"𝓔𝓯𝓯𝓻𝓸𝓷𝓽𝓮́𝓮" 𝓭𝓲 𝓐. 𝓒𝓸𝓹𝓹𝓸𝓵𝓪

Amici delle Gatte, la nostra Kelly oggi ci parla della sua ultima lettura, "Effrontée" di A. Coppola, pubblicato in self lo scorso novembre.

Siete curiosi di sapere cosa ne pensa...? Andiamo a leggere....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Effrontée

Autore: A. Coppola

Editore: Self pubblishing

Genere: Erotic Romance

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 2,99€ - 12,48€

Data di pubblicazione: 20 novembre 2020

Link di acquisto: https://amzn.to/3qTmP8R


TRAMA:


Elsie Mayer credeva di poter trascorrere una vacanza tranquilla in Francia, a casa della nonna che non vedeva da tempo.


Bella, giovane e carica di aspettative, in uno dei posti più romantici al mondo, sperava di poter cambiare qualcosa nella sua vita ormai grigia e perseguitata da sentimenti burrascosi.


Era all’oscuro però di tutto ciò che il posto poteva nascondere ai suoi occhi.


Perversione.

Scandalo.

Veleno.


Entrerà a far parte di un mondo nuovo per lei, trasportata dalla voglia di trasgredire le regole, che l’avevano costretta a una vita comune, e da un sentimento più oscuro della lussuria stessa.


L’incontro inaspettato con Jean Perez, l’uomo più affascinante e seducente che lei abbia mai visto, farà crollare tutte le certezze su cui la sua vita si era basata fino a quel momento.


Dal canto suo, Jean dovrà avere a che fare con un sentimento nuovo, logorante: la passione.


Incapace di intraprendere alcun tipo di legame che non abbia a che fare con il suo lavoro, disilluso dal rapporto ormai finito con una donna appartenente al suo stesso ambiente immorale, crede di non sapere più cosa sia il vero desiderio che alimenta due semplici corpi che si posseggono l’un l’altro.


Abituato ad ogni tipo di donna, soprattutto a quelle disposte a tutto, a un mondo diverso da quello convenzionale, dovrà fare i conti con la semplicità di una ragazza impertinente e sfacciata.


A quel punto tutto sarà messo in gioco: nessun segreto.

Entrambi si troveranno vinti e al contempo vincitori della stessa battaglia.

a cura della nostra Kelly:


"Mamma, ti prego! Basta! Sto solo partendo per pochi mesi in Francia, non sto mica facendo le valigie per andare in guerra in Afghanistan"......


La giovane Elsie mentre pronuncia queste parole alla madre iperprotettiva, non sa di certo quello a cui sta andando incontro..... La sua idea è quella di raggiungere l'amata nonna Elvire a Gordes per una vacanza, per staccare da tutto e da tutti. La fine di una relazione, l'abbandono degli studi, le sue sedute dallo psicologo sono tutte cose che su di lei hanno un forte impatto..... da cui deve allontanarsi!

Ma già al suo arrivo in Francia, le cose prendono una strada diversa..... l'incontro, scontro con uomo molto sexy e sfacciato risveglia in Elsie qualcosa che nemmeno lei sa da subito riconoscere.....


"Mi piacciono i tuoi occhi, sembrano parlare per te. Mi ci potrei immergere, galleggiare, oppure..."

Deglutisco, avvertendo delle strane vibrazioni percuotermi dentro.

"Semplicemente annegare."


Jean Perez, è un uomo facoltoso, è il vicino di casa di Elvire, è sempre circondato da donne e non ha pudori... Una, due o più femmine per lui non fanno la differenza... ma quando incontra la piccola Elsie, quella piccola sfrontata.... pur sapendo di essere per lei l'uomo sbagliato, non solo per la differenza di età che c'è tra loro, non riesce a lasciarla andare......


"Di che non ti importa della mia età. Di che posso averti almeno una notte. E' assurdo, lo so, ma sento dentro di me questo fuoco che non riesco a spegnere, faccio fatica perfino a domarlo quando ci sei tu nei paraggi."


Elsie, mentre lotta con la forte attrazione che la spinge verso Jean, per passare il tempo, e guadagnare qualcosina è in cerca di un lavoretto. E mentre sta bevendo una coca cola, in pausa tra un rifiuto ed un'altro, si imbatte nella bella e spregiudicata Abella,  che le offre il lavoro di sua assistente al "Péché" il paese dell'amore e del peccato....


"Elsie, devi solo imparare a prendere ciò che ti viene dato senza contestare. E' più facile amare senza chiedere, piuttosto che razionalizzare e pretendere delle risposte a tutto, continuamente."


Troppe bugie però sovrastano la piccola Elsie, tutti le nascondono qualcosa, persino la nonna. E quando si sente troppo sopraffatta e schiacciata da tutto decide di fare ritorno nella sua Venezia e trovare conforto tra le braccia dei suoi genitori....


Il destino però  ha ancora qualcosa in serbo per lei, proprio quando crede di aver dimenticato e con fatica ripreso in mano  la sua vita qualcosa di doloroso e inaspettato si abbatte su di lei, devastandola ancora una volta e riportandola a Gordes ad affrontare anche la verità su l'uomo che ama......


Cari amici lettori, questo libro è stata davvero una piacevole  scoperta. La storia ha un ritmo incalzante dall'inizio alla fine, grazie al susseguirsi di colpi di scena che lasciano il lettore spiazzato ogni volta. Nonostante le congetture che si possono fare niente è mai scontato, grazie ad una trama fitta, spregiudicata e ben delineata che non lascia niente al caso. Una storia che tocca temi importanti, profondi e perché no anche scomodi... nonostante viviamo nel 21° secolo ci sono ancora troppi tabù e di alcuni temi (che non menziono per non rovinare la lettura)  non se ne può parlare liberamente.... 

La scrittura è scorrevole, fluida e coinvolgente, i personaggi sono ben descritti, ed è facile riuscire ad entrare in perfetta sintonia con loro..... li amerete e li odierete in egual misura perchè non tutte le scelte di Elsie e Jean incontreranno il vostro consenso, ma è troppo facile stare al di la delle pagine e giudicare....... al loro posto voi cosa avreste fatto...? Io questa domanda me la sono posta non solo una volta e ancora oggi non sono riuscita a darmi una risposta sincera..... 


Il libro è consigliato a tutti colori che sono disposti a non giudicare, a vivere e far crescere un'amore inaspettato e a chi crede che l'amore guarisce e cambia in meglio le persone....


Complimenti all' autrice, se questa era la sua storia di esordio, non vedo l'ora di conoscerne altre...  spero anche di poter rincontrare qualcuno dei personaggi secondari chissà, magari in una storia tutta loro....


Buona lettura Kelly.

Le Gatte ringraziano A. Coppola per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


17 visualizzazioni0 commenti

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon