"In luce fredda" di Micol Mian e Sabrina Romiti

Amici delle Gatte la nostra Luna oggi ci parla del libro "In luce fredda" di Micol Mian e Sabrina Romiti, primo volume della serie Rosa dei Venti pubblicato dalla Triskell Edizioni il 29 febbraio.

SINOSSI:


Quando si trasferisce in Massachusetts per studiare Legge, Carlos ha le idee piuttosto chiare sul proprio futuro: sogna un posto in uno studio legale prestigioso, una moglie elegante, una vita che riscatti la sua infanzia povera trascorsa in Arizona.


Non prevede certo di innamorarsi di un ragazzino maschio che gli farà mettere in discussione ogni aspetto della sua vita, né che questo ragazzino conviva con segreti dolorosi che renderanno i dubbi sul proprio orientamento sessuale l’ultimo dei loro problemi.


Per Viv il sesso non è qualcosa di intimo, ma una dimensione anonima che cerca più per punirsi che per farsi del bene.


Non ha mai neanche pensato alla possibilità di innamorarsi di qualcuno, o che qualcuno possa innamorarsi di lui, finché l’incontro con Carlos non cambia le carte in tavola costringendolo a scelte molto più spaventose di quelle che si è concesso fino a quel momento.


Nella vita non esiste nulla di completamente innocuo, però, e anche i desideri più veri nascondono trappole e insidie: l’amore può ferire più a fondo dell’odio, se credi di non meritarlo, ed è fin troppo facile trasformare quel dolore in arma e puntarla contro chi meno lo meriterebbe.


Sullo sfondo di un processo che porta alla luce ricordi difficili e costringe tutti a una scelta di campo, Viv e Carlos dovranno imparare il modo giusto per aprirsi l’uno all’altro, ed entrambi al mondo.


RECENSIONE

a cura della nostra Luna:


In Luce fredda è un romanzo auto-conclusivo, prima pubblicazione della raccolta “Rosa dei venti”.


I protagonisti di questa storia sono: Carlos e Viv.

I due, sono circondati da un nutrito gruppo di personaggi secondari che hanno tutt’altro che un ruolo marginale.


Sono ragazzi universitari, e alcuni di questi condividono l’appartamento con Carlos.


Carlos e Viv controversi e spigolosi per ragioni diverse.


Il primo risulta essere indeciso e chiuso; un ragazzo che non ha ben chiara la vera natura del sue essere.

Grazie ai suoi sacrifici e a uno studio costante, raggiunge il suo obbiettivo: lavorare presso un famoso studio Legale.

Anche questo però, risulta essere un traguardo che non lo soddisfa a pieno, anzi col trascorrere del tempo lo mortificherà.


Viv è più giovane, in lui tutto grida il “male di vivere”, e una rabbia repressa. Sentimenti tanto forti da coinvolgerlo in rapporti occasionali del tutto privi di rispetto, voluti e cercarti unicamente per punirsi.


"UNA LUCE FREDDA INTRAPPOLATA NEL GHIACCIO."


Inizialmente il loro rapporto rimane come sospeso, questo perché Carlos è diffidente e incerto, ma non riuscirà a respingere a lungo Viv; la loro è una storia che si dipana tra molti bassi e qualche alto.

Fondamentale sarà il sostegno degli amici, che in qualche modo riusciranno a far luce nelle loro zone d’ombra, ristabilendone gli equilibri.


Un romanzo che ti invoglia a sfogliarlo, pagina dopo pagina, tanta è la curiosità di sapere.

La trama è particolare, fitta di intrecci, trovo che il titolo sia assolutamente indovinato.


La scrittura delle Autrici è accattivante, poetica; solo a tratti ho riscontrato alcune difficoltà durante i dialoghi.

Le interruzioni troppo lunghe (pensiero pensante), non mi permettevano di riprendere la scorrevolezza dello scambio di battute.

I dialoghi non sono molti, soprattutto tra i protagonisti, al tal proposito mi è risultato più convincente, per quanto orticante, il rapporto tra Viv e Hamilton piuttosto che tra Carlos e Viv.


Troppi sottintesi, parole non dette, emozioni taciute, solamente alla fine si riveleranno all’altro per ciò che sono.


Questo romanzo ha una sua storia, è stato pubblicato in self e ripubblicato con la Triskell Edizioni.

Probabilmente le piccole difficoltà riscontrate appartengano a un mio parere soggettivo, pertanto ci tengo a ribadire l’oggettiva originalità della storia, e l’accuratezza della scrittura.




Valutazione di lettura: 😻😻😻😻






Le Gatte ringraziano la Triskell edizioni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon