Review Tour - "Volevo soltanto amarti" di Manlia Delrai

Amici delle Gatte buon pomeriggio.

Partecipiamo oggi al Review tour dedicato al nuovo libro di Malia Delrai, "Volevo solo amrti", pubblicato in self.

Per il Blog lo ha letto la nostra Minou, andiamo a vedere cosa ne pensa......

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Volevo soltanto amarti

Autore: Malia Delrai

Editore: self publishing Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU) Prezzo: 2,99€ - 12,00€ Data di pubblicazione: 29 giugno 2020 Link di acquisto: https://amzn.to/3eb1D86


SINOSSI:


«Puoi toccare quello che vuoi» sussurra in risposta. È serio, non mi sta prendendo in giro. «E se non lo farai…» Si ferma e mi morde le labbra. Basta tentarmi! È umido, ma non fastidioso. Lo mordo a mia volta. «Cosa?» ansimo. Baciami! «Toccami» mi ordina. Mi fa male il petto, sento dolore ovunque. La gola mi brucia, non riesco neanche a deglutire. «Co, cosa?» «Fallo.»

Beatrice è da sempre innamorata di Marco.


Lui, però, non immagina nemmeno che lei possa provare dell’interesse nei suoi confronti.


Una sera, inaspettatamente, cambia tutto: per la prima volta Marco sembra guardarla in modo diverso, dopo averla scoperta a guardare un video in cui lui è nudo.


Tra loro esplode qualcosa di imprevisto e tangibile, un’attrazione fisica che li porterà a commettere imprudenze, fino a quando non ammetteranno a loro stessi che è inutile nascondere i propri sentimenti, perché l’amore vero, quando esplode, non può essere contrastato da nessuno, nemmeno da se stessi.

a cura della nostra Minou:


Malia Delrai ritorna regalandoci un nuovo libro che, personalmente, mi riporta indietro nel tempo.


E perché? Direte voi…


Perché tra le sue pagine mi sono ritrovata anche io; mi sono rivista nei miei venti anni, anche se forse il mio carattere è diverso da quello della protagonista.

La nostra Bea è una studentessa universitaria che vive con la sua affiatata famiglia, lavoratori instancabili e impegnati ad andare in giro per fiere. Chi pensa a lei durante l’assenza di mamma e papà è il fratello, Matteo, che la tiene a cuore in modo particolare.


Ma Bea nasconde un piccolo segretuccio, è da sempre innamorata del suo migliore amico, Marco, che da tempo, ormai, rappresenta il suo dolce tormento.


La storia è molto semplice, come la stessa Malia sostiene, ma si vede quanto si sia lasciata andare e trasportare nel scriverla.

Le sue parole, infatti, volano leggere tra le pagine e sono capaci di trascinare il lettore in quel vortice colmo di emozioni vissute in un’età in cui l’insicurezza ancora bussa alla porta.


Chi non si è sentita come Bea?

Chi non ha pensato o provato le sue stesse emozioni?


Siamo state tutte delle romantiche ragazzine innamorate del ragazzo più grande su cui abbiamo fantasticato per ore e per cui non abbiamo toccato cibo.

Ed è questa la magia di questo libro, il ritrovarsi con la sua protagonista.

Vero è che a volte avrei fatto scelte diverse, che probabilmente non ho condiviso il suo comportamento, ma sapete cosa c’è?

Il mondo è bello perché è vario ed è meraviglioso il fatto di essere diversi.


Per cui, cari micini, benché come vi ho detto inizialmente, la trama sia semplice, io posso dirvi di essermi emozionata e di aver divorato questo libro con una curiosità, direi quasi spaventosa, sorridendo e sospirando per Bea.

E ringrazio Malia per la passione travolgente che mette nella sua scrittura, perché riesce in modo carismatico a trascinare il lettore come sempre.


A presto, micini.

Miaooo

Le Gatte ringraziano Malia Delrai per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon