review Party - "La rosa del deserto - Ishtar la sumera " di Maria e Lina Giudetti

Amici delle Gatte, partecipiamo oggi al Review Party dedicato al libro "La rosa del deserto - Ishtar la sumera", di maria e Lina Giudetti.

Per il Blog lo ha letto la nostra Minou, curiosi di sapere cosa ne pensa....?

SCHEDA LIBRO:


Titolo: La Rosa del Deserto – Ishtar la Sumera 

Autore: Lina e Maria Giudetti Pagine: 362 Formato: Ebook  - cartaceo

Prezzo: 2,99€ - 11,99€

Data di pubblicazione: Ottobre 2018

Link d’acquisto: https://amzn.to/2HlISAK


SINOSSI:



«Ti amo» pronunciò stringendola a sé con così tanta forza da toglierle il fiato. «Dillo ancora una volta.» «Ti amo, Ishtar di Uruk.»



La vita di Ishtar è cambiata.


Non è più né una sacerdotessa né una schiava, ma continua a essere prigioniera del sentimento che la lega al re, Dungir.


Dovrà cercare la sua strada e affrontare con coraggio il suo futuro.


Da una parte, a rincuorarla, ci sarà l’amore del suo fedele servitore; dall’altra, a tormentarla, ci sarà il ricordo del re, l’uomo per il quale sarà disposta ad affrontare nuovi pericoli...


Cosa accadrà quando dovrà affrontare il suo passato?


RECENSIONE

a cura della nostra Minou:


Buongiorno micini, rieccomi qui per parlarvi del secondo volume di una trilogia che ha fatto breccia nel mio cuore: La Rosa del Deserto - Ishtar La Sumera. Vi ricordate dei nostre protagonisti?

Ishtar, la schiava di Dungir, il re della Sumeria, divenuta sacerdotessa del tempio di Ur e concubina del re?

Così avevamo lasciato i nostri personaggi nel primo volume, anzi... il finale li aveva visti, ahimè, separarsi. La nostra protagonista, infatti, ha deciso di cambiare le sorti del proprio destino fuggendo via da Ur e dal suo amato sovrano per vivere la libertà che gli spetta.

Ma il detto "Lontano dagli occhi, lontano dal cuore" non sempre funziona.

Ishtar, infatti, continua a essere profondamente legata a Dungir, e dimenticarlo per lei è qualcosa di impossibile.

Lui, che adesso si ritrova disperato per la perdita dell'unica donna che era riuscita a entrare nel suo cuore, quella rosa del deserto di cui non può fare a meno, non trova pace e decide così di concentrarsi sul suo regno portando avanti una battaglia prepotente e sanguinosa per la conquista di altri territori.

Cosa accadrà adesso? Ancora intrighi e sofferenze in questo secondo capitolo che, ancora una volta, mi ha rapita ed entusiasmata. I nostri personaggi subiscono una trasformazione, crescono, maturano e rincorrono il loro destino senza sapere cosa gli riserverà il futuro.

Ishtar è libera, non è più una schiava, ma continua a esserlo il suo cuore che soffre per un amore mai vissuto.

Sarà difficile poi, per lei, vivere in una nuova terra, farsi accettare da quello che è il suo popolo, quel popolo dalla quale è stata strappata da bambina.

Ricominciare a vivere e ricostruire una propria identità.

È questo che la spinge ad andare avanti, oltre a...


Un altro piccolo particolare che lascio scoprire a voi, micini... 😉 Dungir invece prenderà consapevolezza della sua solitudine, sentirà la malinconia scorrergli nelle vene, la tristezza sopraggiungere improvvisa. Sarà inconsolabile e inarrestabile.

Per questo ricorrerà ad ogni mezzo per alleviare quel dolore che lo uccide ogni giorno. Ma cosa accadrà adesso ai nostri protagonisti?

Quali altre insidie dovranno affrontare?

E soprattutto, ci sarà mai speranza per il loro amore? Vi consiglio di leggere questo libro micini, perché anche questo capitolo vi appassionerà come il precedente, vi lascerà col fiato sospeso e con la voglia di scoprire se a vincere sarà il vero amore!!!

A presto, miaooo Valutazione di lettura: 😻😻😻😻😻





Le Gatte ringraziano Maria e Lina Giudetti per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


5 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon