Review Tour - "Il nostro oceano per sempre" di Kate Stewart

Amici delle Gatte buongiorno.

Partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro "Il nostro oceano per sempre" di Kate Stewart edito da Triskell edizioni, in uscita oggi.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Il nostro oceano per sempre Titolo: Someone Else’s Ocean

Autrice: Kate Stewart Traduttrice: Silvia Zucca

Genere: Contemporaneo Pagine: 378

Formato: ebook - cartaceo Prezzo: € 4,99 - € 12,00

Data di pubblicazione: 16 luglio 2020


TRAMA:

La prima volta che ho incontrato Ian Kemp davanti alle scintillanti acque blu di St. Thomas, avevo sei anni e insieme a lui ho passato l’estate più indimenticabile della mia vita.

Con lui ho assaggiato i dolci più buoni che abbia mai mangiato, mi ha insegnato a nuotare e ad accettare le mie debolezze.

Rivederlo, così abbattuto, l’ombra del ragazzo di un tempo, è stato un vero shock, tanto che all’inizio non l’avevo neppure riconosciuto.


La rabbia e l’angoscia lo divorano e sono così forti da fargli rifiutare anche solo un sorriso da parte mia.

Abita nella casa accanto, gemella della mia, ma potremmo anche essere su due pianeti diversi.

Io confido in St. Thomas però, perché quest’isola è magica e lo so che può donare la pace a chi ci viene per cercarla.

Per me è stato così, quando sono scappata qui un anno fa.

Ian ed io forse non siamo tanto diversi.

Entrambi siamo vittime della vita.

Entrambi abbiamo deciso che quest’oceano poteva aiutarci a ritrovare l’equilibrio e la pace.

Ma forse, per cessare di essere zattere alla deriva, dobbiamo solo imparare a tenderci la mano.

a cura della nostra Birba:


Miciolosi, oggi vi parlo di un romanzo che mi ha commosso più volte nel corso della lettura e vi anticipo già che per me è da leggere e rileggere all'infinito.


I protagonisti sono Koti e Ian, vicini di casa da bambini in vacanza sull'Isola di St. Thomas con le proprie famiglie.

Li ritroviamo cresciuti; la vita come capita spesso, li ha allontanati, separando i loro destini fino al giorno in cui Koti rincontra l'amico tornato sull'isola distrutto, arrabbiato con la vita e con se stesso.


Koti capisce molto bene che l'uomo della casa a fianco alla sua è scappato sull'isola per superare qualcosa di personale, perchè anche lei un anno prima è fuggita sull'isola scappando da New York e vorrebbe poterlo aiutare così come l'isola – e la sua amica Jasmine – hanno aiutato lei.


Giorno dopo giorno, i due riscoprono l'amicizia di un tempo e forse potrebbe nascere anche qualcosa di più, ma Ian sa che non può rimanere sull'isola per sempre e che deve tornare a casa.


“Non c'è proprio niente di male nel prendersi un po' di tempo per cercare la propria anima”

(cit. Koti)

*

“Il punto è.... che io non credo nei miracoli, ma desidero ardentemente i miei”

(cit. Ian)


Ho amato profondamente Koti con tutte le sue paure e Ian con il suo dolore; ho adorato Jasmine l'amica di Koti (e sinceramente non mi dispiacerebbe leggere una storia interamente su di lei). Anche Ella è un personaggio meraviglioso, in particolar modo verso la fine vi assicuro che vi scioglierà il cuore.


La storia mi ha fatto piangere, ridere, sospirare come pochi romance e le pagine sono letteralmente volate mentre vivevo con i protagonisti emozioni, battibecchi e discussioni con sullo sfondo una colonna sonora da paura, perfetta per commuovere.


Anche ora che sto scrivendo la recensione, con in sottofondo una delle canzoni menzionate nel libro, riesco a commuovermi ricordando la scena legata a quel brano.


E' un libro meraviglioso che spero vivamente amerete anche voi come è capitato a me.

Le Gatte ringraziano la Triskell edizioni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


7 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon