"Winter snow" di Connie Furnari

Amici delle gatte, la nostra Bizet oggi ci parla del libro romance di Connie Furnari "Winter Snow", andiamo a leggere cosa ne pensa........

SINOSSI:

L’amicizia tra Amabel e Christopher è speciale, e dura fin dal primo anno di liceo.

Da quando entrambi, discriminati dai compagni per motivi diversi, hanno deciso di fondare il giornale scolastico della scuola e di lavorare come fotoreporter freelance.

Lei è la determinata e ambiziosa figlia di due pittori hippy, lui un affascinante playboy, membro della ricchissima famiglia Foster, una delle più antiche di Boston.

Il loro legame non cambia dopo il diploma, al Boston State College, così decidono di lavorare assieme anche al giornale dell’università.

L’arrivo di Jerome, un nuovo compagno di corso, confonde Amabel, perché comincia a corteggiarla, ma lui sa bene di non avere speranze, essendo bello quanto superficiale.

Così, Jerome chiede aiuto a Chris, che sembra conoscere così bene quella ragazza. Fingendosi un ammiratore sconosciuto, Christopher inizia a corteggiare on line Amabel, liberando senza accorgersene quello che ha sempre provato per la sua migliore amica, assieme alla sua parte sensibile, che ha sempre tenuto nascosta dietro la corazza da solitario ribelle.

Fino a farla innamorare del ragazzo che forse, lei ha sempre sognato di incontrare, ignorando di averlo avuto accanto per anni.


RECENSIONE

a cura della nostra Bizet:

Amabel e Christopher sono migliori amici dal liceo, aiutandosi a vicenda nei momenti più complicati della loro adolescenza.

Sia Crhristoper sia Amabel, non hanno mai vissuto una relazione stabile e seria.

Il primo, un playboy incallito, preferisce prendere dalle ragazze ciò che loro donano.


Lei, cresciuta con l’idea dell’amore libero, a causa dei suoi genitori hippy, non sa ancora cosa significhi innamorasi e ciò la porta in relazioni brevi e poco appaganti. Oltre a questo, il giornale della scuola e la fotografia sono i loro punti in comune che ha fin dall’inizio rinforzato il loro rapporto.

Qualcosa però comincia a far rompere gli equilibri creati dai giovani.

L’intrusione di un ragazzo nella vita di Ambel innescherà qualcosa in Crhistoper e si renderà conto che in fondo ha sempre provato qualcosa che va di là dell’amicizia. Le cose si complicheranno maggiormente quando il nuovo “rivale” chiederà a Crhistoper di scrivere on line, con un profilo falso, all’amica affinché la faccia innamorare di lui per poi farsi avanti.

Un piano che gli si ritorcerà contro, giacché Crhistoper compirà il tutto fin troppo perfettamente, rendendosi conto di aver servito la donna che ama su un piatto d’argento.

La storia non è tra le più originali, ma a tratti lo diventa.

Abbiamo una protagonista diversa, più forte e sicura di sé e non inizialmente persa d’amore per il playboy della situazione, di cui poi si scopre un animo molto più sensibile di quanto non sembra. Anche per quanta riguarda la famiglia del ragazzo, non si vede molta novità, ma al contrario i genitori di Amabel sono una bella sorpresa, avendo a che fare con dei veri Hippy.

In sostanza, tutto è bilanciato ed è proprio questo ad avermi portato fino alla fine a leggere la loro storia con curiosità, trovando molto adorabile il loro rivedersi con altri occhi, con la consapevolezza che forse può davvero esserci di più, oltre l’amicizia.







Valutazione di lettura: 😻😻😻😻

14 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon