𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓟𝓪𝓻𝓽𝔂 - "𝓛𝓪 𝓿𝓸𝓬𝓮 𝓭𝓮𝓵𝓵'𝓲𝓷𝓷𝓸𝓬𝓮𝓷𝔃𝓪" 𝓭𝓲 𝓒𝓪𝓻𝓶𝓮𝓷 𝓦𝓮𝓲𝔃

Amici delle Gatte partecipiamo oggi al Review Party dedicato al libro di Carmen Weiz "La voce dell'innocenza" terzo capitolo della serie Swiss Legend pubblicato in self . La nostra Tati ha avuto il piacere di leggerlo per il Blog, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: La voce dell'innocenza

Autore: Carmen Weiz

Editore: self publishing

Genere: Romance suspance - Giallo

Serie: Swiss Legend #3

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 1,99€ - 11,50€

Link di acquisto: https://amzn.to/2QCS63M


TRAMA:


Ognuno di noi ha un lato oscuro, che resta un mistero per tutti gli altri…


L’agente speciale delle forze dell’ordine svizzere Sophie Nowack (''La bellezza del male'') viene chiamata per lavorare come infiltrato in una comunità religiosa nel cuore della Foresta Nera.


I luoghi sacri possono diventare un covo per il male?

E le guide spirituali possono essere portatori di dolore? Può nascondersi, al loro interno, un gruppo terroristico alla ricerca di nuove reclute?


Seguendo una pista basata su alcuni racconti frammentari provenienti da un testimone, Aiden, un giovane ragazzo trovato in fin di vita, l’agente Nowack, in collaborazione con l’Agenzia, inizia a indagare.


Come si può risolvere un caso quando si hanno pochi elementi, nessun movente e un sospetto, in apparenza, “insospettabile”?


Sotto l'assedio di un assalitore sconosciuto, nonché dei suoi demoni, Sophie inizia a scavare a fondo nel caso solo per scoprire le prove di un'atrocità inimmaginabile, una pletora di segreti sepolti da tempo in una delle comunità.

Mano a mano che l'ossessione di Sophie per il caso cresce, aumenta anche la sua determinazione a consegnare il criminale alla giustizia, anche se questo significherebbe mettere la sua vita in pericolo…


Il silenzio delle comunità è il risultato del dogma della religione?

Oppure questo gruppo di persone, all'apparenza pacifiche e religiose, stanno cospirando per nascondere una verità di cui nessuno sembra essere a conoscenza?


Carmen Weiz torna con un nuovo libro della serie Swiss Legends, un thriller poliziesco dalle sfumature romance, che sullo sfondo ha una delle foreste più belle e mistiche di tutta Europa: la Foresta Nera...


Riuscirà Sophie a mettere insieme tutti i pezzi di questo sinistro puzzle in tempo per salvare la comunità da un destino devastante?

O si ritroverà bloccata in una lotta all'ultimo sangue contro un maniaco spietato?


Questo libro può essere letto singolarmente, ma per entrare meglio nella storia dell’agente Sophie Nowack si consiglia di leggere anche il secondo libro della serie, intitolato "La bellezza del male”.

Se, invece, vuoi conoscere anche la storia dell’agente dell’Agenzia Kieran Heizmann, allora non perdere il primo libro della serie intitolato ''Unique.''


Attenzione: contiene alcune descrizioni particolarmente intense, pertanto la lettura non è consigliata ai minorenni o a un pubblico sensibile.

a cura della nostra Tati:


Lettori oggi vi parlo del terzo volume della serie Swiss Legend dove ritroviamo la nostra agente Sophie Nowack alle prese con un nuovo caso, insieme alla squadra della SIC guidata da Kieran Heizmann.


Sophie è sempre a caccia di mostri, è l'unica cosa che sa fare davvero e che la rende per così dire felice e libera da ogni pensiero, è la donna più in gamba e astuta del dipartimento, ma ovviamente i suoi metodi poco ortodossi, e la mancata fiducia che ripone nella squadra mettono i colleghi in difficoltà.

Il caso al quale è stata chiamata, è parecchio complicato, le informazioni in loro possesso sono poche e non chiare. Il suo compito è infiltrarsi in una comunità Amish, e scoprire cosa sta succedendo. In un primo momento sembra un lavoro abbastanza tranquillo, ma più informazioni acquisiscono e più Sophie percepisce una sensazione oscura che non promette nulla di buono.


Ogni informazione e persona che incontra, prima dell'inizio dell'operazione, le trasmette sensazioni nuove che non vuole provare e che la spaventano, ma le ignora diventando sempre più determinata a scoprire cosa succede nella comunità Amish, ma a quale prezzo?!


In questo capitolo ho riscoperto una nuova Sophie, sempre distrutta e distaccata verso tutti, ma che con il passare del tempo e con le persone che gli sono accanto inizia a rendersi conto che la vita va davvero vissuta. La sua mente e la sua anima sono talmente oscuri che fa fatica a risalire ma con le giuste motivazioni ed eventi ci prova. È stata una lettura lunga e impegnativa, una storia piena di particolari e molte emozioni da assorbire.


È un romanzo che consiglio a tutti gli amanti del genere ma non prima di aver letto i romanzi precedenti, iniziando da "Unique" il primo volume ( qui la nostra recensione: https://bit.ly/3tM5yB7) e poi "La bellezza del male" ( qui la nostra recensione:https://bit.ly/3n30ci1 ).


Buona lettura a tutti dalla vostra Tati

Le Gatte ringraziano Carmen Weiz per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


9 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni