𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓕𝓪𝓬𝓬𝓲𝓪𝓶𝓸 𝓯𝓲𝓷𝓽𝓪 𝓬𝓱𝓮 𝓶𝓲 𝓪𝓶𝓲" 𝓭𝓲 𝓔𝓵𝓮𝓷𝓪 𝓐𝓻𝓶𝓪𝓼

Amici delle Gatte buongiorno!

Parte oggi il Review Tour organizzato da noi per il libro "Facciamo finta che mi ami" di Elena Armas, edito da Newton Compton editori. Per il Blog lo ha letto la nostra Birba andiamo a vedere quale è il suo pensiero...

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Facciamo finta che mi ami

Autore: Elena Armas

Editore: Newton Compton

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 5,99€ - 9,40€

Data di pubblicazione: 30 maggio 2022



SINOSSI:


La regola non era che mentire è concesso solo se può aiutare a tirarti fuori dai guai?


Per molti sì, ma non per l’imbranatissima Catalina Martín.


Lei è riuscita a infilarsi in un pasticcio di proporzioni incalcolabili, e invece di uscirne sembra sprofondare sempre più giù.


Per darsi la zappa sui piedi le è bastato sapere che il suo ex fidanzato, Daniel, il bastardo per cui è scappata a New York dalla minuscola città spagnola dove è cresciuta, farà da testimone di nozze all’imminente matrimonio di sua sorella… accompagnato dalla stupenda nuova fidanzata. Al telefono Catalina è riuscita soltanto a dire che anche lei si presenterà con il suo bellissimo e innamoratissimo fidanzato americano. Peccato che lui… non esista!


E adesso dove lo rimedia uno con cui fare colpo su parenti e amici e non vedersi umiliata davanti a tutta la sua famiglia?


Le bugie sono come le ciliegie, una tira l’altra: così Catalina ha chiesto ad Aaron Blackford di fingersi il suo fidanzato in cambio di un viaggio in Spagna di tre giorni.


Ma Aaron Blackford non è il collega-avversario che in ufficio la mette sempre in difficoltà e che lei detesta amabilmente?


Proprio lui! Catalina, Catalina… possibile che tu non capisca che se un uomo sexy, bello e affascinante come Aaron decide di farti un piacere non è per guadagnarsi un posto in paradiso?

Buongiorno miciolosi, oggi vi presento il nuovo romanzo edito da Newton Compton, “Facciamo finta che mi ami”, di Elena Armas.


Passo subito a presentarvi i protagonisti: Catalina (Lina) Martin lavora alla InTech, un’azienda di servizi professionali. È molto brava nel suo lavoro e alla professionalità mescola sempre quel suo essere solare e latina, quel certo non-so-che, che la rende amabile a tutti… tranne ad Aaron Blackford, suo collega, un robot come lei lo ha soprannominato che, da a seguito di due episodi “difficili”, è finito nella sua lista nera.

Pensate quindi come si possa sentire quando “proprio lui” si propone di accompagnarla, in Spagna, al matrimonio di sua sorella.


“«Se hai un bisogno così disperato, ti faccio io da accompagnatore», ribadì la stessa voce profonda.”


Lina ama la sua famiglia, tuttavia è ancora profondamente scossa da un avvenimento accaduto anni prima dopo che il suo ex fidanzato l’ha lasciata e che l’ha fatta fuggire a New York. Ora il pensiero di tornare in Spagna da sola e rivederlo come testimone del futuro marito della sorella, per di più fidanzato, la spaventa a morte… ma la disperazione di tornare a casa sola non è sufficiente per accettare la proposta dell’”uomo di ghiaccio” …


“Impossibile. Non era pensabile che Aaron Blackford, collega nonché spina nel fianco da lunga data, potesse farmi una simile proposta. Proprio no.”


“Tradita” anche dall’amica Rosie, che chissà come mai li vedrebbe bene insieme e insiste affinché lei accetti la proposta, e messa alle strette dalle bugie che non riesce a trattenere con la sua famiglia, cosa deciderà Lina? Ma soprattutto, perché Aaron si è proposto? Qual è il motivo che lo ha spinto a farsi avanti?


Lina è un personaggio meraviglioso, è riuscita a superare situazioni difficili e ha trovato la forza di rialzarsi dopo una profonda delusione ricominciando una vita in un paese straniero, sono sicura vi conquisterà con i suoi scivoloni e il suo cuore grande.


Anche Aaron è un personaggio interessante e pagina dopo pagina scoprirete i suoi segreti. È un uomo che dietro un’apparenza fredda nasconde un lato insospettabile, ma… lascio a voi scoprire ciò che cela.


Sebbene sia scritto in prima persona (il punto di vista della protagonista), l’autrice è riuscita, con piccoli dettagli, a comunicare al lettore anche il punto di vista della controparte maschile, una presenza che pur non esprimendo il proprio pensiero come in un POV alternato, comunicava con me attraverso la descrizione di uno sguardo, la piega delle labbra, la postura.


Siete pronte a volare tra New York e uno sperduto paesino spagnolo e seguire Lina e Aaron nel loro viaggio?


Godetevi questa romantica storia d’amore frizzante e divertente, perfetta per trascorrere qualche ora lieta.


Un abbraccio e buona lettura

Birba

Le Gatte ringraziano la Newton Compton editori per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.



18 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni