Review Tour - "Gli effetti collaterali delle fiabe" di Anna Nicoletto

Amici delle Gatte buongiorno.

Partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro di Anna Nicoletto "Gli effetti collaterali delle fiabe", primo volume autoconclusivo della serie Effetti collaterali pubblicato in self il 9 dicembre self.

Lo ha letto per noi la nostra Minou, andiamo a vedere cosa ne pensa.....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Gli effetti collaterali delle fiabe

Autore: Anna Nicoletto

Serie: Effetti collaterali

Editore: Self publishing

Formato: ebook

Prezzo: 2,99€

Data di pubblicazione: 9 dicembre 2019

Link di acquisto: https://amzn.to/2LO5Mnf


TRAMA:


Sono trascorsi sei mesi da quando Melissa ha mandato all’aria un prestigioso dottorato a Londra assieme alla storia d’amore della sua vita, e niente di buono è successo nel frattempo.


È disoccupata, sfiduciata, e persino l’odio che dovrebbe provare per il suo ex, responsabile di tutto, sembra essere a tratti difettoso.

Stefano Marte occupa brillantemente il suo posto nel mondo: carismatico, posato, potente, è l’erede dell’impero di famiglia, un’azienda domotica di successo internazionale.

Melissa e Stefano, due vite agli antipodi, non avrebbero dovuto incrociarsi, eppure il caso li porta in collisione.


E la sintonia scoppia prepotente… almeno fino a quando lei non scopre chi è lui.

Perché Melissa sa che tipi come Stefano Marte, figli di papà convinti che il mondo sia loro, non sono compatibili con tipe come lei, che vive di speranze e si presta i vestiti con la sua coinquilina.

Quello che non sa è che Stefano è disposto a darle l’unica cosa che lei desidera: il lavoro dei suoi sogni, l’opportunità per riscattarsi e dimostrare il suo valore.

Rifiutare non è un’opzione.

E, comunque, è solo lavoro.

Basta relegare in un angolo l’attrazione che prova ogni volta che lo vede, per restare al sicuro dal principe di turno.

Ma cosa succede quando la persona più distante da noi è anche l’unica in grado di stanare i nostri punti deboli?

Quando si decide di spegnere la razionalità, fino a che punto si può credere alle fiabe? E se liberarsi dei loro effetti collaterali fosse impossibile?


RECENSIONE

a cura della nostra Minou:


Buongiorno micini, oggi vi porto con me nel mondo delle fiabe, per vivere di grandi emozioni e sogni, tra principi, principesse, fate, gnomi e… uhm, no, no, mi sa che vi porto solo tra i loro effetti collaterali! 😜


Sì, avete capito bene, perché nella vita c’è sempre da imparare, e per vivere una realtà che si rispetti bisogna inseguire una fiaba, magari la fiaba del proprio cuore.


Lo sa bene la nostra protagonista, Melissa, una ragazza che non crede più alle favole da un pezzo, o almeno così sostiene.

Certo è che il periodo difficile che sta attraversando non ha niente a che vedere con il lieto fine raccontato nelle storie.

Da sei mesi infatti ha tagliato i rapporti con il suo ragazzo a causa del suo malsano egoismo.

Ha mandato all’aria un importante dottorato a Londra e si ritrova disoccupata.

Un quadro abbastanza triste e deprimente, fino a quando un’opportunità non bussa alla sua porta.

Si ritrova, così, imbucata ad un’importante festa aziendale, in cui fa la conoscenza di un ragazzo alquanto interessante.


Lui, Stefano Marte, è tanto bello, quanto carismatico, quanto intelligente, quanto… qualsiasi altro aggettivo possa venire in mente per descrivere il principe ideale, possiamo dire così?

Peccato sia proprio l’erede di quell’impero aziendale di successo in cui Melissa vorrebbe lavorare, e per lei fare quella scoperta è sconcertante, il tanto che basta per tenerlo a distanza.

Ma se lui le offrisse un lavoro?

Una proposta allettante a cui è impossibile dire di no?

Certo, il fatto di stare a contatto con lui può rappresentare un grosso, grosso problema!


Anna Nicoletto ci ripropone la magia di questo libro con una rivisitazione della storia precedentemente pubblicata.

Fare la conoscenza di Melissa e Stefano è stato piacevole, così come la scrittura di quest’autrice, così lineare, coinvolgente, trascinante e carismatica.

La storia fila che è una meraviglia, così come le emozioni che essa riesce a suscitare nel lettore.

Melissa è un ingegnere ed è decisa a inseguire i propri sogni, ma purtroppo continua a sbattere la testa contro la realtà, una realtà difficile e che spesso non lascia alcuno spazio ai desideri.

Diffidente, decisa e a tratti insicura, non è di certo una principessa, ma sicuramente è una ragazza vera, una ragazza acqua e sapone che dice sempre quel che pensa e sopravvive alla quotidianità.

Il suo incontro con Stefano fa accendere nel suo cuore quello spiraglio di speranza che le fa dire che sì, forse il principe azzurro esiste! 😉


Stefano, al contrario di Melissa, è un uomo succube di una vita all’apparenza meravigliosa e perfetta, vittima di un padre opprimente e saccente che pretende di schiacciarlo e tenerlo in pugno.

In un primo momento si dimostra senza carattere, il suo non reagire alla vita che gli è stata imposta da una parte mi fa arrabbiare e dall’altra me lo fa guardare con tenerezza.

Ma è il suo ribellarsi che mi permette di apprezzarlo maggiormente, tanto da farmi sperare nell’esistenza di uno Stefano Marte in carne e ossa in giro per il mondo. 😉


Insomma micini, ho amato la trama di questo libro così come i suoi personaggi, per cui non mi resta che consigliarvene vivamente la lettura.

Ma badate bene… la storia di Melissa e Stefano potrà avere meravigliosi effetti collaterali anche su di voi!





A presto, miaooo


Valutazione di lettura: 😻😻😻😻








Le Gatte ringraziano Anna Nicoletto per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon