Review Tour - "Idolo" di Stuart Reardon e Jane Harvey-Berrick

Aggiornato il: ago 31

Amici delle Gatte buongiorno.

Partecipiamo oggi al Review Tour del libro "Idolo" di Stuart Reardon e Jane Harvey-Berrick, pubblicato da Delrai edizioni il 30 luglio.

Per il Blog, lo ha letto la nostra Minou, andiamo a vedere cosa ne pensa.....

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Idolo

Autori: Stuart Reardon e Jane Harvey-Berrick

Editore: Delrai Edizioni

Genere: narrativa contemporanea

Pagine: 400

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 5,99€ - 18,90€

Data di pubblicazione: 30 luglio 2020

Link di acquisto: https://amzn.to/2FhRUkR


SINOSSI:


A trentatré anni aveva già raggiunto tutto. Come sarebbero stati allora i prossimi cinquant’anni della sua vita? Ma la domanda turbolenta e dolorosa che gli opprimeva la mente era un’altra: Chi o cosa sono adesso che non ho più il rugby?


Uscire con un uomo il cui volto è spesso presente sulle copertine delle riviste e molto utilizzato in campagne pubblicitarie non è facile e Anna Scott sta per scoprirlo a sue spese.


Dopo aver lasciato il rugby all’età di trentatré anni, infortunato e annoiato, Nick ha l’occasione di diventare un modello ed entrare così a far parte del mondo della moda.


Tuttavia, dietro la facciata scintillante, si nasconde un’oscura realtà: droghe, alcol, peccati inconfessabili e persone disposte a tutto pur di farsi strada e arrivare in alto.


Inizia a essere difficile coltivare una relazione, perché ciò che è fatto di glamour e lustrini non lascia spazio a passi falsi ed errori di alcun tipo.

Per questo Nick dovrà fare una scelta, se mettere a repentaglio i suoi affetti oppure dedicarsi alla strada che ha deciso di intraprendere.


Un ex giocatore di rugby non può mollare, né darsi per vinto, e lui in particolare disprezza il fallimento.


Una storia potente ambientata nel mondo in costante evoluzione dei modelli di fama internazionale.


Il romanzo è il sequel di Invincibile.

a cura della nostra Minou:


Buongiorno micini, oggi vi porto con me tra le pagine di "Idolo", sequal del romanzo "Invincibile" edito Delrai.


Parto con il dirvi che purtroppo non ho letto il capitolo iniziale che vede protagonisti Nick e Anna, la cosa non mi ha reso il quadro completo, ma questo non mi ha fermato nell'apprezzare la penna di questi autori.


Così ritrovo Nick alla fine della sua carriera sportiva di rugbista, con il cuore affranto, il fisico stanco e provato da uno sport che gli ha dato grandi soddisfazioni, ma che a soli 33 anni lo vede costretto ad abbandonare il campo.


Conosciamo le sofferenze e il dramma interiore di chi fa dello sport la sua vita è, per questo, quanto sia difficile accettare un'esistenza senza di esso.


Ma per fortuna il ragazzo ha accanto la sua àncora di salvezza, Anna, che percepisce ogni suo dolore e tenta in ogni modo di stargli accanto, dimostrando il suo amore nel solo modo possibile: lasciandolo libero.


Nick cerca di farsi spazio nella sua nuova vita,  facendo anche qualche scelta sbagliata, concentrandosi solo su sé stesso essendo alla continua ricerca di quel riuscire a vivere per non affogare. Comportamento forse comprensibile, dato da un dolore di fondo, ma possiamo dire sia accettabile un egoismo a volte smisurato?


Dall'altro canto Anna, invece, si abbandona all'amore per questo uomo spezzato, e a volte mi sembra veramente troppo remissiva. Comprendo le sue intenzioni, ma ciò non toglie che vederla in alcune situazioni come una donna disposta a mettersi da parte mi ha fatto storcere un po' il naso.


Divino, invece, il personaggio di Brendan, l'amico ficcanaso divertente, simpatico e che tutti vorrebbero e dovrebbero avere... il meglio per risollevare il morale nei momenti difficili e non. L'ho adorato letteralmente.


Il libro è fluido e armonioso, l'accoppiata di questi autori crea momenti intensi dati dalla descrizione di ogni emozione nel dettaglio, bella o brutta che sia. Un'eterogeneità che cattura il lettore nonostante alcuni elementi appunto che possono essere apprezzati o meno. Ma l'estro di un autore non va mai toccato, qualsiasi scelta faccia per i suoi protagonisti, e questo libro è riuscito a emozionarmi e appassionarmi parecchio. Per questo ve ne consiglio la lettura, invitandovi ad abbandonarvi tra le pagine di un romanzo che saprà travolgervi completamente.


A presto, micini...

Le Gatte ringraziano la Delrai edizioni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


6 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon