Review Tour - "Game (l)over" di naghree

Amici delle Gatte, partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro di Naghree "Game ( L)over" edito da Ultima Stesura.

Per il Blog lo hanno letto le nostre Birba e Tati, andiamo a vedere cosa ne pensano....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Game (L)over Autore: Naghree

Editore: Ultima Stesura Genere: Contemporary Romance, Gay Romance (Female to Female) Pagine: 288 Formato: ebook -cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 2,99€ - 12,99€ Data di pubblicazione: 21 Giugno 2020


TRAMA:


Erica sembra finita in una fanfiction di ultima categoria.


Voglio dire, a quale persona normale capita di andare a sbattere contro una ragazza carina e di versarle addosso il caffè bollente?

Come?

Non era bollente?


Ah, beh, ma tanto Erica non è nemmeno una persona normale. E infatti ha invitato Arianna (la ragazza carina del caffè) a vivere da noi, visto che tanto fra poco viene a lavorare pure lei alla Gatto Obbediente.


Come se fosse un buon motivo.

Come se non si fossero accorte che il resto del mondo vede come si guardano.

Ma sì, dai.

Pare si vogliano saltare addosso da un momento all’altro…

Secondo voi si ricordano che il capo non vede di buon occhio le relazioni tra colleghi?


Se tra quelle due c’è qualcosa e si fanno beccare… Meglio non pensarci troppo, che Erica ci tiene al suo lavoro.

E io ci tengo che non lo perda, che sennò mi trovo di nuovo con una stanza libera (anzi, due, se se ne va pure Arianna) e trovare un coinquilino decente di ‘sti tempi è un casino.

a cura della nostra Birba:


Miciolosi e miciolose, che cosa si può fare con un caffè lungo senza zucchero?

Se si è passata la notte in ufficio a finire un lavoro per ottemperare alla scadenza imposta dalla propria capa….beh può finire sulla camicetta bianca di una ragazza durante nella quale ci si scontra sulla via di casa…


Ed è proprio così che Erika, graphic designer, incontra Arianna….


Qualche giorno dopo, con suo grande stupore, Erika scopre che Arianna la famosa mattina dello scontro, era diretta proprio allo studio per il quale lavora, e che forse diventerà la sua collega…e in ufficio Marta non ammette storie tra colleghi…ma cosa importa?

Tanto Erika non è interessata ad Arianna e Arianna non è interessata a lei…o forse si sbaglia?


E se Erika offrisse ad Arianna una stanza nella casa che condivide con Luca perché …beh Arianna vive lontano e non potrebbe fare avanti e indietro tutti i giorni….

E se? E se le cose fossero un pochino più complicate di una amicizia?


Erika e Arianna possono aspettare 3 mesi, 3 mesi da incubo, per capire, decidere, fare il primo passo?


Miciolosi, la storia di Arianna ed Erika è bella, ben scritta; Erika è l’io narrante e questa scelta narrativa mi ha permesso di condividere i suoi pensieri, le sue sensazioni, i dubbi.


Tra i personaggi secondari quello che ha catturato sicuramente la mia attenzione e ricevuto tutta la mia simpatia è stato Luca, il coinquilino strambo e sempre affamato di Erika: i suoi pranzi, le reazioni a Erika e i suoi “diti medi” alla protagonista ha reso decisamente piacevole questo libro che purtroppo nel complesso non è riuscito a coinvolgermi come mi aspettavo e come forse speravo.


“«Che stai facendo?» dico piano. Lui mi stringe di più. «Mi sa che questa è una buona occasione per abbracciarti senza rischiare un cartone in faccia».


Come Luca abbraccia Erika, io abbraccio voi augurandovi una piacevole lettura.

Birba

a cura della nostra Tati:


Erica lavora come programmatrice di videogiochi, è molto brava, pignola e sempre precisa in ciò che fa fino ad estraniarsi completamente, ma quando si tratta della vita di tutti i giorni diventa una ragazza insicura, sempre con mille domande e mille insicurezze, non è una persona che si sa divertire, anche con il suo coinquilino Luca, che la sprona ad uscire dal suo isolamento forzato.


Quando incontra accidentalmente Arianna l'attrazione per quest'ultima è fin da subito molto forte, si completano in tutto, ma le cose si complicano quando scopre che è il nuovo acquisto dell'azienda per cui Erica lavora e devono trascorrere i prossimi tre mesi a stretto contatto sul nuovo progetto l'unico problema è che le relazioni sul lavoro non sono accettate e il rischio è il licenziamento.


Tra il lavoro e l'insicurezza di Erica il periodo che trascorrono non è dei migliori.....


Leggere questo genere di romanzo per me è stata una novità, e ammetto che ero molto curiosa. E' una storia che ha del potenziale, originale e leggera ma purtroppo a malincuore devo dirvi che per me è stato difficile portare a termine la lettura, per la mancanza di emozioni che purtroppo non l'autrice non è riuscita a trasmettermi.

Un vero peccato, perché la storia ripeto è interessante ed esula dal solito genere.

Le Gatte ringraziano Ultima stesura per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon