"Secrets in the Shadow" di Flora A. Gallert

Amici delle gatte buon pomeriggio.

La nostra Artemis, oggi ci parla del libro “Secret in the Shadow” di Flora A. Gallert in uscita oggi, andiamo a leggere cosa ne pensa.....

SINOSSI:


Alessandra, per gli amici Alex, nasconde un terribile segreto che vorrebbe solo dimenticare, elevando intorno a sé un muro volto a impedire agli uomini di avvicinarsi a lei.


Ma quando incrocerà lo sguardo di Andreas Anderson, nonostante un inspiegabile sinistro sesto senso, tutta la sua forza di volontà verrà spazzata via dal solo suono della sua voce.


Attratta come una calamita da quegli occhi profondi e al contempo spaventata, si avvicinerà pericolosamente a lui, offrendogli su un piatto d’argento anima e corpo, lo stesso corpo che aveva tentato di proteggere con tutte le forze anni addietro.


Ma l’affascinante imprenditore che un giorno di pioggia qualunque è irrotto con violenza nella sua semplice ma rassicurante esistenza, nasconde dietro i suoi incredibili occhi e i suoi abiti eleganti, oscuri segreti che, una volta svelati, distruggeranno irreparabilmente l’anima già indebolita di Alex.


E forse, la passione sfrenata che li ha uniti fino a quel momento, non basterà più a tenerli insieme.



Non tutti i segreti sono uguali, non tutti hanno la stessa intensità e sono capaci di divorare così un sentimento, ma quelli che Andreas mi ha tenuto nascosti sono i peggiori che un uomo possa serbare.

E, con un sorriso amaro, penso che io e te siamo un po’ come il giorno e la notte: ci rincorriamo incessabilmente, siamo complementari e non esistiamo da soli. Ma quando finalmente ci incontriamo, l’uno è destinato ad annientare l’altra. E sarà sempre così, fino alla fine dei tempi, senza vincitori né vinti e senza alcuna possibilità di poter esistere insieme.



RECENSIONE

a cura della nostra Artemis:



Graffianti e docili gattine eccomi a voi con una nuova lettura.


Il libro di cui vi parlo oggi si intitola “Secret in the Shadow” di Flora A Gallert.


Alex è una ragazza italiana che si trasferisce a Londra con la sorella per

inseguire il suo sogno.

Ma proprio in questa città che tanto ama e che sente come sua, nonostante sia nata in un altro paese, qualcosa che le accade una sera, le fa cambiare il modo di vedere le cose, di approcciarsi al sesso maschile.


Alex è guardinga, è diffidente, difficilmente si fa avvicinare troppo da un uomo, ma quando gli occhi magnetici di Andreas Anderson si posano sui suoi, il muro inizia a creparsi.


C’è qualcosa in quel ragazzo che l’attrae, tanto quanto, al contrario, c’è qualcosa che le incute timore.

Alex è combattuta, ma quando è vicino a lui, la ragione si spegne e si accendono

altre sensazioni ed emozioni che pensava di aver seppellito in una parte nascosta del suo essere.


Ma Andreas non è chi dice di essere e quando Alex lo scopre il suo mondo si sgretola.


Riusciranno i nostri protagonisti a vivere il loro lieto fine?


Lo scoprirete solo leggendo…


Dunque, dunque…da dove iniziare?

Questa è una trama narrata dal solo punto di vista della protagonista, in prima persona, se non per un capitolo extra contenente una lettera, che ci fa sentire anche la “voce” di Andreas, ed è un vero peccato perché avrebbe dato quel qualcosa in più alla trama, visto poi il tormento che vive il protagonista.


I periodi sono brevi, e questo spezza la frase, impedendo alla lettura di risultare fluida e scorrevole, facendo sembrare la narrazione più una cronaca di fatti accaduti, piuttosto che il racconto di una storia.


Proprio per questo modo di scrivere ho fatto fatica a trovare una connessione o un’empatia, soprattutto con Alex.

Per non parlare dei refusi, continui e fastidiosi, tanto da dover tornare indietro

in alcuni punti e rileggere la frase per cercare di darle un senso.


Ma parliamo della trama: Alex, una ragazza che grazie ad Andreas ritorna

a sperare, ma il cammino è irto di insidie e difficoltà, tanto da fare

allontanare i nostri due protagonisti.


“Tornare alla mia vecchia vita sembra rigenerarmi un po;. Qui nulla è

stato sporcato da quella notte e, giorno dopo giorno sto ricostruendo una

nuova vita, seppur con fatica. Un po; monotona ma rassicurante, senza

emozioni forti che poi terminano quasi sempre in dolori grandi. Non è il

massimo ritornare a stare dai miei, nella mia vecchia stanza organizzata

in modo ancora troppo adolescenziale e spensierato, ma sento che ho

bisogno di questo. La campagna, con i suoi odori e suoni, rigenera la mia

mente e il mio cuore, e qui faccio lunghe passeggiate dopo aver lavorato

instancabilmente nel negozio di fiori del mio paese. Ho ritrovato vecchie

amicizie e passo le mie giornate così, tutte allo stesso medo; e senza

accorgermene, man mano che passano i mesi e le stagioni si alternano, le

ferite smettono di sanguinare, i ricordi brutti si fanno sbiaditi schiarendo

quelli belli, che serberò sempre vividi nel mio cuore.”


Ma se l’amore è forte e fa battere il cuore, la ragione ci indica la via da

seguire per ritrovare la felicità.

Andreas bello e misterioso che ha un segreto troppo grande da custodire…

L’intrigo è ben studiato e ben intrecciato, e tiene il lettore incollato alle

pagine, anche se ad un certo punto si può anche intuire la piega che

prenderà la trama.


È un libro che si legge in poco tempo, una storia originale per cercare qualcosa di diverso dalla solita storia d’amore.

Anche le scene calde sono hot al punto giusto…






Valutazione di lettura: 😻😻😻









Le Gatte ringraziano Flora A Gallert, per la copia digitale ricevuta in omaggio.


5 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon