Review Party - "John" di Karen Morgan

Amici delle Gatte partecipiamo oggi al Review party dedicato al nuovo libro di Karen Morgan "John" pubblicato in self il 29 aprile.

Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


TITOLO: John

AUTRICE: Karen Morgan

EDITORE: Self Publishing

GENERE: New Adult/Contemporary Romance

SERIE: AUTOCONCLUSIVO

FORMATO: ebook - cartaceo (Su Amazon e nel programma Kindle Unlimited)

PREZZO: 0,99€ - 10,40€

DATA DI PUBBLICAZIONE: 29 APRILE 2020

LINK DI ACQUISTO: https://amzn.to/2z2uvRF


TRAMA:


Credevo che l’amore fosse felicità e passione, ma è anche dolore e devastazione.


E io lo so bene.


Sono Janet Lane e ho fatto la cazzata più grande della mia vita.


Ho perso la testa per John Crowell.


Sono rimasta ammaliata dai suoi occhi profondi e azzurri come il mare.

Incantata dalla sua voce e stregata dal suo profumo.


Innamorarmi di lui non era previsto ed è stato un fottuto errore.


a cura della nostra Birba:


Micini e micine, la vostra Birba è pronta a presentarvi John, nuova pubblicazione di Karen Morgan.


Il libro è scritto in prima persona da Janet, la protagonista, quindi sappiamo poco di lei mentre abbiamo una descrizione molto accurata di John: occhi azzurri, capelli scuri e mossi, affascinante, un uomo che non si dimentica.


Janet e John si incontrano “scontrandosi” e da quel momento Janet Lane perde la testa per John Crowell.


“Innamorarmi di lui non era previsto ed è stato un fottuto errore”


All'inizio i due protagonisti si frequentano e sembrano prendersi tempo per comprendere i reciproci sentimenti; Janet è giovane, ha finito il college e ha l'obiettivo di entrare alla Columbia; John è più grande di Janet e in questa prima parte del libro il suo tentennamento mi ha fatto pensare ad una persona indecisa.


Nel momento in cui si manifestano reciprocamente il proprio amore, il loro sentimento esplode travolgendoli completamente.

Sia Janet che John commettono molti errori l'una verso l'altro; silenzi e assenze che sembrano compromettere il loro legame trascinandoli nella disperazione, nel dolore. Punto fermo di Janet, suo sostegno e amica vera è Cindy ( il personaggio secondario che mi è piaciuto di più) ; lei rimane per tutto il libro la voce della verità, per Janet e anche per John.


“Non potrei desiderare una compagna di stanza migliore. Sei un'amica fantastica. Sei bellissima, intelligente, sensibile, determinata”, “Sei eccezionale”, “Sarò la tua scala, ti aiuterò a uscire da quel pozzo” (Cindy)


Sebbene il libro non mi abbia convinto completamente, sia per l'uso del passato remoto come tempo principale con alcune coniugazioni un po' desuete, sia per il fatto che sono rimasta più colpita dai personaggi secondari – Cindy, Darry e Lisa - che dai protagonisti, è una piacevole lettura, che consiglio se volete trascorrere qualche ora in relax.


Ottima anche la colonna sonora del libro.....le cui canzoni sono entrate di diritto nella mia playlist personale.


“Ci sono amori che devono affrontare la tempesta prima di trovare il sereno”

John

*

Avevo trovato la mia persona, colei che abbatteva tutte le mie insicurezze ed era riuscita a farmi credere nell'amore vero”

Janet

Le Gatte ringraziano Karen Morgan per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


0 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon