𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓟𝓪𝓻𝓽𝔂 - "𝓘𝓵 𝓛𝓪𝓭𝓻𝓸 𝓭𝓲 𝓫𝓪𝓬𝓲" 𝓭𝓲 𝓛.𝓙. 𝓢𝓱𝓮𝓷

Amici delle Gatte buongiorno e buona domenica.

Partecipiamo oggi al Review Party dedicato al nuovo libro di L.J. Shen, "Il ladro di baci", pubblicato e edito da Always publishing il 14 gennaio.

Per il Blog lo ha letto la nostra Kelly, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Il ladro di baci

Autore: L.J. Shen

Editore: Always publishing

Genere: Narrativa contemporanea

Traduzione: Valentina De Santis Pagine: 368 Formato: ebook - cartaceo Prezzo: € 5.99 - € 14.90

Data di uscita: 14 gennaio 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/39ct0Q7


TRAMA:


Un bacio rubato a una principessa.

Due re in cerca di vendetta.

Tre vite intrecciate.

Figlia di uno degli uomini più influenti di Chicago, a diciannove anni, Francesca ha sempre vissuto dentro una gabbia dorata con un futuro ben delineato davanti a sé: ciò che la aspetta non è il college, bensì un matrimonio organizzato.


E lei è già certa dell'uomo che sceglierà tra i suoi pretendenti, il suo amore di infanzia.


La sera della sua presentazione in società, Francesca è pronta a donare il suo primo bacio ad Angelo ma invece, complice il buio della notte nera di Chicago, la giovane si ritroverà con l'inganno tra le labbra del perfido senatore Wolfe Keaton.


Il giovane senatore Wolfe ha ordito un piano di vendetta nei confronti del padre di Francesca: il suo primo passo sarà ricattarlo per avere la mano di sua figlia.

Francesca si ritrova così costretta a sposare Wolfe, e il suo intero mondo crolla.


Il senatore incarna tutto ciò che la giovane donna disprezza in un uomo: arrogante, spietato, ambizioso e donnaiolo, una persona senza scrupoli.

Eppure la ragazza scoprirà ben presto che sotto la corazza di cinismo e antipatia che Wolfe Keaton si è costruito c'è molto, molto di più.


L'unico desiderio di Francesca è tornare tra le braccia di Angelo, l'unico obiettivo di Wolfe è la vendetta.


Ma forse entrambi hanno sottovalutato il potere dei sentimenti che provano l'uno per l'altra.

a cura della nostra Kelly:


"L'amore della tua vita sarà il riparo nella tempesta."


Questa è la frase di uno dei biglietti custoditi in uno scrigno di legno che la famiglia Rossi si tramanda da generazioni. Tre bigliettini che paleseranno a Francesca il vero amore della sua vita, l'uomo con il quale passerà il resto dei suoi giorni.

Francesca è stata cresciuta in modo da soddisfare le aspettative dei suoi genitori, diventare la moglie di un membro del clan, partecipare ad eventi mondani, sfornare figli e stare in silenzio in un angolino.

Francesca è una ragazza colta, riservata e soprattutto innocente, le piacerebbe studiare e frequentare l'università, dedicarsi al giardinaggio... tutte cose non contemplate per una donna....!

Per questo Francesca, in occasione del ballo in maschera per il suo debutto in società, vuole bruciare le tappe, scoprire cosa dicono i bigliettini conservati nello scrigno e scegliere da se il suo futuro marito. Lei non ha dubbi che sia Angelo, il suo amico di infanzia, figlio di uno dei componenti del Clan di cui suo padre è a capo. Deve riuscire a farsi baciare da lui quella sera, e il gioco è fatto!


"Amalo. Non avrà difese davanti al tuo amore."


Non ha fatto però i conti con il senatore Wolf Keaton, un uomo potente, deciso a diventare il prossimo presidente degli Stati Uniti D'America. Un uomo che nella sua vita ha conosciuto ogni tipo di sofferenza, ha perso tutte le persone amate e tutto per mano dello stesso uomo, Arthur Rossi, a cui ha giurato vendetta.

Wolf per tutta la sera al ballo, non fa che mettere in ridicolo agli occhi degli altri commensali, Francesca, giudicandola senza conoscerla, solo per essere la figlia del suo nemico numero uno. Ma è durante un valzer che Wolf riesce a carpire l'informazione migliore...


"... Il bigliettino diceva ce stasera riceverò un bacio dall'amore della mia vita e, bè...."

*

"Wolfe Keaton era un ladro di baci".


Francesca è completamente ignara dei piani orditi nei suoi confronti, si troverà a lottare divisa tra due uomini, impassibile potente e spietato l'uno, dolce, rassicurante e indulgente l'altro. Ma la sua vita verrà completamente stravolta e si troverà catapultata in una realtà che non le appartiene. Diventerà la moglie del Senatore, anche se il suo cuore batte per Angelo. Riuscirà però a strappare qualche compromesso da questa trattativa, perchè di questo si tratta affari...!


Tra vendette, intromissioni, gelosie il tempo passa e forse i sentimenti cambiano...


"Non c'è amore che sia mai ricambiato in pieno. Non c'è amore che renda uguali due innamorati. Nessun amore è giusto. C'è sempre una parte che ama di più. E sarà meglio per te non trovarti da quella pare... perchè quella è destinata a soffrire."


Cari amici lettori quello che riserva questa storia, lascio che siate voi a scoprirlo leggendo "Il ladro di baci", un libro che merita davvero la vostra attenzione.

Una storia che racchiude segreti, bugie, colpi di scena a non finire, nutriti da tanta passione e poi vogliamo parlare dell'amore.....

L'autrice ( che sono finalmente riuscita a leggere e della quale mi sono ripromessa di recuperate le altre letture ) si identifica con il suo stile scorrevole e intenso, con i suoi personaggi scontrosi, ribelli ma volubili, che lottano per ottenere quello che vogliono ma che abbassano la guardia e sanno riconoscere quando l'amore si presenta.....


La scrittura è scorrevole, fluida e coinvolgente, grazie ai capitoli scritti a pov alternati dei due protagonisti, è facile immedesimarsi nella loro storia e provare le loro forti e non sempre facili emozioni. Gli argomenti trattati sono forti, clan, affari loschi, giochi politici, poliziotti corrotti, chi più ne ha più ne metta... compreso il difficile rapporto di Francesca e il padre, che la tratta come merce di scambio..... ma trattati in maniera leggera e delicata adatti anche ad un pubblico più sensibile.

E poi Francesca e Wolf, che dire di questa coppia, Nemesi e Narciso, astuzia e orgoglio. La loro è una storia che nasce nel peggior dei modi, ma che piano piano sboccia, fiorisce, proprio come una delle piantine che tanto ama, e di cui prende cura Francesca, ogni giorno.


"Sono una guerriera e una signora... e una persona in possesso delle sue facoltà, in grado di tenere testa a quest'uomo odioso."

*

"Lasciati scalfire. Cedi. Sentimi. Accettami."


Buona lettura Kelly.

Le Gatte ringraziano la Always Publishing per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.



10 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni