"Ciò che non viviamo" di Maria Capasso


Amici delle gatte buon pomeriggio, nuova lettura e nuovo genere per la nostra Sheila che oggi ci parla del racconto di Maria Capasso dal titolo "Ciò che non viviamo" edito dalla Un cuore per cappello edizioni.




SINOSSI:


Dove finisce ciò che non viviamo e i sentimenti repressi?


Da nessuna parte, restano dentro di noi ad ammuffire.


Viola e Micol hanno finto di non accorgersi che la loro non era un’amicizia, ma qualcosa di molto più profondo, vivendo nell’ombra di un sentimento mai rivelato.


Avranno un epilogo felice oppure incerto?





"È tristemente bella. Triste come i versi di un poeta crepuscolare ma incantevoli e forti, di cui senti ogni verso come la peluria sulla pelle. Bella esattamente come intendo io la bellezza, ma non l’ho voluta con me e non è bella per me. Ho preferito la sicurezza di una rosa alla stravaganza di un tulipano".



SCHEDA LIBRO:


Titolo: Ciò che non viviamo. Autrice: Maria Capasso Editore: Un cuore per capello Genere: Introspettivo, romantico. Pagina: 64 Formato: ebook e cartaceo. Data pubblicazione: 6 Dicembre 2018

Link di acquisto: https://amzn.to/2BvJP6y




RECENSIONE

a cura della nostra Sheila:


Buongiorno a tutti, vi siete mai chiesti cosa succede a quei sentimenti che teniamo nascosti e che non abbiamo il coraggio di vivere?

Spariscono?

Assolutamente no, tutto ciò che proviamo e non vorremmo provare, sebbene ci sforziamo in tutti i modi di reprimerlo, rimane dentro di noi e, quando si tratta di un vero sentimento, forte ed intenso, non si assopisce ma continua a crescere.


Perchè diciamolo chiaramente più sappiamo di non poter avere una cosa e più vorremmo averla.


E' quello che accade alle nostre due protagoniste, Viola e Micol, due amiche da sempre che ad un certo punto si rendono conto, entrambe, che quello che provano l'una verso l'altra, va ben oltre l'amicizia.


Questo sentimento le spiazza, le disorienta, perchè l'attrazione reciproca mette anche in discussione la loro amicizia.

Gesti che prima erano naturali e importanti, come abbracciarsi e stare vicine, diventano motivo di imbarazzo e di disagio.

Entrambe faticano a prendere confidenza con questo nuovo sentimento ed invece di discuterne insieme, preferiscono entrambe di seppellirlo in un angolo del proprio cuore, ma come sempre in questi casi, si allontanano sempre di più pur di non mettere a rischio il rapporto che le lega.

Prendono cosi strade diverse, ognuna vive la propria vita lontana dall'altra ma questo non impedisce loro di pensarsi e di non riuscire a seppellire i ricordi dei bellissimi momenti passati insieme.


Riusciranno secondo voi a trovare finalmente il coraggio di confessarsi i rispettivi sentimenti?

Oppure continueranno a nasconderli all'altra e soprattutto a se stesse?


Ovvio che questo lo lascio scoprire a voi, ma quello che posso dirvi è che questa è una storia molto attuale e realistica.


Racconta le difficoltà che provano delle giovani ragazze quando si trovano ad aver a che fare con sentimenti nuovi e più grandi di loro, che non sanno gestire ne affrontare.

Oggi giorno di omosessualità si parla con molta più naturalezza rispetto a vent'anni fa, ma alle volte è ancora troppo difficile ammetterlo al mondo e soprattutto a se stessi, per paura del giudizio, o come in questo caso per paura di perdere una persona cara.

Il racconto è di poco più di 60 pagine e si legge velocemente, la narrazione a pov alternati in prima persona, permette al lettore di vivere e sentire i sentimenti di entrambe le protagoniste.


Purtroppo, sebbene sia una bella storia, che può anche essere di aiuto a chi si trova nella stessa situazione, l’ho trovata molto confusionaria, frasi lunghissime che facevano perdere il filo.

Ho avuto la netta sensazione che su questo racconto non sia stato fatto alcun lavoro di correzione ne di editing e questo ha reso molto difficile la lettura e la piena comprensione.

Se fosse stato curato di più nella forma sarebbe stato un gran bel racconto.





Buona lettura Sheila


Giudizio: ⭐⭐

Romantico: ❤️❤️



11 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon