Review Party - "Winter sonata" di Angela Contini

Amici delle Gatte esce oggi il nuovo libro storico di Angela Contini, "Winter sonata".

La nostra Minou ha avuto il piacere di leggerlo in anteprima per il blog e partecipare al review Party a lui dedicato.

Andiamo a vedere cosa ne pensa.....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Winter sonata

Autore: Angela Contini

Editore: self publishing

Genere: Romance storico

Pagine: 390

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 2,99€ - da definire

Data di uscita: 30 aprile 2020


SINOSSI:


Inghilterra 1848


Costretto dall'amata zia Maud, Aidan James Rowling, duca di Langley, si imbarca per le Americhe alla ricerca di Annabelle Smith, una giovane sfortunata di cui la zia, mentre era in vita, si occupava.


Di certo non si aspetta di trovare una ragazza abbigliata in modo discinto, che cerca di scappare dalla finestra del primo piano di un bordello di New York.


Per tenere fede alla promessa fatta alla zia e per ottenere le fabbriche di sua proprietà che ella gli ha garantito in cambio, Aidan, suo malgrado, porta Annabelle con sé in Inghilterra, nell'Hertfordshire, come ospite poco desiderata del suo maniero, convinto che presto si libererà di lei.


Ma non ha fatto i conti con l'indomita Annabelle, la quale fa di tutto per convincerlo che, nel bordello, non era affatto una prostituta, ma una semplice pianista.


I due, quindi, ingaggiano una lotta a colpi di retorica che li porterà a scoprire molto l'uno dell'altra.

Ci sarà un perdente e ci sarà un vincitore.

Ma quando la posta in gioco è il cuore, forse, a perdere, saranno entrambi.


Sulle note di una melodia improvvisata, che accompagna l'inverno inglese, Aidan e Annabelle non saranno più così convinti di poter fare a meno l'uno dell'altra, ma troppo li divide: origini, ricchezza e qualcuno che trama alle loro spalle.


RECENSIONE

a cura della nostra Minou:


Ciao micini, oggi vi porto con me tra le pagine di uno storico bello e frizzante che ha saputo catturarmi grazie alla scrittura armoniosa e trascinante che Angela Contini sa donare ai suoi scritti.


Ci troviamo nella lontana Inghilterra insieme al duca Aidan di Langley, un uomo rispettabile, serio, ligio al dovere e al ton del periodo, che si ritrova costretto ad adempiere al volere della defunta zia Maud, ovvero prendere sotto la sua custodia una ragazza orfana alla quale la donna era legata quando era in vita.


Così Aidan parte alla volta dell’America alla ricerca di Annabelle Smith.


Non ha idea di chi si ritroverà davanti, e sicuramente non si aspetta di fare la sua conoscenza in un bordello.

Le circostanze del loro primo incontro, poi, saranno alquanto singolari e parecchio equivoche.

Ma già dalle prime battute si evincerà lo spirito ribelle della ragazza, bellissima, arguta, intelligente… e che non le manda sicuramente a dire.


Insomma, Aidan è ben consapevole del guaio in cui si sta cacciando, ma non gli rimane altro da far,dopotutto lui è un uomo di polso che riesce a gestire tutto… o quasi!


Un libro emozionante che mi ha divertita e appassionata tantissimo.

Divorato in pochissime ore proprio perché impaziente di conoscere, pagina dopo pagina, i risvolti di una storia fresca e per nulla convenzionale.

Sono stata risucchiata, oltre che dalla trama, dalla meravigliosa personalità della protagonista femminile per cui ho provato una forte ammirazione.


Non è la giovane che siamo soliti trovare nel genere storico, ovvero una ragazza che ambisce alle frivolezze e si piega agli schemi della società del periodo.

Certo, il suo passato difficile ha indubbiamente incrementato il suo animo ribelle e indomito, ma è proprio la sua mancata remissione alle convenzioni che la contraddistingue.


Il suo rapporto con Aidan stuzzica il lettore che sorride divertito tra un passo e l’altro, lo appassiona al punto giusto, regalando quei sospiri al cuore tanto richiesti.


Che dire di lui, poi?


Finalmente un protagonista maschile deciso, che sa quel che vuole e non si ferma davanti a nulla per averlo.


La Contini si approccia a questo genere per la prima volta, e devo dire che ha fatto un ottimo lavoro.

Per una come me che ama gli storici “Winter Sonata” non solo possiede ingredienti eccellenti, ma ha aggiunto quella spezia in più che arricchisce un piatto già apprezzato donandogli un aroma particolare.


Per questo ve ne consiglio vivamente la lettura…


Immergetevi tra le note di un romanzo dolce, appassionante e lontano dagli schemi.  




A presto, miaooo

Valutazione di lettura: 😻😻😻😻😻




Le Gatte ringraziano Angela Contini per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


23 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon