"Non è detto che mi manchi" di Bianca Marconero


Micetti buongiorno, oggi avventuriamoci insieme nell’ultimo libro di Bianca Marconero “Non è detto che mi manchi”,uscito il 19 luglio scorso.




Sinossi:


Fosco è un giovane programmatore con tre grandi passioni: i videogiochi, il parkour e la sua ragazza Gaia.


Per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata.


Dopo anni di convivenza, Gaia esige da lui un gesto maturo.


Per non deluderla, Fosco pensa di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni.


Mentre lui è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l’arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo.


Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l’ennesima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un’affinità sorprendente...

Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi?

Più passa il tempo e più Emilia dimostra di essere l’unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco, superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia.

E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili.


Lei è una star dei social.

Lui vive dietro uno schermo.

Potrà mai essere vero amore?


Hanno scritto dei suoi libri:


«Mi sono lasciata rapire e trasportare dalla storia così tanto da dimenticare tutto ciò che avevo intorno.»


«Bellissimo romanzo, l’ho divorato. Ne sono entusiasta. Ogni scena è calibrata alla perfezione con uno stile fluido e preciso, curatissimo.»


«Un libro speciale. Non ci sono parole migliori per definirlo. Mi ha incollato alle pagine, mi ha fatto sospirare, appassionare, arrabbiare anche. Ma, soprattutto, è scritto benissimo!»


«Frizzante, profondo, divertente e commovente sono solo alcuni degli aggettivi che mi vengono in mente.»



RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:


Gattini e gattine buongiorno, oggi è con piacere che vi voglio raccontare una storia esilarante e molto realistica, pronti ad avventuravi insieme a me tra video giochi e servizi fotografici in una caotica ma suggestiva Milano?


Avventuriamoci nell’ultimo libro di Bianca Marconero “Non è detto che mi manchi”.

Allora vi racconto la storia di Pietro detto Fosco dagli amici, nerd atipico, amante del parkour, che pratica giornalmente per le vie di Milano e amante dei video giochi, con un unico sogno nel cassetto: creare un suo! Lui è un informatico con i fiocchi ma per non essere giudicato dalla sua famiglia e dalla sua fidanzata, che lo vorrebbe più maturo, accetta il ruolo di redattore nella rivista dedicata ai video giochi di proprietà di suo cugino.

Fosco è un ragazzo chiuso e un po introverso, sta progettando un video gioco tutto suo, ma questa passione non è ben vista ne dalla sua famiglia, che vede al suo interno, giornalisti di grido, medici impegnati in prima linea in missioni umanitarie e anche una madre dal sangue blu, ne tanto meno dalla sua fidanzata che spera che lui metta la testa a posto e si decida a trovare un lavoro vero.

Fosco per troppo tempo si adatta, e cerca di fare tutto il possibile per essere accettato dalla sua famiglia, accantonando anche i propri sogni, per inseguirne altri che non gli appartengono. Ma sarà l'incontro con Emilia che gli permetterà di aprire gli occhi e di vedere la vita in modo diverso.

Emilia, una giovane, bellissima modella, star dei social media grazie al suo lavoro di Influencer, anch'essa relegata in un ruolo voluto da una madre troppo attaccata al successo e al denaro, che arriva a farle credere, insieme al suo agente, di non avere altro oltre la bellezza e che deve sfruttarla il più possibile perchè non essendo eterna deve cavalcare l'onda finché è possibile! Per questa ragione i suoi unici obbiettivi sono i like ai suoi post e riuscire ad ottenere copertine di giornali scandalistici, per relazioni con personaggi famosi. Lei stessa ha una pessima opinione di se stessa, dovuta anche ai suoi problemi di apprendimento che la fanno apparire superficiale e all'apparenza solo un bel involucro vuoto. Anche per lei sarà fondamentale l'incontro con Fosco.

Non vi dico di più perchè è una storia che va scoperta pagina dopo pagina, ma vi dico che ho amato molto i due protagonisti, con le loro insicurezze cosi reali che mi sembrava davvero di conoscerli.

Mi sono piaciuti molto i percorsi di entrambi e le tempistiche con le quali sono arrivati a nuove consapevolezze di se stessi e dei rispettivi desideri.

Intorno a loro però ci sono, a fare da contorno, altri personaggi che saranno determinanti e che li aiuteranno nei loro percorsi di crescita, in particolar modo ho adorato Alex e Alice, rispettivamente cugino e datore di lavoro e migliore amica e collega di Fosco.

I loro scambi di battute al vetriolo e il loro rapporto conflittuale mi hanno regalato tante risate, e da quello che ho capito sentiremo presto parlare anche di loro due, e sinceramente non vedo l'ora.

Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questa autrice, che in modo brillante e fresco ha saputo raccontare una storia reale che potrebbe appartenere a chiunque di noi, grazie ad una scrittura fluida e personaggi per caratterizzati e descritti.

Se cercate una storia brillante e frizzante, ben scritta e per nulla banale e scontata, questa fa proprio al caso vostro!


Buona lettura Sheila

GIUDIZIO : BELLISSIMO

ROMANTICO : ❤️❤️❤️❤️❤️

0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon