Review Party - "La rosa del deserto, Ishtar – La guerriera" di Lina e Maria Giudetti

Amici delle Gatte buongiorno.

La nostra Minou ha letto per noi il terzo e ultimo capitolo della trilogia La rosa del deserto", di Lina e Maria Giudetti, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: La rosa del deserto. Ishtar – La guerriera

Autrice: Lina e Maria Giudetti

Serie: La rosa del deserto vol. 3

Editore: Self publishing

Genere: Romanzo rosa/storico

Pagine: 324

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 2.99€ - 12€


SINOSSI:

Sono passati più di due anni da quando Ishtar è diventata la regina di Zagros.


Il suo nome ora è Safiye, colei che, come la profezia gutea aveva predetto, riuscirà a trionfare sui sumeri, riportando la luce dove c’era il buio. Pur essendo una guerriera temibile sul campo di battaglia, la nuova regina saprà conquistare terre e popoli servendosi della sua astuzia, senza perpetrare violenze contro gli innocenti.


I giusti la riveriranno come una Dèa, mentre i malvagi la temeranno.


Dungir sarà per lei un nemico pericoloso, da annientare per il bene del suo popolo, ma soprattutto per il bene di suo figlio a cui desidera dare un futuro sereno.


Cosa accadrà quando la guerriera si ritroverà faccia a faccia con l’uomo che aveva creduto di amare con tutta se stessa?


Sarà l’odio o l’amore a prevalere?


RECENSIONE

a cura della nostra Minou:


Micini, eccoci giunti al terzo libro della serie "La rosa del deserto - Ishtar la guerriera", l'ultimo meraviglioso capitolo di una trilogia a mio avviso splendida. Ishtar adesso è diventata la regina di Zagros e il suo nome è Safiye.

Ha avuto modo di prepararsi, di ricostruire sé stessa e il suo regno, ed è finalmente pronta ad affrontare i sumeri e Dungir per ottenere vendetta sull'uomo che l'ha distrutta emotivamente per tanto tempo.

Avanza fiera tra i popoli facendosi amare, perché oltre a essere astuta e diplomatica, Ishtar aiuta i deboli e si schiera con coloro che sono in difficoltà.

Ma c'è anche chi ha paura della sua potenza, e per questo cerca di contrastarla in tutti modi. Cosa succederà adesso?

E soprattutto, quando si ritroverà faccia a faccia con Dungir? I personaggi principali e secondari li conosciamo già, nei primi due libri abbiamo imparato ad amarli, e forse in alcune occasioni anche a odiarli. Personalmente ho aspettato questo libro finale per dirvi che, senza alcun dubbio, la mia preferita è da sempre stata Ishtar.

Fin dalle prime pagine, questa ragazza mi ha colpita per la sua forza e la sua personalità decisa, per il suo essere dolce ma allo stesso tempo tenace.

L'abbiamo vista ridere, piangere, soffrire, amare...

Ma soprattutto l'abbiamo vista crescere e maturare.

E in qualsiasi circostanza, in qualsiasi momento, Ishtar non ha mai smesso di amare... è stata questa la sua più grande ricchezza.

Anche Dungir è maturato, è diventato un uomo e ha compreso i suoi errori.

Quel re ostile, duro e spietato con tutti, ha scoperto cosa vuol dire amare e ha deciso di cambiare. Perfetti i personaggi descritti, perfetta la scrittura delle autrici ed emozionante la storia.

Ogni libro è particolare e ti lascia col fiato sospeso fino alla fine. Che dire, micini, un finale splendido per una trilogia che mi ha rapita completamente, e che consiglio a chi ama i romanzi storici e crede fortemente nell'amore come medicina potente che sana tutti i mali.


A presto, micini... Valutazione di lettura: 😻😻😻😻😻




Le Gatte ringrazino Maria e Lina Guidetti per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


7 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon