Review Party - "Amabili difetti" di Sara P. Grey

Amici delle Gatte partecipiamo oggi al Review Party dedicato al nuovo libro di Sara P. Grey "Amabili difetti", pubblicato da Dri Editore il 28 aprile.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Amabili difetti

Autore: Sara P. Grey

Editore: Dri Editore

Genere: Vittoriano

Collana: Historical Romance

Pagine: 395

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 2,99€ - 19,99€

Data di uscita: 28 aprile 2020

Link di acquisto: https://amzn.to/2yhb2My


SINOSSI:


«La vostra vista mi fa male, Rose. A parti del corpo che dovrebbero restare chete, sopite, e portarvi rispetto. Mi ero ripromesso di andarci piano, ma per gli Dèi se me lo state rendendo difficile!»


Londra, 1892.


Il gioco ha inizio solo quando cala la maschera.


Dopo aver subito una delusione d’amore, il marchese di Horley conduce la propria vita in maniera dissoluta, fra tavoli da gioco e sordidi ritrovi, scegliendo spesso fra le peggiori compagnie che la Londra di fin de siècle ha da offrire.


Un sentiero pericoloso, che lo conduce nei bassifondi di Londra, mezzo ubriaco, facile preda per tagliagole e truffatori.

A salvarlo, un’inusuale angelo custode: la giovane Rose dalle labbra di fuoco, che è a sua volta nei guai.


Un accordo viene stretto per il bene di entrambi, un piano all’apparenza inattaccabile… ma qualcosa va storto durante l’esecuzione.


Benchè tutto cospiri contro William e Rose, però, i due non hanno alcuna intenzione di lasciarsi abbattere da poche, sciocche difficoltà...


RECENSIONE

a cura della nostra Birba:


Rose ha un passato doloroso, che l'ha portata nei bassifondi di Londra.

E' proprio nella locanda malfamata in cui lavora per gli zii che incontra William, un nobile che sta attraversando un momento di indolenza dopo una delusione d'amore.


Si incontrano e si scontrano, e le loro vite cambiano all'improvviso.


William desidera proteggerla, ma non sapendo come, si fa aiutare dalla sorella Violet, un'altra donna tutta d'un pezzo che lo farà penare e non poco, come se non bastasse già la bella Rose.

Ma William custodisce anche un segreto che riguarda Rose, cosa succederebbe se lei lo scoprisse?

Riuscirebbe a perdonarlo per il gesto che ha compiuto?


“prima di conoscere voi ero un uomo perduto, uno a cui non importava nulla, nemmeno della propria vita. Ora mi importa di tantissime cose , fra cui la vostra vita, la vostra felicità e tutto ciò che vi concerne”


I due protagonisti sono ben descritti: William che mi è piaciuto molto, è ben calato nel suo tempo; ombroso, felice di non essere il primogenito del suo casato; vive negli agi tra il suo club e la palestra; grazie a Rose però riesce a dimostrare di essere anche altro.

Rose è proprio come una rosa, bellissima ma con le spine; il suo carattere è forte e combattivo verso un mondo che non è stato clemente con lei; sin da giovane ha subito le decisioni degli zii che l'hanno sfruttata solo per il proprio tornaconto; non ha mai provato la felicità e ormai è rassegnata a convivere con il personaggio di donna perduta che ha interpretato sinora e non crede di poter essere altro.


L'autrice è stata molto brava a tessere una trama scorrevole, dove i protagonisti, soprattutto il buon William, si svelano a poco a poco.

Il contesto storico è ben descritto e i personaggi (principali e secondari) si muovono a loro agio nelle rigide regole del ton inglese.

Lo consiglio vivamente per fare un salto nella Londra di fine 800 e trascorrere un po' di tempo in spensieratezza.




Un abbraccio dalla vostra Birba.


Valutazione di lettura: 😻😻😻😻1/2




Le Gatte ringraziano la Dri Editore per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


24 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon