"Oltre i confini - Anime innocenti" di Elena D'Arcangelo


Amici delle Gatte, buon pomeriggio, entra oggi a far parte, come freelance, Alice, chi se la ricorda nel cartone animato “Occhi di gatto”?

Era la detective che dava la caccia alle tre gatte.....!!!!!

E ancora una volta l’abbiamo sfidata!!!! 🤣 🤣 🤣

"Alice" oggi ci parlerà di “Oltre i confini - Anime innocenti”, un libro di Elena D’Arcangelo, edito da Genesis Publishing,


SINOSSI:


Che cos'è l'amore?


Chi realmente sa cosa significa amare?


Amare significa andare oltre i confini del tempo, oltre gli ostacoli che ci creiamo o che si creano, oltre tutte le difficoltà.

La vita non è una favola, ma una sfida continua da superare con le persone che scegliamo.

Si, perché l'amore è anche una scelta: la scelta di affidarsi a qualcuno, la scelta che ti può portare gioia ma anche dolore, la scelta di vivere per la persona giusta.


Quella tra Clara e James non è una storia come tutte le altre: un amore puro ed innocente, cresciuto e coltivato negli anni, che li ha portati a provare sentimenti unici.


Ma la vita non va mai come ci aspettiamo e le avversità li divideranno per anni, fino a farli riunire.

Perché il destino divide, quanto unisce e, per quell'amore vero, entrambi dovranno lottare.


Questa è la storia di un amore oltre i confini, un amore che va al di là di tutto, ma Clara e James riusciranno finalmente a stare insieme?



RECENSIONE

a cura di Alice:

"Alice" ha letto per noi, “Oltre i confini - Anime innocenti” un libro di Elena D’Arcangelo, edito da Genesis Publishing, genere romance, che ha letteralmente divorato in una giornata, dove si racconta la storia di Clara e James.


Due ragazzi, cresciuti insieme, e tra i quali segretamente, nascerà un amore che dovrà affrontare non poche difficoltà.!

Il libro è il primo volume di una trilogia.


<< Quando si cresce, le emozioni le senti tutte più forti, non hai una barriera che ti difende da esse. Sei in balia di sentimenti che spesso si contrastano, che lottano tra di loro, mandandoti in confusione. Il mondo assume colori diversi, sfumature che prima non vedevi e di cui non sapevi l’esistenza, alcune belle e altre brutte.>>


Clara, è una giovane ribelle, è una campionessa di karate e ha un temperamento da dura, dietro al quale nasconde, in realtà, le proprie insicurezze. Ha un sogno, quello di seguire le orme di suo padre e dello zio, e diventare poliziotto. Clara, è all’ultimo anno di liceo, alla fine del quale dovrà abbandonare la città per andare a studiare alla Brown.

James, è il capitano della squadra di calcio del liceo, e anche lui sogna di seguire le orme dei suoi genitori, entrambi avvocati. È molto orgoglioso ma anche leale e di buon cuore, difficile non rimanere colpiti dalla tenerezza con cui cerca di districarsi nel mondo complesso dei sentimenti!

Entrambi i ragazzi hanno un proprio modo di dimostrare il proprio attaccamento verso l’altro: da una parte c’è James, molto protettivo nei confronti della ragazza, che di nascosto, la difende da chi ritiene male intenzionato; dall’altra Clara che dimostra il suo affetto per James battibeccando di continuo con lui su qualsiasi cosa e accorrendo in suo aiuto quando ha bisogno di lei.

In questo turbinio di emozioni e battibecchi si evolve la nostra storia.

James è spaventato dall’idea che Clara parta per seguire i propri sogni, una volta terminato il liceo, e non riesce a mettere da parte l’orgoglio, trattandola in maniera arrogante e scontrosa, facendo si che Clara si allontani sempre più da lui.


James: “Perché non vedi? Perché non capisci che sono in difficoltà a dirti ciò che sei davvero per me? Guardami, santo cielo! Non lo vedi che le mani mi tremano per le tue parole? Vai oltre la mia stupidità, vai oltre la mia goffaggine…devi guardarmi, devi capirmi almeno tu! Come puoi essere così cieca?”


Di certo le cose non migliorano, quando Noah, campione di football della scuola, si avvicina a Clara, che con i suoi modi gentili e premurosi cercherà di abbattere i dubbi della ragazza e di conquistare il suo cuore, scatenando la gelosia di James. Clara, ormai è ferita e delusa e accetta il corteggiamento di Noah, ma questi sarà quello che vuole apparire o avrà ragione James a diffidare del perfetto capitano di football?


<<L’amore è una conquista, una battaglia che devi vincere giorno dopo giorno. Ma devi scendere in campo, devi giocartela.>>


Il libro è scritto in maniera fluida e scorrevole, sin dalle prime pagine si nota la bravura di questa autrice, che attraverso la sua scrittura, sviluppa molto bene i personaggi e le situazioni tanto da tenere il lettore incollato alle pagine lasciandolo con il fiato sospeso dall’inizio alla fine del libro. I Pov alternati dei protagonisti, aiutano ad entrare in sintonia con le loro emozioni, guidando il lettore fra le insicurezze di Clara e l’indecisione di James.

Questa è una storia, che, all’apparenza, può apparire ‘scontata’, ma che invece non manca di colpi di scena toccando temi molto importanti e delicati.

Consiglio di leggere questo libro, perché attraverso i mille dubbi di due giovani alle prese con il vero amore è riuscita a lasciare dentro di me emozioni forti.

Buona lettura Alice

Valutazione di lettura ⭐️⭐️⭐️⭐️

Cuori ❤️❤️❤️❤️

21 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon