Julia A. Carter


SINOSSI:


Cosa accade quando all'apparenza si ha tutto, ma dentro di te alberga solo il vuoto?

Quando cerchi quell'amore in grado di riempirti il cuore ma è l'inferno ad aprirti le porte?

Dicono che la solitudine sia il male peggiore, in grado di farci perdere il lume della ragione.

Ma quando l'unica alternativa è contare su se stessi e continuare a rialzarsi per sopravvivere, a chi credi?



Amber Carter conosce benissimo queste sensazioni, fanno parte della sua stramaledetta, complicatissima, vita!

Non ha regole, non ha limiti!

Non ha il controllo di sè.


Quello che l'aspetta è solo un lungo percorso, insidioso, ricco di intrighi e inganni. Amore e amicizie, ma soprattutto: continue lotte e sconfitte.

Riuscirà Amber Carter a raggiungere la vetta?

A ritrovare la speranza e la fiducia per quella vita tanto desiderata, per quell'amore infinito che brama con tutta se stessa?

O finirà per rimanere solo vittima dei tristi eventi che lei stessa ha causato? Coraggio e passione. Odio e amore. Paura e redenzione. Amber Carter, una ragazza complicata.





BREVE BIOGRAFIA:


Julia Carter ha 40 anni e vive in un paesino alle porte di Milano.

Nella vita di tutti i giorni è una donna che lavora, e coltiva la passione per i viaggi, appena le è possibile scappa dalla città per scoprire nuove mete e respirare nuovi posti.

Ama gli animali. Legge da quando ha memoria, predilige i romance, è un inguaribile romantica.

Adora le serie tv e ascolta musica di ogni genere. Ed Sheeran, i Coldplay, Imagine Dragon e Pink sono tra i suoi preferiti. Ha la passione per i dolci e per i lavoretti in pasta di fimo.

Crede fermamente nell'amicizia e nella solidarietà.

Il suo motto: Credere nei sogni e non arrendersi mai.





INTERVISTA:



1) Chi e Julia? Chi si nasconde dietro Julia?

Julia è indubbiamente uno pseudonimo. L'ho creato per pubblicare i miei scritti ma la verità nuda è cruda e che ha prevalso la mia insicurezza. La paura di non riuscire ad affrontare il bigotto di turno. Dietro Julia c'è Daniela, una donna che lavora, cura la sua casa e vive in una stressatisima Milano. Infatti appena può evade dal quotidiano concedendosi qualche weekend con le amiche.

2) Come è nata la tua passione per la scrittura?

È nata per gioco, una scommessa. Mi è stata lanciata una sfida, riuscire a scrivere un libro che potesse stupire e sconvolgere senza essere banale. Io amo le sfide e l’ho colta. Non so se ci sono riuscita ma sono orgogliosa del risultato. Avevo in mente questa storia ma non avevo il coraggio di metterla nero su bianco. Mi sono accorta da subito che non era una passeggiata, ma con l’aiuto di una beta, la mia fatina, il mio angelo custode sono riuscita a portare al termine il lavoro e vincere la sfida soprattutto con me stessa.

3) Quali autori e letture sono i tuoi preferiti?

Leggo di tutto, ma prediligo i romanzi rosa. Il mio preferito è Orgoglio e pregiudizio della Austen, di lei ho praticamente letto tutto, avrei letto anche la lista della spesa se l’avesse scritta. Altri autori che apprezzo molto e leggo volentieri sono J. R. Ward La confraternita del pugnale nero mi è rimasta nel cuore. Poi Susan Elizabeth Philips la serie Chigago Stars l’ho riletta non so quante volte. La Probst e i suoi contratti. Tra le autrici italiane apprezzo molto la Barbagallo ho adorato il suo Krum, Sam P. Miller, Anisa Gjikdhima, Elena Rose, Gioia de Bonis, le commedie romantiche di Francesca D’Isidoro e il romanticismo puro di Kathleen Juls e potrei continuare all’infinito a elencarne altre.

4) Quali difficoltà hai incontrato durante la stesura del tuo libro è come le hai affrontate?

All’inizio è stato difficilissimo, anche perché quando ho iniziato non avevo la ben che minima idea di quali fossero le basi necessarie per la riuscita di un buon romanzo. Avevo solo la voglia di mettere su carta ciò che la mia fervida fantasia dettava. Ma non è così semplice. Non basta solo quello. Così mi sono rimboccata le maniche. Uno studio accurato, tanta ricerca, l’esperienza di una beta e poi in fine un buon editor mi hanno permesso di realizzare un buon lavoro.

5) A chi consiglieresti la lettura del tuo libro?

A chi ama le emozioni forti, chi non teme i pregiudizi e ha voglia di immergersi nel paradiso dell’eros.





6) Amber è una ragazza che ha tutto, ma che le manca anche tutto! È un personaggio di pura fantasia o ti sei ispirata a qualcuno in particolare nella vita reale?

Amber è un misto tra finzione e realtà. È indubbiamente un personaggio enigmatico, difficile da comprendere subito, il suo essere sregolata è dovuto all’abbandono dei suoi genitori, vuoti, aridi, anaffettivi. I suoi continui sbagli sono caratterizzati da eventi che sono solo frutto della sua fragilità. La cosa che amo di lei e che forse mi caratterizza e che è forte, cazzuta quanto basta per cadere e rialzarsi sempre.

7) Sono molti i personaggi che appaiono nel tuo libro, sei affezionata in modo particolare a qualcuno di loro o per te sono tutti uguali?

Ognuno di loro ha una storia che mi sono permessa di descrivere in modo dettagliato per renderli il più veri possibile. Il mio preferito è Valerio. È tutto ciò che avrei voluto essere e l'uomo che avrei indubbiamente desiderato avere al mio fianco per tutta la vita.

8) Quale è stata la parte più difficile da scrivere nei tuoi romanzi?

Il personaggio di Chris, lui è il mio tallone di Achille, non è stato facile, ho sofferto molto. Ho dovuto fare molta ricerca, scoprire di cosa è capace una mente malata come la sua, non è stato bello. Credo che ne comprenderete meglio l'aspetto nel secondo volume della serie. (Osp ho svelato un piccolo segreto)


9) Come ti rapporti con i tuoi lettori? Apprezzi ciò che dicono dei tuoi libri? Pensi di essere riuscita a trasmettere ciò che volevi?


In questo momento vivo un sogno, il pubblico sembra apprezzare e ogni volta che mi viene fatta una nuova recensione è un’emozione indescrivibile. Io ho cercato di fare del mio meglio, ho lavorato a questo libro per quasi due anni, l'ho smembrato pezzo per pezzo con l'aiuto di una professionista affinché potessi dare al lettore un buon prodotto, se ci sono riuscita non lo so ma al momento non ci sono critiche negative, se dovessero arrivare cercherò di lavorare per migliorare le lacune che mi sono state fatte notare.

10) I tuoi progetti futuri? Hai qualche segreto da svelare alle gatte?

Entro la fine dell'anno conto di pubblicare il secondo volume della serie e se il tempo lo permetterà un altro progetto che è rimasto chiuso nel cassetto da troppo tempo ormai. Un segreto? Ehm... ma se lo svelo che segreto è?

Però vi adoro, e vi anticipo che per l'anno che verrà ci sarà un progettino a 4 mani niente male che vedrà la luce.

Vi ringrazio per questo spazio e vi rinnovo i miei complimenti per il bellissimo lavoro che fate ogni giorno regalandoci sorrisi con le vostre iniziative. Siete una bella squadra e l'amicizia che vi lega è una cosa meravigliosa.😍





RECENSIONE

a cura della nostra Kelly:





Il libro di cui vi parlo oggi è:

“ A complicated girl “ di Julia A. Carter autrice self italiana, il romanzo è il primo volume autoconclusivo della serie “Red Mask”





“Cambiate età ogni giorno, siate nonne a 15 anni e fidanzate a 80, ma non siate mai quelle che vogliono gli altri” Cit B.A.


Amber Emily Carter, è una cattiva ragazza appena sedicenne, nonostante abbia tutto è molto infelice, sente che qualcosa le manca!

I suoi genitori sono sempre in viaggio per lavoro, sono molto freddi e distaccati nei sentimenti, le tate sono le persone che negli anni si sono sempre prese cura di lei! Nonostante la sua giovane età, Amber è una ragazza senza regole, supera spesso e volentieri i suoi limiti, fino a trovarsi immischiata in situazioni inverosimili, da cui fa fatica a venirne fuori.


Come dovrebbe essere normale alla sua età si innamora, cede il suo cuore, cade, raschia il fondo, ma ne viene fuori scoprendo cose terribili che coinvolgono anche la sua famiglia. Lei però è forte, ce la può fare, si rialza, va contro tutti e tutto.

Si trasferisce in un posto sicuro dove avrà finalmente qualcuno che la proteggerà!


Durante il viaggio in aereo verso Milano si innamorerà, ancora prima di sapere il nome, di due occhi di ghiaccio! Occhi che lei sa di aver già visto!

La vita però ad Amber, ha deciso di giocare solo brutti scherzi! Ancora una volta dovrà prendere le distanze dalla persona amata, per proteggere le persone che l’hanno accolta.


Cadrà di nuovo, questa volta sembra più difficile rialzarsi, tutte le persone intorno a lei sembrano far parte di intrighi, sotterfugi ed inganni! Potrà fidarsi almeno di chi dice di esserle amico? Riuscirà Amber a scalare quella che sembra un' insormontabile montagna per raggiungere l’agognata vetta chiamata felicità?


Mark, Steve, Ethan, Chris, Matt, Roberto, Hades e Valerio, molti sono i personaggi maschili che ruotano intorno alla vita di Amber, ognuno con un ruolo ben preciso e tutti prendono e pretendono qualcosa da lei, parlare di loro senza fare spoiler è praticamente impossibile!

L’autrice è riuscita a descrivere ognuno di loro con autenticità e in modo approfondito, infittendo la trama con il loro coinvolgimento e lasciando il lettore continuamente con il fiato sospeso ad agognare il finale, con continui colpi di scena che si susseguono capitolo dopo capitolo. I pov alternati dei personaggi, sono dettagliati e mai ripetitivi, riescono a far vivere le emozioni in maniera totale.

Il libro è scritto molto bene, è scorrevole, senza errori, le scene hot sono particolareggiate senza mai essere volgari ma molto esplicite.

Il libro è consigliato a tutti gli amanti dell’erotico, aggiungerei con qualche sfumatura dark, ma senza esagerare!

La vostra gatta Kelly, vi consiglia durante la lettura di questo libro, di degustare un bicchiere di “Recioto” della Valpolicella “Viviani”, per ricordare occhi di ghiaccio, dal colore rosso rubino, come una delle stanze del locale “ Le Masque Rouge”, fresco, dolce cremoso, ma tannico al punto giusto, per ricreare tutte le note che assaporerete durante la lettura di questo libro!

Buona lettura Kelly



Se non avete ancora letto "A Complicated Girl", e vi abbiamo incuriosito almeno un po, di seguito il link di acqusto


https://www.amazon.it/.../ref=cm_sw_r_cp_api_i_jquhBbTRG0GGC



Grazie a Julia A. Carter per aver partecipato all'intrevista e a voi amici delle gatte!

18 visualizzazioni1 commento

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon