"Il musicista che catturò l'unicorno" di K.A. Merikan


Amici delle gatte oggi vi voglio parlare di “Il musicista che catturò l’unicorno”, primo volume della serie “Underdogs”, di K.A. Merikan, uscito il 2 giugno.

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Il Musicista che catturò l’Unicorno

TITOLO ORIGINALE: Manic Pixie Dream Boy

AUTORE: K.A. Merikan AMBIENTAZIONE: Stati Uniti TRADUZIONE: Alice Arcoleo per Quixote Translations PAGINE: 143 GENERE: Qlgbt Contemporaneo SERIE: The Underdogs #1 FORMATO: E-book PREZZO: € 3,99 su Amazon (disponibile in KU) DATA DI USCITA: 4 Giugno 2018


SINOSSI:


— Non puoi nascondere delle crepe sotto le luci dei riflettori. —

Dusk. Leader degli Underdogs. Destinato al successo. Vive godendosi il momento. Abe. Anche noto come Lolly. Iridescente. Unicorno.

Tutto ciò che Dusk desidera dalla vita è che la sua band diventi famosa in tutto il mondo. Vuole anche divertirsi e spassarsela tra le lenzuola. Quando desidera qualcosa, ce la mette tutta, e al diavolo le conseguenze. Per questo motivo, quando nota un bellissimo ragazzo dai capelli rosa che sembra l’equivalente umano di uno zucchero filato pieno di tatuaggi, non può trattenersi dall’averne un assaggio. Tuttavia, soltanto quando Lolly finirà nel pullman del tour, Dusk si renderà conto che il loro incontro era scritto nel destino.

Abe è il classico ragazzo che segue la corrente. Dato che stava già facendo l’autostop, perché avrebbe dovuto rinunciare a trascorrere una settimana con un rockettaro super fico e a lasciarsi domare dai suoi capelli lunghi e sensuali? E perché non comportarsi anche da ragazzo carino e solidale già che c’è? Non sarebbe comunque rimasto da quelle parti per molto.

Tutto va a farsi benedire quando compaiono online delle foto di Abe e Dusk, portando all’improvviso il gruppo sotto i riflettori. Per approfittare di quell’inaspettata popolarità, la band offre ad Abe dei soldi per restare. Questo implica guadagnare dei soldi per una finta relazione con Dusk. Che non è nemmeno poi così falsa. O sì?




RECENSIONE

a cura della nostra gatta Kelly:

Dusk è il leader della band “Underdogs”, composta oltre che da lui, anche da Dawn, suo fratello un ragazzo fragile che da sempre ha dovuto combattere contro i pregiudizi circa la sua omosessualità, e da Mage e Sid.

I 4 ragazzi, a bordo del loro pullman sgangherato, sono in viaggio, diretti alla prossima città in cui devono esibirsi, quando un’improvvisa voglia di burro di arachidi sta per minare la serenità del gruppo, inevitabile la sosta in un area di servizio!

Dusk ha due obbiettivi nella sua vita : il primo è che la sua band diventi famosa, ed il secondo è quello di spassarsela il più possibile tra le lenzuola, è un ragazzo tenace e determinato e quando vuole qualcosa è deciso ad ottenerlo, fregandosene anche delle conseguenze!

Ed è quello che succede quando incontra un ragazzo dai capelli rosa, con un lecca lecca alla fragola tra le labbra, non gli chiede neanche il nome, decide di chiamarlo Lolly, e di farlo suo!


“Dusk smise di respirare e contemplò l’incantevole creatura dai capelli rosa che si aggirava tra gli scaffali ballando al ritmo della musica che stava ascoltando nelle cuffie verde menta. I suoi passi erano leggiadri, e Dusk seguì quel tipo come se fosse il coniglio che lo avrebbe condotto al Paese delle Meraviglie"

Abe, o Lolly come lo chiama Dusk, sta facendo l’autostop, non ha una metà precisa, è il classico ragazzo che segue la corrente e l'istinto, quando si trova davanti a Dusk, l’attrazione è immediata ed accorgendosi che anche per il ragazzo è la stessa cosa, non si lascia scappare questa opportunità.


«Sei come un maledetto sogno, lo sai? Come un miraggio nel bel mezzo del deserto.»”


Abe si ritrova ad affrontare il viaggio insieme alla band, quell’incontro deve essere frutto del destino, e come può lui rinunciare ad una settimana con una rock star da urlo, per di più con una scadenza!

Ma le cose non vanno mai come uno se le aspetta!

Proprio mentre la band riesce a raggiungere l'agognato successo, alcune foto compromettenti di Dusk e Abe finiscono su tutti i social.

I riflettori sono puntati sulla relazione dei due giovani, nata inizialmente come un gioco, ma che con il passare del tempo vede i sentimenti di entrambi mutare. Tutto diventata più difficile, meglio dare un taglio a tutto o no?


“Non so che cosa ci sia in te, ma è come… se potessi sentire un legame. Come se fossi un pezzo di metallo, e tu una calamita molto potente, per questo stiamo così bene insieme. Mi fai venire voglia di baciarti, tenerti per mano e confessare la verità al mondo intero.


Lettura veloce e appassionante, le rock band, devo ammettere mi piacciono sempre, ma in questo libro, i protagonisti, sono un po’ lontani dal solito cliché, i pov alternati aiutano il lettore ad entrare in sintonia con loro, e anche con i personaggi che spero andremo a conoscere meglio nei prossimi volumi!

Le scene hot sono descritte in maniera esplicita ma senza mai essere volgari.

Il libro è consigliato a tutti gli amanti del genere m/m.

La vostra gatta Kelly vi consiglia durante la lettura di questo libro di degustare un bicchiere di “Fragolino”, un vino rosso dal gusto dolce e vivace, dal profumo intenso di fragole, una bevanda fresca che si adatta perfettamente alla lettura di Dusk e Lolly!

Buona lettura Kelly 😻

Valutazione ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️

Fiamme 🔥 🔥 🔥


7 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon