𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓟𝓪𝓻𝓽𝔂 - "𝓛𝓮 𝓬𝓲𝓬𝓪𝓽𝓻𝓲𝓬𝓲 𝓭𝓮𝓵 𝓬𝓾𝓸𝓻𝓮" 𝓭𝓲 𝓛'𝓐𝓾𝓻𝓪 𝓒𝓸𝓵𝓽

Amici delle Gatte partecipiamo oggi al Review Party dedicato al libro "Le cicatrici del cuore" di L'Aura Colt, secondo volume, autoconclusivo, della serie Cuori Minati, pubblicato il 20 aprile da Placebook Publishing.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Le cicatrici del cuore

Autore: L'Aura Colt

Editore: Placebook Publishing

Genere: War romance

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 4,90€ - 13,52€

Data di pubblicazione: 30 aprile 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/34imTpY


TRAMA:


Il Tenente William Smith è vivo; dopo essere riuscito a sopravvivere alla violenta esplosione avvenuta presso il campo base dei Marines nel Konar, in Afghanistan, Will passa i successivi tre anni sottoposto alle continue cure della Dottoressa Clacey Owen, la quale si innamora di quest’ uomo che inizialmente non ricorda nulla del suo passato.


Nel frattempo, Vale è andata avanti con la sua vita e dopo aver messo al mondo il frutto dell'amore con Will, il piccolo Matthew, si affeziona a Justin Freed iniziando così una nuova relazione.


Dopo aver riacquistato la memoria, Will cerca di informarsi sulla vita di Vale, ma venuto a conoscenza della sua relazione con un altro uomo, decide di non farsi vivo, e non solo con lei, ma anche con la sua famiglia e il suo amico Niall; tuttavia le cure che riceve in Afghanistan non sono appropriate al suo caso, quindi è costretto a ritornare in America e dopo aver messo a conoscenza Niall della sua esistenza, il ragazzo torna nella sua patria pronto ad affrontare le conseguenze per averla tenuta nascosta così a lungo.


Vale rimane sconvolta nell'apprendere la notizia dell'esistenza del suo amore che ormai credeva perduto, ma nello stesso tempo è arrabbiata e delusa. Si convince che il sentimento provato in passato per lui forse non era abbastanza forte come lei credeva. Diventata fisioterapista dopo aver lasciato il corpo dei Marines, il destino vuole che sia proprio lei a curare Will e a seguirlo nella sua riabilitazione, costringendoli a stare a stretto contatto tutti i giorni.


Di riconciliazione non se ne parla, ormai i due ragazzi hanno le loro vite con altre persone, che non intendono perdere per rinunciare al loro futuro insieme.

Il grande amore che provavano questi due ragazzi è finito veramente?


Vale riuscirà mai a perdonare Will?

E Will riuscirà a mettere da parte l'orgoglio e tentare di riconquistare la donna che non ha mai smesso di amare?

Miciolosi bentrovati, oggi vi parlerò del secondo libro della serie “Cuori minati” di L’Aura Colt, atteso con trepidazione, entusiasta dopo aver letto, "Cuori in battaglia (qui la nostra recensione: https://bit.ly/34iRR1l ), la storia tra Alex e Jhon, e soprattutto dopo che l’autrice mi aveva lasciato con il fiato sospeso sulla sorte di Will.


Ritroviamo Vale nove mesi dopo l’accaduto, in procinto di dare alla luce Matthew, il figlio di Will, distrutta psicologicamente e fisicamente; accettare la morte di William le è impossibile, ma si costringe a farlo per amore di Matt.


“Will mi manca in modo indescrivibile, cerco di nascondere la sofferenza che mi porto dentro tutti i santi giorni e devo dire che ci riesco anche bene, ma a volte la sua mancanza è talmente forte che bramo l’isolamento da tutto e tutti.”


Ma Will è vivo… e dopo svariati anni in cui si è tenuto lontano da tutti, è costretto a tornare negli Stati Uniti ed affrontare Vale e i suoi vecchi amici che, pur essendo felici di vederlo vivo, non riescono a dimenticare il dolore provocato dalle sue scelte; Valentina più di tutti è piena di risentimento perché non solo si sente tradita dall’uomo che amava e abbandonata da sola a crescere il loro bambino, ma adesso si trova ad essere sminuita nella sua professionalità dalla “sottospecie di donna” che è la nuova compagna di William, la dottoressa Clacey Owen.


Entrambi sono pieni di rabbia e risentimento l’una verso l’altro e portano dentro profonde cicatrici, fisiche ed emotive; forse è davvero troppo tardi per recuperare i quattro anni di silenzio di Will e la distanza che ormai sembra dividerli aumenta giorno dopo giorno.


Nonostante tutto però quando sono vicini fanno scintille, come se i loro cuori si attirino come calamite.


“È bella da far male, questi quattro anni e la gravidanza non l’hanno cambiata ed io ho avuto l’ennesima prova che i sentimenti per lei non sono mutati: l’amo, l’amo anche più di prima.”


Riusciranno a trovare il coraggio di seguire il cuore oppure le scelte che hanno fatto quando erano lontani ormai li divideranno per sempre?


È una storia piena di passione, di dolore e un pizzico di suspense, una ricetta vincente per una trama che sono convinta vi catturerà dalla prima all’ultima pagina.

Buona lettura

Le Gatte ringraziano L'Aura Colt per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


2 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni