𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓝𝓮𝓿𝓮𝓻 𝓢𝓪𝔂 𝓝𝓮𝓿𝓮𝓻" 𝓭𝓲 𝓒𝓪𝓻𝓵𝓸 𝓛𝓪𝓷𝓷𝓪

Amici delle Gatte partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro "Never Say Never" di Carlo Lanna, secondo volume, autoconclusivo, della NY Lovers Serie, pubblicato da Words edizioni il 10 giugno.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Never Say Never AUTORE: Carlo Lanna EDITORE: Words Edizioni GENERE: Contemporary Romance

SERIE: NY Lovers #2

PAGINE: 180 FORMATO: Ebook - cartaceo (disponibile su KU)

PREZZO; 2,99€ - 15,90€ DATA DI PUBBLICAZIONE: 10 giugno 2021

LINK DI ACQUISTO: https://amzn.to/3qauHEx


TRAMA:


Lui rincorre il presente. Lei fugge dal passato. Un segreto inconfessabile rischia di separarli per sempre.



Oliver è un grafico pubblicitario oppresso da un lavoro che odia con tutto se stesso.


Cecil è una cameriera logorata da un passato che non può e forse non vuole dimenticare, prigioniera in un inferno personale che le sta distruggendo la vita.


Li lega un sentimento profondo, un amore che potrebbe salvare entrambi, ma che rischia di crollare sotto il peso di ciò che è stato al di fuori di loro.


Sarà Cecil a dover affrontare la sfida più grande e fare i conti con quel segreto taciuto troppo a lungo, che minerà dalle fondamenta il loro futuro insieme.

Buongiorno miciosi, oggi vi presento il secondo libro di Carlo Lanna della serie NY Lovers.

Questa storia è dedicata a Cecil e Oliver, amici, rispettivamente, di Glen e Tyler che nella storia precedente erano stati loro cupidi. Ora invece l’attenzione è puntata sulla loro relazione da ottovolante: entrambi infatti sono follemente innamorati ma, anche questa volta, la paura ed il passato, quello di Cecil, rischiano di far naufragare la loro storia.

Oliver cerca in ogni modo di colmare la distanza che Cecil mette tra di loro dopo ogni riavvicinamento, ma anche lui ha i propri problemi, le proprie difficoltà e mentre desidererebbe essere sostenuto, si trova a dover fare sempre il primo passo verso questa donna sfuggente.

Cecil ha un passato che solo Fred conosce fino in fondo, un passato che non le lascia vivere il presente, un peccato, una colpa da pagare, una madre da tenere lontana… Malgrado senta dentro sé che il sentimento che prova verso Oliver è amore, non si sente ancora pronta ad affrontare il suo passato.

E quando il passato ritorna, tutto rischia di precipitare. Quanto può durare una storia basata sui “non detti”?


“Amavo Cecil e questo lo sapevano persino i muri, ma se fossimo tornati insieme avremmo dovuto farlo alle mie condizioni.”


L’angoscia di Cecil e i dubbi e il dolore di Oliver, il loro passato e le loro paure ci vengono raccontati direttamente dai protagonisti, attraverso POV alternati. Nei capitoli relativi a Cecil, l’autore ci lascia una scia di “briciole di pane” per comporre il puzzle della sua vita passata, al fine di farci comprendere le sue ragioni. Ammetto però che Cecil non è un personaggio che mi è piaciuto particolarmente, in questo caso sono d’accordo con Jason, una donna ferma ad una notte di otto anni prima, che rifiuta di andare avanti con la sua vita ma soprattutto che allontana tutte le persone che non si struggono nell’infelicità come fa lei.


“Lo amavo. Amavo Oliver e ne ero certa, ora. Ma non lo meritavo e non potevo fargli ancora del male.”


Anche in questa storia in modi diversi, i due protagonisti devono compiere una scelta, devono tuffarsi rischiando il tutto per tutto se vogliono davvero raggiungere la felicità, abbandonando quel passato che non può più tornare e facendo pace con esso. Anche in questo secondo capitolo, la narrazione scorre fluida, e l'autore ci regala un finale imprevedibile e sconvolgente per tutti i protagonisti.

In attesa di leggere, spero, la storia di Fred e Jason, non posso fare altro che invitarvi a visitare New York, da Central Park al Rockfeller Center passando attraverso Times Square, ascoltando le intense canzoni che fanno da colonna sonora al libro.

Le Gatte ringraziano la Words edizioni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


11 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni