𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓕𝓲𝓸𝓻𝓮 𝓷𝓮𝓵 𝓯𝓪𝓷𝓰𝓸" 𝓭𝓲 𝓘𝓵𝓪𝓻𝓲 𝓒.

Amici delle Gatte buon pomeriggio.

Partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al nuovo libro di Ilari C. "Fiori nel fango", pubblicato in self il 26 aprile.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Fiore nel fango

Autrice: Ilari C.

Editore: Self Publishing

Genere: MM mafia romance

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 3,99€ – da definire

Data di pubblicazione: 26 aprile 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/3xgBC1l


TRAMA:


New York, giugno 2018.


Dominic è un agente italo-americano sotto copertura, deciso a smantellare i traffici della famiglia mafiosa più potente di New York.


Grazie alle sue abilità e alle discordie tra i clan riesce a entrare nelle grazie e nella casa del boss. Il suo unico obiettivo è scoprire la destinazione del prossimo carico di droga, ma tra i compiti che il boss gli assegna c'è anche quello di proteggere Santi, il suo ultimo figlio.


Santi è come un fiore nato nel fango, lontano dagli interessi e dalla spietatezza di suo padre, ed è un imprevisto che Dominic non aveva messo in conto.


Alla vigilia di un'importante riunione dei clan Dominic si troverà suo malgrado davanti a una scelta: sacrificherà anni di lavoro e la sua precedente relazione per una nuova pericolosa passione?


Cartagena de las Indias, giugno 2019.


Dopo la fatale riunione dei clan che ha decretato la rovina della sua famiglia, Santi è caduto nelle mani di un potente boss locale, Carlos. Costretto a frequentare gli uomini con cui Carlos vuole entrare in affari, Santi ha perso ogni speranza di essere felice. L'amore gli ha inferto ferite profonde e un sacrificio estremo.


Potrà mai perdonare l'uomo che gli ha mentito e che ha tramato per distruggere la sua famiglia?

Può sopravvivere l'amore se è come un fiore nato nel fango?


Fiore nel fango è un MM romance che per via delle scene descritte e dei temi trattati è adatto a un pubblico adulto.

Miciolosi e miciolose, oggi vi parlo di un mafia romance m/m che ha saputo conquistarmi. Dominic è un italo-americano, guardaspalle del figlio di Don Carmelo, un importante mafioso di New York, ma è anche un poliziotto che da un po’ di anni lavora sotto copertura per smantellare i traffici di droga delle organizzazioni dei vari cartelli. Il suo obiettivo è conquistarsi un posto vicino al boss per scoprire il porto di arrivo di una grossa partita di droga e fermarla.

“Era stato addestrato a fare questo: a cancellare i sentimenti e a considerare chiunque incrociasse il suo cammino come fonte di informazioni o di minaccia. Mai un essere umano.”

Riesce a raggiungere il suo scopo quando salva la vita di Vincent e gli viene assegnata una stanza nella Penthouse del boss nonché un posto di rilievo tra i suoi guardaspalle. Finisce così per incontrare Santi, il figlio minore di Don Carmelo, il “civile”, che non è in alcun modo coinvolto nelle faccende del padre. Santi ha un rapporto di amore/odio nei confronti della sua famiglia, succube del cognome che porta, che lo spinge a trovare una fonte di evasione stordendosi di alcol e droga.

Il primo compito di Dominic nella casa padronale è proprio proteggere il ragazzo dalle minacce a Don Carmelo e questo li porta a passare del tempo insieme, tempo che permette a Dominic di capire il ragazzo e a Santi di affezionarsi a quest’uomo da cui si sente protetto e non giudicato. Ma i problemi che il clan sta affrontando diventano giorno per giorno più complicati, e finiscono per compromettere questo rapporto appena nato.

“La loro storia poteva solo finire male: con due cuori a pezzi nel migliore dei casi, con uno spargimento di sangue nel peggiore.”

Dominic ha in mente di salvare Santi, di liberarlo da quella prigione dorata in cui è costretto a vivere, ma, come sempre accade le cose non vanno come ci si aspetta e le loro strade si dividono in modo violento. E mentre per Santi inizia un incubo in Colombia, Dominic non riesce a smettere di cercarlo.


Cosa è disposto a fare per trovarlo?

Il loro amore saprà sopravvivere al fango che li circonda?

“Adesso Dominic sapeva che amore non era soltanto la certezza, la tranquillità di due vite simili che si univano, ma anche lo scontro di due percorsi diversi dai quali poteva nascere un fiore bellissimo, di cui nessuno conosceva il nome e di cui nessuno aveva visto i colori."

Come sapete i mafia romance sono tra i miei romanzi preferiti, quindi ho accettato più che volentieri di leggerlo e devo ammettere che mi è piaciuto molto. I personaggi, Dominic, Santi (ma anche Vincent) sono luce e ombra, personaggi che evolvono pagina dopo pagina. Ho particolarmente apprezzato il personaggio e il carattere di Santi, un fiore delicato che tuttavia resiste a tutto ciò che è costretto ad affrontare. Un ragazzo che ama le persone intorno a lui anche se lo deludono e se non lo capiscono.

“Santi era ancora il fiore che aveva conosciuto, nonostante il fango che lo aveva sempre circondato.”

È un romanzo bello e intenso, poetico, ben scritto che vi consiglio assolutamente se come me amate questo genere.

Le Gatte ringraziano Ilari C. per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


15 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni