"Siamo nuvole nel vento" di Arianna Di Luna



Amici delle Gatte, vi parliamo oggi di "Siamo nuvole nel vento" Di Arianna Di Luna", a pochi giorno dall'uscita del suo nuovo libro il 12 gennaio, dal titolo "Di fuoco e d'ambra", la nostra Minou si è lasciata trasportare in questa lettura, andiamo a leggere cosa ne pensa......



SINOSSI:

Una notte scatenata in discoteca, tra alcol sesso e droga, un grave incidente d’auto, e la vita di Alice, diciannovenne borderline e problematica, da sempre abbandonata a se stessa, cambia all'improvviso.


Dopo l’ennesima bravata, dopo aver rubato e distrutto la lussuosa auto del patrigno, la madre di Alice decide di darle una punizione esemplare: cambierà vita, lascerà l’assolata Florida per trasferirsi in Canada, da sua zia Laurie, che non vede da undici anni.


Quello che Alice non sa è che sta per rincontrare anche suo cugino Gabriel.


Gabriel che adesso ha ventun anni ed è diventato un uomo e sembra capace di vedere oltre l’aspetto di Alice, la sua straordinaria fragilità celata dietro i tatuaggi, i capelli blu e gli atteggiamenti da dura.

L’attrazione tra di loro è un crescendo implacabile, un sentimento a cui non possono cedere.

E Alice sa che innamorarsi di Gabriel vorrebbe dire perdere tutto, che nulla di quel che ha fatto in passato è grave quanto la passione devastante che la unisce al cugino.

Ma non può farne a meno.



SCHEDA LIBRO:


Titolo: Siamo nuvole nel vento

Autore: Arianna Di Luna

Editore: Self publishing

Data pubblicazione: maggio 2018

Formato: ebook

Prezzo: €2,99

Link di acquisto: https://amzn.to/2SIw5wg



RECENSIONE

a cura della nostra Minou:


Buongiorno micini, oggi voglio parlarvi di un libro letto quasi per caso… incuriosita, infatti, da estratti vari, mi sono decisa ad acquistarlo e devo dire che ‘Siamo nuvole al vento ‘ di Arianna Di Luna è stato una piacevolissima scoperta.


Venite con me a scoprire perché e di cosa si tratta…

Ci troviamo in Florida, in compagnia della nostra super scapestrata Alice, una diciannovenne problematica, irresponsabile, dalla irrefrenabile voglia di vivere, in modo sbagliato, fuori da ogni etichetta. Dopo l’ennesima serata trascorsa in discoteca con le amiche, tra alcol e droghe, Alice si mette al volante della macchina del patrigno che aveva rubato poco prima, e completamente ubriaca ha un incidente, mettendo a repentaglio la sua vita e quella delle compagne.


Questa volta sua madre, stanca del comportamento sconsiderato della figlia, decide di darle una punizione mandandola a vivere in Canada dalla zia Laurie. Una volta arrivata Alice si sente completamente spaesata, sia per il clima gelido sia per la consapevolezza consolidata di essere completamente sola: sua madre non l’ha mai voluta realmente, per lei è stata solo un peso.


Alice dovrà farsi forza da sola, come sempre.

Non sa, però, che suo cugino Gabriel sarà in grado, fin da subito, di guardare oltre il suo aspetto e le sue apparenze, donandole quel calore che ha sempre desiderato.


“Gabriel mi stringe più forte, tira un sospiro. Il suo profumo è attraente. E stranamente familiare, come se lo respirassi da sempre. Il suo profumo mi fa sentire protetta.” Peccato però, che l’insorgere di un’attrazione incontrollabile sposta ogni equilibrio. Alice e Gabriel sanno che innamorarsi è sbagliato e pericoloso… riusciranno a contrastare i loro sentimenti? E quella forte passione che sorge dai loro corpi e dal cuore? ‘ «Non dovrebbe essere così» sussurra improvvisamente. «Non dovremmo essere quello che siamo.»’


Questo, come sempre, lo lascio scoprire a voi… io posso solo dirvi che ho amato e divorato letteralmente queste pagine!

Ma andiamo per ordine.

La nostra protagonista è una ragazza molto fragile alla continua ricerca attimi di felicità per compensare mancanze importanti.

Nonostante non condividessi alcuni dei suoi atteggiamenti e delle sue azioni, sono andata al di là di ogni pregiudizio e ho imparato a voler bene alla piccola Alice.


“C’è qualcosa che mi spacca dentro. Da quelle crepe esce lava incandescente e mi brucia tutti gli organi interni. Sento la rabbia che sale, ma devo dominarla. Devo essere più furba e non mostrarmi debole.” Gabriel è… è… la dolcezza! Un ragazzo speciale pronto a rischiare tutto per amore, a mettersi in gioco per la sua felicità e per quella della cugina. Coraggioso lui, impavido e … bello, da togliere il fiato. ‘«Non dire stronzate. Non pensarci nemmeno, Io ci tengo da morire a te. Mi ammazzerei per te, Alice. Non so nemmeno se ti basta quello che posso darti, ma io ti voglio e… »’


Ho amato veramente questa storia, resa speciale e completa dalla scrittura coinvolgente, fluida e impeccabile dell’autrice.

“Se un inferno esiste, noi ci finiremo dentro, adesso ne sono sicura. E non me ne pento.” È un libro di cui consiglio vivamente la lettura per chi, come me, vuole sentire battere il cuore. ‘ «Tra tutte le stronzate che spari» sussurro, «hai detto una cosa vera.» «Che cosa?» «Che sono tua.»’





Buona lettura Minou


Valutazione di lettura: 😻😻😻😻😻


Fiamme: 🔥🔥🔥

17 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon