Review Tour - "Il colpo di fulmine non esiste" di Carlo Lanna

Amici delle Gatte buongiorno e buon sabato.

Partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro di Carlo Lanna "Il colpo di fulmine non esiste", pubblicato il 29 luglio dalla Words edizioni.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa.....

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: Il colpo di fulmine non esiste

AUTORE: Carlo Lanna

EDITORE: Words Edizioni

GENERE: Romance M/M

SERIE: NY Lovers #1

FORMATO: Ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 2,99€ – 13,90€

DATA DI PUBBLICAZIONE: 29 luglio 2020

LINK DI ACQUISTO: https://amzn.to/30gqqEf


SINOSSI:

Due ragazzi. Due anime spezzate.

Un unico cuore che batte.

Tyler è un giornalista deluso dalla vita, con un passato tormentato da dimenticare e in cerca del suo posto nel mondo.


Glen è in fuga da se stesso e sogna di diventare uno scrittore.


In una fredda sera di gennaio, quasi per caso il destino lega indissolubilmente le loro anime.


A volte, però, l’amore non basta e serve coraggio per affrontare le insidie della vita. In una New York magica e caotica, Tyler e Glen si amano, si odiano, si perdono e si ritrovano in un dedalo di grandi emozioni.


Il colpo di fulmine non esiste è una toccante storia sull’amore queer, i sogni e le seconde possibilità della vita.

a cura della nostra Birba:


Miciolosi, voi credete nel colpo di fulmine?

Credete a quel momento magico in cui due persone si riconoscono come anime gemelle?


“Uno sguardo, una sensazione, un batticuore: possibile che all’istante il mio cuore si fosse risanato e si fosse aperto di nuovo all’amore?”


Io personalmente ci credo, credo che il nostro corpo riconosca in un altro quel qualcosa di speciale e ne venga attirato. Ma il colpo di fulmine non è sufficiente, ci vuole anche coraggio, coraggio nell’affrontare il nostro passato per rincorrere l’amore nel presente. Ed è proprio il coraggio, e la mancanza di esso, uno dei temi di questo libro che ci racconta di Glen e Tyler, due uomini che hanno età diverse, desideri diversi, un passato ingombrante ma uniti da qualcosa, un sentimento cui non vogliono dare un nome perché non credono al colpo di fulmine e a quello che ne può seguire.


Attraverso i loro POV li accompagniamo attraverso dubbi, paure ed errori.

La narrazione scorre fluida come un fiume in pianura, nascondendo sotto uno stile limpido tutto il tormento dei protagonisti, che l’autore ci fa vivere con molta intensità attraverso i loro silenzi, i non detti e le decisioni improvvise.


Tutti i personaggi, Glen, Tyler, Cecil e Oliver sono spezzati dal passato che impedisce loro di vivere il presente con fiducia, di affrontare con coraggio il rischio di innamorarsi e amare.


Certe ferite le portiamo con noi ovunque, e anche se si sono rimarginate da tempo, il dolore resta. (cit. Grey’s Anatomy)


Termino questa recensione invitandovi ad immergervi in questo fiume di pensieri e di parole e di vivere la storia di Glen e Tyler fino all’ultima pagina.

Le Gatte ringraziano la Words edizioni per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon