Holly Hepburn, pubblicato da Newton Compton il 7 ottobre. Pronti a scoprire cosa ne pensa..? Andiamo a leggere.

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Il Piccolo Negozio dei tesori perduti

Autore: Holly Hepburn

Editore: Newton Compton editore

Genere: Romanzi rosa - Narrativa

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 5,99€ - 9,40€

Data di pubblicazione: 07 ottobre 2022

Link di acquisto ebook: https://amzn.to/3gqnxeO

Link di acquisto cartaceo: https://amzn.to/3EPXWFu



TRAMA:


La vita è imprevedibile: non sai mai quando potrebbe darti un’altra occasione per essere felice


Da quando è rimasta vedova, Hope non riesce a scrollarsi di dosso l’idea che il capitolo migliore della sua vita sia ormai concluso e che il futuro non abbia più nulla di buono in serbo per lei.


Così, per sfuggire alla nostalgia, si è lasciata alle spalle Londra e i ricordi dolorosi per tornare a York, la sua città d’origine, dove la attendono familiari desiderosi di dimostrarle che un nuovo inizio è ancora possibile.


Seppure controvoglia, Hope accetta di dare una mano come commessa in un bellissimo negozio di antiquariato, uno di quei posti magici in cui il tempo sembra essersi fermato e che lei adora da quando era bambina.


Nella sua nuova vita, fa la conoscenza di due uomini molto diversi tra loro: Will, che ha recentemente ottenuto la custodia legale della nipotina di Hope dopo che i suoi genitori sono morti in un tragico incidente, e Ciaran, che le offre il proprio aiuto per la risoluzione di un mistero che riguarda uno degli oggetti in vendita nel negozio. Sia Will che Ciaran potrebbero essere il lieto fine in cui Hope non osa sperare, ma chi dei due riuscirà a far battere il suo cuore?


A volte il destino ci mette davanti a un bivio. Qual è la scelta giusta?

Buongiorno Micetti.. in una allegra giornata uggiosa sono riuscita a terminare un libro che mi ha portato a York in Inghilterra partendo da un viaggio in Egitto. Un viaggio iniziato all’epoca dei faraoni, passato poi dalla scoperta della tomba di Tutankamon.. mah, vi starete chiedendo: Come mai ci stai parlando di tutto questo? Beh, io posso rispondervi che il libro che ho letto e di cui vi parlerò è "Il Piccolo Negozio dei tesori perduti" di Holly Hepburn. Una favola moderna per me, anche se è classificato come romanzo rosa, uno di quei libri che ti trascinano tra le pagine e ti fanno sognare..


Quella della Hepburn è una scrittura diretta, raccontata tutta dalla parte della protagonista Hope. Vi è mai capitato di fermarvi davanti un negozio e sentirvi attratti dalla vetrina in cui vedete qualcosa che richiama la vostra fantasia e non riuscite ad andare oltre ma, c’è quel richiamo che vi spinge ad entrare ed immergervi in un sogno da occhi aperti. Beh ad Hope succede la stessa cosa e lei non solo entra nel negozio che già da quando è piccola per lei rappresenta un richiamo fortissimo a cui non sapeva come non rispondere ma, in più un cartello con su scritto cercasi personale in un momento in cui lei tornata nella città natale dopo un grande dolore le offre l’opportunità di ricominciare a vivere.


Questa è una storia di rinascita, di seconde opportunità, una storia in cui passato e presente si fondono, una storia in cui un amore perduto, si unisce alla nascita di una nuova vita per la protagonista. Un negozio in cui gli oggetti hanno una storia e portano con sé un passato ricco di sensazioni emozioni e la raccontano a chi con mente aperta entra e decide di seguire la propria fantasia e di far rivivere un oggetto che non è solo una cosa ma porta con sé una storia.


Una storia di quelle belle in cui tutti noi vogliamo incappare soprattutto in giornate uggiose e piene di pioggia come queste in cui si ha bisogno di sognare e di viaggiare con la mente in luoghi assolati e caldi e cosa è meglio dell’antico Egitto, si perché tutto nasce da lì un luogo magico in cui all’ombra delle piramidi nasce l’amore tra Eleonor ed un certo K.


Eleonor membro dell’aristocrazia inglese e K sicuramente un egiziano che lavorava negli scavi in cui Eleonor era impegnata. Un amore che per i primi anni del XX secolo non era ben visto perché gli inglesi un popolo molto legato agli status sociali non avrebbero visto di buon occhio l’unione i una aristocratico ed un uomo di un ceto diverso e oltretutto non inglese.


La scoperta di una scatola dei segreti con all’interno un anello fa nascere in Hope la curiosità di scoprire i proprietari e di scoprire cosa quella scatola ha da raccontare.

Il nuovo lavoro nel negozio porterà per Hope l’inizio di una nuova amicizia e l’inizio di nuove conoscenze che potranno riempire una vita ormai resa triste da un lutto molto doloroso. La scatola sarà l’inizio per Hope di una ricerca per trovare non solo la risoluzione del mistero dietro al gioiello ma la ricerca della speranza e dell’amore. La ricerca della verità la porterà a conoscere il bel Professior Ciaran, esperto di egittologia che la aiuterà a cercare di scoprire il mistero del contenuto della scatola ma, farà nascere in Hope la speranza di un nuovo amore, ma, la vita è imprevedibile a volte l’amore si nasconde alle persone che hanno paura.


Hope comincerà una nuova vita e capirà che i nuovi inizi non sono mai indolore ma, imparerà anche che senza sogni e senza speranza la vita non è degna di essere vissuta. Mi auguro che questo libro faccia sognare anche voi che lo leggerete e che vi trascinerà in un mondo in cui un orologio non segna solo l’ora o in cui una matriosca può diventare un’amica o in cui un’anima si liberi dalle proprie catene e decida di sognare perché questo è il mondo di chi sogna e decide di sperare un mondo in cui ciò che per gli altri e inutile per noi non solo ci racconta una storia ma può essere l’inizio di qualcosa di magico.

Le Gatte ringraziano la Newton Compton editori per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio...


6 visualizzazioni0 commenti

Comments


Thanks! Message sent.

Collaborazioni

bottom of page