𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓣𝓱𝓮 𝓫𝓲𝓰 𝓢𝓴𝓪𝓽𝓮" 𝓭𝓲 𝓕. 𝓐𝓷𝓭𝓻𝓮𝓸𝔃𝔃𝓲 𝓮 𝓥. 𝓥𝓮𝓼𝓬𝓮𝓻𝓪

Buongiorno amici ed amiche delle Gatte oggi partecipiamo al Review Tour di "The Big Skate", primo volume della serie A love on ice, di Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera, pubblicato da Fil Rouge il 1 luglio. La nostra Sheila che ha già letto il Prequel Shootout ( qui la sua recensione: https://bit.ly/3wgAw4z ) oggi ce ne parlerà.

SCHEDA LIBRO:


Titolo: The big skate

Autore: Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera

Editore: self publishing

Genere: New adult, sport romance

Serie: A love an ice

Pagine: 400 circa

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 2,99€ - 16,00€

Data di pubblicazione: 1 luglio 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/3hEK2ZQ


TRAMA:


Audrey e Tyler si odiano, dei due bambini che giocavano insieme non è rimasto nulla se non un mucchio di cenere.

Eppure, sotto fuochi spenti ci sono ancora braci pericolose e quando Audrey cade, compiendo un triplo axel, la situazione precipita.

Il senso di colpa di Tyler lo costringe a farsi carico della ragazza che non gli renderà il compito facile.

Tra litigi, prese di posizioni, gelosie e rivendicazioni saranno costretti a dissotterrare tutto il sentimento che hanno nascosto sotto cumuli di lastre ghiacciate. Per reggere il peso dei pregiudizi e delle differenze sociali avranno bisogno di tanto coraggio.

E se all’ultimo secondo un (the) big skate spiazzasse tutti? E Audrey sarà ancora in grado di compiere un nuovo triplo axel? La storia di un amore maledetto dalla società ma voluto dal destino.

Buongiorno Gattini e Gattine oggi è con piacere che vi parlo di "The big Skate", nuovo capitolo della serie A love on ice, di Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera, che dopo il prequel, Shootout tornano a raccontarci la storia di Audry e e Tyler ma dopo due anni.


Tyler e Audry si conoscono da quando sono bambini, uno conosce il peggio e il meglio dell'altra e viceversa, il loro rapporto va ben oltre l'amore, è una conoscenza profonda e un legame forte. Nulla sembra poter incrinare il profondo rapporto tra i due, se non fosse che Audry è la figlia di un senatore degli Stati Uniti, candidato per diventare presidente e Tyler un umile ragazzo del Bronx.

Audry è schiacciata tra quello che vorrebbe e le responsabilità che il padre le rovescia addosso.

Sono passati due anni da quando i due ragazzi si sono lasciati, Tyler frequenta Princeton ed è un eccellente studente e giocatore di Hockey. Audry decide di iscriversi alla stessa università e di continuare il suo sogno di diventare pattinatrice professionista. I due si rincontrano dopo due anni, ma quell'amore che li legava fin da bambini ora è diventato odio reciproco. I due non si possono proprio vedere e quando accade non fanno che vomitarsi addosso le peggio cose, dettate dal rancore, dal risentimento e dal dolore.

Se la vita di Tyler è cambiata quella di Audry no, continua ad essere succube della famiglia e soprattutto di un padre troppo opprimente che la vede solo come una bambolina di porcellana da mettere in mostra durante le occasioni mondane.

Per Audry pattinare è l'unica cosa che la rende libera dalla gabbia dorata che la sua famiglia le ha costruito intorno, l'unico modo che conosce per vivere parzialmente la propria vita...mentre Tyler ha sempre sperato che lei fosse tanto forte e coraggiosa da scegliere se stessa e soprattutto il loro amore, che hanno sempre tenuto nascosto a tutti.

Ma sarà un infortunio di Audry che la vedrà costretta ad una pausa dal pattinaggio a rimettere tutto in discussione tra i due, perché Tyler nonostante i rancori e l'odio non la abbandona.

Riuscirà questa vicinanza a riaccendere il fuoco che sembrava spento tra i due?

Questo lo lascio scoprire a voi miei cari fanciulli quello che posso dirvi è che non potete perderci assolutamente questa bellissima e complicata storia d'amore. Non è mai facile quando due mondi opposti entrano in contatto, i pregiudizi del mondo esterno a volte possono fare più danni di quello che si pensa.

Ma la diversità non è sempre un ostacolo, il più delle volte è una risorsa importante.. solo che è necessario che entrambe le parti ne siano consapevoli.

La scrittura è fluida e scorrevole e la storia è raccontata in prima persona a pov alternati dei due protagonisti. Se già dopo il prequel ho pensato che la sinergia tra queste due autrici fosse eccellente, con questo romanzo ne ho avuto la conferma. Sono talmente in sintonia che durante la lettura ti scordi che è un romanzo scritto a quattro mani, non ti accorgi dove comincia una e finisce l'altra, e non è una cosa scontata!

Non mi resta che fare i complimenti a queste due autrici e augurare a voi tutte una splendida lettura.

Le Gatte ringraziano Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera la per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio e il Blog Leggi Sogna e Ama per averle coinvolte nell'evento.


10 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni