“La sposa delle tenebre, Il bacio della morte” di Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera

Amici delle Gatte buon pomeriggio a tutti.

Oggi partecipano al Review Party del nuovo romanzo, scritto a quattro mani da Vanessa Vescera e Fabiana Andreozzi "La sposa delle tenebre, il bacio della morte".

La nostra Tati lo ha letto per voi, venite a leggere cosa ne pensa.......

SINOSSI:


Honey ha diciassette anni, ma di una ragazza comune non ha nulla.


Bionda e con occhi chiari, di un viola che ricorda i lillà, è cresciuta con la sola consapevolezza di essere orfana di madre, cagionevole di salute e con una forte fede religiosa.


Tutto nella sua vita scorre serenamente fino a quando, dopo la premiazione di un concorso letterario che si tiene a Whitby, la sua vita viene stravolta.


Nel paese che le è sempre stato caro il sangue scorre a fiumi e, dopo la scomparsa della sua migliore amica Ellie, i suoi incubi iniziano a essere veri squarci sul futuro.


Suo padre, il reverendo del paese, preoccupato la affida a Michael, spacciandolo per un amico di famiglia, e la manda a Londra, lontano dalla ferocia di un serial killer che si aggira indisturbato.


La realtà invece è tutt’altra e sconvolgerà la vita di Honey per sempre.


La leggenda della sposa delle tenebre le farà scegliere da che parte stare e dovrà decidere se assecondare il cuore oppure la ragione per mantenere un equilibrio ormai sull’orlo del precipizio.


RECENSIONE

a cura della nostra Tati:


Honey è una sedicenne che vive a Whitby, un paesino sulla costa, in Inghilterra, ha perso la madre in tenera età e vive con il padre, il reverendo del paese.


Si può immaginare che vita possa condurre Honey, sempre rispettosa, credente in dio e non ha mai partecipato ad una festa, non esce con i suoi compagni, se non di giorno, perché al calare del sole per lei vigea il coprifuoco, imposto dal padre.


Insomma la classica ragazza casa e chiesa.


La sua migliore amica è Mery Ellen, esattamente l'opposto di Honey, le piace la vita, viaggiare e divertirsi nei locali.

Mary è orfana e per guadagnare qualcosa lavora nel bar di sera.


Mary riesce a convincere Honey ad andare alla festa di paese, dopotutto si svolge principalmente di giorno e per il padre non avrebbe creato problemi.


Durante la premiazione del concorso di aspiranti scrittori, Ellie e Honey vengono attratte da un giovane ragazzo Emmanuel molto attraente,che ha qualcosa di misterioso, ma al tempo stesso che attrae.


Si danno appuntamento per la sera tutti e tre per uscire insieme, Honey è riluttante, non vuole disobbedire al padre e quindi decide di non andare, ferendo la sua amica, per il fatto di averla abbandonata.


Quella stessa sera Honey inizia a fare sogni inquietanti, pieni di sangue e persone a lei conosciute morte.

In preda al panico decide di venire meno alla sua parola e correre nella notte in cerca della sua amica, ha una brutta sensazione che le mette addosso il terrore di perderla.


Ma quando arriva al luogo stabilito non trova nessuno.... Ellie,la sua migliore amica è scomparsa e in paese iniziano ad accadere uccisioni atroci.


Whitby è in pieno trambusto. Mai qualcosa di simile ha infestato la loro cittadina, semplici e banali leggende metropolitane prive di fondamento, e ora invece qualcosa colpisce la quiete.


Dopo varie uccisioni, il padre per proteggere la figlia decide di mandarla a Londra, lontano dal paese, più sicura come città, in compagnia della persona di cui il padre si fida ciecamente, Micheal.


Inizialmente non vuole andare e abbandonare il padre, in più la sua migliore amica non è ancora stata ritrovata e più passa il tempo più perde le speranze di trovarla viva, ma purtroppo agli ordini del padre non si può venir meno, quindi a malincuore parte.


Vedo persone che si muovono nell’ombra, vedo oscurità, occhi attenti che mi seguono, vedo gente che confabula, che si organizza, che cerca qualcosa a cui non so dare un nome. Mi ritrovo a vivere momenti che non mi appartengono come se la mia anima di notte si dissociasse dal mio corpo per invaderne un altro sconosciuto.“


Arrivata a Londra per Honey tutto cambia, le abitudini, la gente e soprattutto lei, inizia a scoprire perché questi continui incubi di rivelano accadere realmente....


Chi è veramente Honey, chi sono realmente le persone che la circondano?


Penso di avervi detto abbastanza il resto lo faccio scoprire a voi.

Inizialmente mi ha incuriosito molto la trama, e devo dire che il romanzo ha superato le mie aspettative di parecchio.


È una lettura molto scorrevole, piena di colpi di scena, quando pensi che sai come va a finire arriva il colpo che ti lascia letteralmente senza fiato.


La storia ti rapisce fin dalle prime pagine, un fantasy che vale la pena leggere con una sfumatura di giallo che ti incuriosisce, ma anche scene di morti abbastanza forti.


Consiglio vivamente questa splendida lettura a tutti gli amanti del fantasy e i gialli.


Buona lettura dalla vostra Tati😻


Valutazione lettura: 😻😻😻😻😻


Fantasy: 👻👻👻👻👻



13 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon