Review Party -- "Questo nostro amore sbagliato" di Cora Brent

Amici delle Gatte buongiorno, partecipiamo oggi al Review Party del nuovo libro di Cora Brent "Questo nostro amore sbagliato", pubblicato dalla Newton Compton Editori.

La nostra Minou lo ha letto per noi, andiamo a leggere cosa ne pensa.......

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Questo nostro amore sbagliato

Autore: Cora Brent

Serie: Gentry boys series #1

Editore: Newton Compton Editori

Prezzo :  4,99 euro

Formato: ebook

Data Pubblicazione: 25 febbraio 2019

Link di acquisto: https://amzn.to/2StRrwD

SINOSSI:


Saylor McCann ha smesso di credere nell’amore.


Dopo essersi finalmente lasciata alle spalle una relazione abusiva, è tornata in Arizona.


Era sicura che l’ambiente stimolante di una città universitaria potesse farle bene.

Quello che non si aspettava, invece, è di rivedere Cord Gentry, una vecchia conoscenza.


Saylor ricorda bene i fratelli Gentry e il loro fascino selvaggio.

Ma sa anche che averli intorno è come stare troppo vicino a una fiamma ardente: si rischia di bruciarsi.


Dopo quello che ha passato, Cord non è decisamente il tipo di uomo con cui costruire una nuova vita.

Ma lui sembra pensarla diversamente… 

Cord sa di non essere un tipo facile, è vero.

Ha sempre potuto contare solo sui propri fratelli, perché gli orrori vissuti durante la loro infanzia li hanno segnati.

Ma adesso che ha rivisto Saylor desidera diventare un uomo migliore.

Per lei.


RECENSIONE

a cura della nostra Minou:


Buongiorno micini!!!

Oggi ci troviamo in Arizona in compagnia dei personaggi del libro "Questo nostro amore sbagliato" di Cora Brent, che sono pronti più che mai a raccontarci tutto di loro e della loro storia!


La nostra protagonista è Saylor una ragazza semplice e in gamba, è cresciuta nella città di Emblem , e come molti suoi coetanei, appena le è possibile scappa via dalla piccola cittadina per approdare in California dove studia e si laurea con sacrificio e dedizione.


Peccato però, al suo fianco abbia un ragazzo troppo violento, che le ha messo le mani addosso parecchie volte.

Dopo molte indecisioni, finalmente si convince di poter ricominciare una nuova vita, anche senza di lui, Say fugge da “quell’amore” malato e pensa di chiedere aiuto al cugino Brayden, la spalla su cui ha sempre potuto contare, e di andare a vivere con lui.

Quello che Say non sa è che nella stessa città di Bray troverà Cord Gentry, il ragazzo per cui aveva preso una cotta al liceo e che le aveva spezzato il cuore seducendola solo per una stupida scommessa fatta con i suoi fratelli sul primo che le avrebbe tolto la verginità.


Cord e i suoi fratelli gemelli, Chase e Creed, sono cresciuti tra disagi vari e in povertà, fin da ragazzini la loro indole da teppisti ha segnato il loro difficile cammino e questo era risaputo da chiunque, anche dalla stessa Say che, nonostante tutto, non è riuscita a resistere al fascino di Cord.


La famiglia Gentry , da sempre stata problematica, ha sempre rappresentato una fonte di guai per chiunque s'imbattesse nei suoi membri, ma per Say quel ragazzo rime una calamita a cui le è impossibile resistere.

Ritrovarselo davanti, dopo tutti quegli anni non la lascia indifferente, la rabbia e la delusione provate da ragazzina danno spazio alle emozioni che Cord le da, soprattutto adesso che sembra sia cambiato, anche se tutti e tre sembrano dei selvaggi allo stato puro.


Cosa succederà tra i due?

Si accenderà la fiamma della passione?

Questo tocca a voi scoprirlo 😉


Io posso solo dirvi che la storia entra fin da subito a pieno ritmo con la presentazione dei personaggi e delle loro vicissitudini, i fratelli Gentry sono tosti, uniti e affiatati, hanno una personalità forte e sono anche uno spasso, i loro battibecchi e gli atteggiamenti da bambini cavernicoli mi hanno fatto sorridere spesso.


Anche la protagonista, Saylor, mi è piaciuta, una ragazza forte e decisa, solo all'inizio la sua accondiscendenza mi ha dato sui nervi, arrendersi alla violenza subita non è il massimo, ma rispecchia una problematica dei nostri giorni.


Questo libro tratta molti argomenti delicati, primo tra tutti la violenza appunto, sessuale e domestica, e forse a parer mio questi temi vengono toccati in modo troppo superficiale.


La scrittura è abbastanza fluida e coinvolgente e devo dire anche fornita di un linguaggio molto colorito, credo che l'autrice abbia voluto imprimere con questo una certa prorompenza dei suoi personaggi insieme ad altre situazioni a volte surreali.


Nel complesso mi sento di dire si tratti di un buon libro in quanto mi ha trascinata all’interno della storia, ne consiglio la lettura a chi non vuole rinunciare al fascino di personaggi tenebrosi e accattivanti.




Buona lettura...



Valutazione di lettura: 😻😻😻⚡️



Cuori: ❤️❤️❤️


9 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon